UniProfessioni

UniProfessioni

Descrizione

UniProfessioni è il brand di MediaBroker Group per i servizi di alta formazione e consulenza professionale.
Offriamo un'ampia gamma di servizi per tutti i tipi di organizzazione:
• consulenza per lo sviluppo ed il mantenimento della conformità dei sistemi di gestione;
• soluzioni e servizi per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
• valutazione e gestione dei rischi;
• supporto alle organizzazioni che vogliono percorrere la strada verso Industria 4.0;
• formazione professionale.

Riconoscendo nella formazione il fattore indispensabile per il miglioramento continuo e la crescita professionale, organizziamo corsi di formazione per aziende e professionisti in materia di:
• Qualità
• Sicurezza
• Innovazione e Industria 4.0
• Risk Management
• Ambiente
• Energia
• ICT

Opinioni degli Ex-Alunni
5 opinioni
Chiama il centro
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Corsi consigliati

  • Corso
  • Bologna
  • Livello intermedio
  • Scegli data
  • 16h - 2 Giorni

...guida e delle raccomandazioni ministeriali nella creazione di un sistema di gestione del rischio clinico: sintesi descrittiva dei principali provvedimenti... Impara:: Rischio chimico, Auditor interni, Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro... Leggi tutto


700
Aggiungi al comparatore
Corso per la qualifica di Innovation Auditor RTA
5.0 eccellente 4 opinioni
UniProfessioni
  • Qualifica professionale
  • Bologna
  • Scegli data
  • 40h - 5 Giorni

...RTA Le 4 dimensioni di analisi e la Piattaforma RTA Gli indicatori chiave: fattori critici per l’innovazione Il processo di Audit per la certificazione RTA... Impara:: Gap Analisys, Metodologia RTA, Auditing interno... Leggi tutto


1.464
Aggiungi al comparatore
ISO 45001: la nuova norma
5.0 1 opinione
UniProfessioni
  • Corso
  • Bologna
    e 1 altra sede.
  • Livello intermedio
  • Scegli data
  • 8h - 1 Giorno

...I requisiti inclusi nella UNI ISO 45001 Metodologie per la gestione dei rischi Confronto tra OHSAS 18001 e UNI ISO 45001 Esempi di Gap Analysis Test finale... Impara:: Approccio per processi, Migrazione Ohsas18001 alla ISO 45001, High Level Structure (HLS)... Leggi tutto


244
Aggiungi al comparatore
  • Corso
  • Bologna
  • Livello intermedio
  • Scegli data
  • 8h - 1 Giorno

...il vertice aziendale su • opportunità che l’Industria 4.0 dischiude • importanza di interiorizzare correttamente queste opportunità per mantenere e migliorare... Impara:: Cyber security, Additive Manufacturing, Asseverazione Perizia Tecnica... Leggi tutto


366
Aggiungi al comparatore
  • Qualifica professionale
  • Bologna
  • Scegli data
  • 40h - 5 Giorni

...2016; - esempi applicativi della normativa armonizzata; - tecniche di calcolo e assessment del PL e SIL; - approfondimenti della nuova IEC 60204-1:2016... Impara:: Direttiva macchine, Normative tecniche applicabili ad un processo di analisi dei rischi, Norma CEI EN 60204-1... Leggi tutto


1.750
+IVA
Aggiungi al comparatore
Vedere tutti

Opinioni (5)

100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

ISO 45001: la nuova norma

C
Corpo Docente
5.0 19/01/2018
Il meglio: Tutti gli attori della salute e sicurezza nel mondo del lavoro devono poter possedere gli elementi chiave per implementare un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro, sostituendo il precedente standard adottato BS OHSAS 18001:2007. Il corso permette di prendere familiarità con FDIS della norma ISO 45001 e pertanto i discenti avranno quella conoscenza tale da poter collaborare con il management aziendale nella migrazione verso il nuovo sistema.
Da migliorare: /
Consiglieresti questo corso?:

Corso per la qualifica di Innovation Auditor RTA

C
Corpo Docente
5.0 19/12/2017
Il meglio: In un momento in cui essere innovative non è più un optional per le imprese, ma un fine da perseguire nelle politiche aziendali per essere competitive nel mercato globalizzato ed affrontare le sfide della quarta rivoluzione industriale, la figura dell'Innovation Auditor RTA è imprescindibile affinché le stesse possano analizzare e monitorare il posizionamento verso il Rendimento Tecnologico Aziendale. Essere Impresa Innovativa non significa inserire un macchinario o una tecnologia abilitante nella propria struttura, ma principalmente rivedere il proprio modello di business in una visione che porti verso l'innovazione. Per far questo sono necessarie nuove figure manageriali come l'Innovation Auditor RTA. Prof. Oliviero Casale
Da migliorare: /
Consiglieresti questo corso?:

Corso per la qualifica di Innovation Auditor RTA

C
Corpo Docente
5.0 19/12/2017
Il meglio: Il corso per Innovation Auditor RTA costituisce un’opportunità professionale molto interessante, in quanto abilita all’esercizio dell’attività consulenziale per la misura del Rendimento Tecnologico Aziendale, secondo un sistema che negli anni è stato validato scientificamente dall'Università di Napoli Federico II, sperimentato sul campo da soggetti istituzionali quali FederLazio e CCIAA di Roma, adottato da aziende del calibro di IBM Italia S.p.A. e da numerose PMI. Prof. Antonio Tappi
Da migliorare: /
Consiglieresti questo corso?:

Corso per la qualifica di Innovation Auditor RTA

C
Corpo Docente
5.0 19/12/2017
Il meglio: RTA è un potentissimo strumento per la rilevazione e l’analisi dei fabbisogni più critici ed urgenti di un’organizzazione, ottenendo indicazioni affidabili, approfondite e validate da un’autorevole parte terza in merito ai servizi e alle risorse di cui necessita per migliorare il proprio sistema di gestione dell’innovazione. La qualifica di Innovation Auditor RTA, quindi, abilita un professionista all’utilizzo di una suite di servizi e di strumenti in grado di potenziare notevolmente la propria produttività. Prof. Fabio Di Marino
Da migliorare: /
Consiglieresti questo corso?:

Corso per la qualifica di Innovation Auditor RTA

C
Corpo Docente
5.0 19/12/2017
Il meglio: Il corso fornisce ai partecipanti una prospettiva ingegneristica sull’innovazione, proponendo una visione dell’azienda analoga a un motore, del quale si può misurare il rendimento come rapporto tra il lavoro utile che è in grado di generare (l’innovazione, appunto) e l’energia utilizzata per generarlo (ossia gli investimenti in risorse umane, tecnologiche, materiali, finanziarie). Pertanto il corso forma nuovi manager dell’innovazione, in grado di ottimizzare le prestazioni di un sistema di gestione dell’innovazione. Prof. Stefano de Falco
Da migliorare: /
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Professori

Antonio Tappi
Antonio Tappi
Docente qualificato AICTT-RTA

Analista di organizzazione, esperto di analisi dei processi, Project e Change Management, si occupa di consulenza e formazione organizzativa e direzionale nell'ambito pubblico e privato. Esperto di politiche di innovazione, ha partecipato ai più importanti programmi nazionali di ricerca e di assistenza sul tema innovazione organizzativa e tecnologica per le amministrazioni pubbliche. Ha un'esperienza consolidata nell'ambito dei sistemi di gestione. Ha pubblicato diversi rapporti e ricerche tematiche in ambito innovazione. È tra i soci fondatori della startup innovativa RTA S.r.l. .

Chiara Pezzi
Chiara Pezzi
Esperto 4.0

Laurea in Scienze dell’Informazione, master in Scienze e Tecnologie dell’Open Source, ha integrato nel tempo le competenze informatiche con il Design Thinking. Si occupa di progettazione di soluzioni tecnologico-organizzative complesse, di coaching e coordinamento di team multidisciplinari, con particolare riferimento a metodologie e strumenti per l'Agile Management e progetti di Design Thinking. Dal 2016 è responsabile dei progetti di innovazione di Epoca, con particolare attenzione a sviluppo di piattaforme, utilizzo di tecnologie per il context awareness, contesti Smart City e Industry 4.0.

Docenti Uniprofessioni
Docenti Uniprofessioni
Esperti 4.0

Fabio Di Marino
Fabio Di Marino
Docente qualificato AICTT-RTA

Ingegnere Elettrico, si occupa di informatica e progetti di ricerca & sviluppo da circa 20 anni. E' Socio fondatore e direttore tecnico di Solvendo S.r.l., azienda operante nel comparto ICT. Dal 2003 collabora con l'Università degli Studi di Napoli Federico II, per la quale è membro del Comitato Tecnico Scientifico del CeRITT e docente a contratto di Misure Elettriche ed Elettroniche. Nel 2011 è stato tra i fondatori di AICTT, per la quale ha collaborato a sviluppare RTA, sistema di metodi e strumenti per valutare la capacità innovativa delle aziende. Dal 2017 è socio fondatore di RTA S.r.l. .

Nicola Mezzetti
Nicola Mezzetti
Esperto 4.0

Laurea e dottorato di ricerca in Informatica, prosegue la carriera universitaria come docente di Ingegneria della qualità e dell’innovazione presso l’Università di Trento. Si occupa di consulenza manageriale supportando le PMI nei processi di digital transformation, forte dei suoi oltre dieci anni di esperienza nell’industria del digitale, molti dei quali trascorsi con responsabilità su progetti di innovazione industriale. Dal 2015 la sua attenzione è rivolta alla gestione dell’innovazione e della trasformazione digitale, con particolare riferimento ai contesti Smart City e Industria 4.0.

Oliviero Casale
Oliviero Casale
Formatore per la Sicurezza

Segretario AICQ ER, Risk Manager Assicurativo, Esperto Sistemi di Gestione OHSAS 18001 e Modelli Organizzativi e Gestione D.Lgs. 231/2001, Formatore per la Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, Rspp Mod.B6/B7/B8/B9, Relatore e Organizzatore di Convegni e Seminari sui Sistemi di Gestione OHSAS 18001, Gestione Rischio Clinico, Rc Professionale

Stefano  De Falco
Stefano De Falco
Docente qualificato AICTT-RTA

Velista, Ingegnere, Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica, responsabile dell'Ufficio Trasferimento Tecnologico dell'Università di Napoli Federico II. Insegna Geografia della innovazione urbana ed è Direttore del CeRITT - Centro di Ricerca per l'Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico - e Presidente della AICTT - Associazione Italiana Cultura per il Trasferimento Tecnologico. E' Socio fondatore di RTA S.r.l., la start-up innovativa che fornisce i servizi abilitanti per lo svolgimento delle attività di consulenza e valutazione RTA.