Mieli Senza Confini

Mieli Senza Confini

Descrizione

Mieli senza confini è il sito del Consorzio obbligatorio fra gli apicoltori della Provincia di Gorizia. Il nome, utilizzato per un convegno internazionale di qualche anno fa, sottolinea l'ambizione di demolire steccati e divisioni per creare sinergie tra gli apicoltori della provincia isontina e tra le varie realtà apistiche regionali e di oltre confine.Il sito vuole essere un servizio per i soci, giovani e meno giovani, che utilizzano internet per comunicare con lo scopo di scambiarsi informazioni tempestivamente e con il fine di collaborare per valorizzare l'apicoltura, attività tanto importante per la gestione sostenibile dell'ambiente.Il sito è "aperto" a tutti i soci che vorranno collaborare per inserire informazioni interessanti, nell'ottica di fare un servizio piuttosto che riproporre materiali presenti in grande quantità nel grande mondo del web. Breve storiaIl Consorzio obbligatorio fra gli apicoltori della provincia di Gorizia fu istituito con il DR del 23 ottobre 1925 – N° 2079 (convertito nella legge N° 562 del 18 marzo 1926) con le finalità, come recita letteralmente lo statuto del 1951, di: difendere l'apicoltura della provincia dalle malattie, in specie dalla peste americana ed europea della covata, con tutti i mezzi preventivi e curativi atti a prevenire il diffondersi delle malattie; difendere i diritti dei singoli possessori di alveari, sia per la distanza come per qualsiasi divergenza di fronte a terzi o di fronte al fisco; incrementare l'apicoltura portando ovunque un contributo tecnico per la propaganda della coltura razionale dell'ape. La legge del 1926 a livello nazionale e dalla Regione Friuli Venezia Giulia non è mai stata abolita. Dopo gli eventi bellici della seconda guerra mondiale il Consorzio fu ricostituito il giorno 3 dicembre 1951. Il primo presidente fu l'Ingegnere Riccardo Del Neri, il secondo il Sig. Lucilio Coceani e il terzo il Dott. Luigi Marizza eletto nel Luglio del 1956 durante un'Assemblea tenutasi nella Sala Riunioni dell'Assessorato Provinciale dell'Agricoltura, diretta dal dott. Matteo Marzano e presieduta dal dott. Giovanni Verdi. La prima sede del Consorzio si trovò in Via duca d'Aosta n° 55 a Gorizia. Poi con l'avvento della Regione il consorzio subì il primo sfratto e la sede fu spostata in Via Boccaccio, ospiti dell'Unione Cooperative (Commendatore Piani). Nel 1978 la sede fu spostata in Via XXIV Maggio n° 5. Nei primi anni Ottanta la sede fu trasferita a Gradisca d'Isonzo in Viale Trieste dove rimase fino al 2004, poi, fino al 2008 a Ronchi dei Legionari in via Mazzini n° 111, presso il Consorzio Agrario Attualmente si trova a Ronchi dei Legionari in via Staranzano n° 23.

Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Corsi consigliati

Formazione Apistica
Mieli Senza Confini
  • Corso
  • Ronchi Dei Legionari

...Docenti: Belletti Pier Antonio, Giorgio Della Vedova 10) Sabato 9 maggio 2009 : dalle ore 9.00 alle ore 12.00 Visita tecnica presso una realtà produttiva regionale... Leggi tutto


220 
+IVA
Aggiungi al comparatore