Yoga - Corso trimestrale

Maitri
A Mariano Comense

150 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Mariano comense
  • 18 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: E’ la scienza del vivere in armonia ed è inteso per essere incorporato nella vita di tutti i giorni. Esso agisce su tutti gli aspetti della personalità: fisico, mentale ed emozionale. Lo Yoga è un mezzo per equilibrare ed armonizzare il corpo e la me.
Rivolto a: Il centro Maitri nasce nel 2003 per offrire uno spazio accogliente ed insegnanti qualificati a tutti coloro che intendono prendersi cura del proprio benessere psicofisico. Per tutti le attività del centro, visitate la pagina: www.maitriweb.it/page/attivita/corsi.asp.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mariano Comense
Piazza Roma, 82, 22066, Como, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Atteggiamento Curiosità e voglia di sperimentare aiutano a beneficiare appieno della pratica. Evitare ogni spirito competitivo, nei confronti degli altri e di sé stessi. Lo Yoga è ascolto interiore. Alimentazione Lo yoga dovrebbe essere praticato a stomaco vuoto: 2-3 ore dopo uno spuntino e 4-5 ore dopo un pasto completo. E’ meglio aspettare mezz’ora dopo la sessione prima di mangiare e 10-15 minuti prima di bere. Abbigliamento Indumenti comodi, adeguati alla stagione, in tessuto naturale. I piedi nudi migliorano l’efficacia degli allungamenti e la sensibilità.

Professori

Edoardo Pruneri
Edoardo Pruneri
Insegnante FIY e secondo il metodo Satyananda

Insegnante secondo il metodo Satyananda sotto la guida di Sw. Gurupujananda Saraswati, più recentemente si è avvicinato alla tradizione yogica himalayana con Sw. Veda Barati e Ashutosh Sharma. Iscritto alla Federazione Italiana Yoga. Partecipa costantemente a seminari di diverse tradizioni in oriente ed occidente, la sua formazione è continua e coadiuvata da permanenze in India e Thailandia. Ha frequentato con successo il Master biennale di Yoga in età scolare presso la facoltà di scienze della formazione dell’Università di Bologna.

Maurizio Parola
Maurizio Parola
Istruttore di Shiatsu e insegnante di Yoga.

Formazione Istruttore di Yoga diplomato alla Bihar School of Yoga – India, istruttore ed operatore di Shiatsu (stile lokai), co-fondatore del Centro Studi Naturali (Milano, 1986) ,del Centro Yoga Satyananda (Milano, 1985) e dell’Associazione Yoga porta a porta (Brianza, 1995). Attività d'insegnamento Conduce corsi di Yoga (base e avanzato) e di Shiatsu dal 1982 in Brianza e a Milano, oltre a seminari e conferenze su aspetti della disciplina Yoga.

Programma

Le pratiche insegnate nei corsi Maitri comprendono:

Asana – Conoscere meglio il corpo

Sono posture che tonificano i muscoli, rinforzano le giunture e attivano tutti gli organi interni, migliorandone la funzionalità e promuovendo così la salute del corpo.
Il loro effetto si espande dal livello puramente corporeo a quello mentale ed emotivo, migliorando l’equilibrio complessivo della persona.

Pranayama – Liberare la respirazione

Tecniche di respirazione attraverso le quali si sviluppa sensibilità verso il processo di respirazione riaddestrando i muscoli della cavità polmonare. Si impara a respirare in modo pieno e corretto.
Il respiro consapevole permette alla mente di essere stabile e presente, nonché di recuperare le energie spese durante le attività quotidiane.

Mudra e bandha – Dirigere le energie

Gesti e attitudini psicofisiche che permettono di concentrare e dirigere l’energia vitale, nonché di calmare e focalizzare l’attività mentale.

Rilassamento profondo – Abbandonare le tensioni

Aiuta ad assorbire l’energia generata con la pratica degli asana e a calmare gli stati di tensione inconsapevole.
Una mente rilassata è una mente pronta a non lasciarsi coinvolgere emotivamente dallo stress e dai problemi. Gradualmente si sviluppa un controllo conscio che induce rilassamento. Queste tecniche calmano la attività cerebrale continua e agiscono sulla corteccia cerebrale.

Tecniche di concentrazione e meditative - Sperimentare la quiete

Permettono, gradualmente, di allargare lo spazio tra i pensieri disinnescando l’abitudinario meccanismo di identificazione con tutti quei moti mentali origine di sofferenza, irritazione, agitazione.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 12
Persona di contatto: Edoardo Pruneri

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto