Agile81

Addetto ai lavori elettrici sotto tensione PES/PAV

Agile81
A Cadoneghe

280 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Luogo Cadoneghe
Durata 2 Giorni
Inizio Scegli data
  • Corso
  • Cadoneghe
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Corso di Formazione teorico/pratica per Addetti ai lavori elettrici sotto tensione: CEI 11-27 PES [Persona Esperta] - PAV [Persona Avvertita], ai sensi dell`art. 82 del D.Lgs. 81/08 e correttivo D.Lgs. 106/09 e CEI 11-27 - CEI EN 50110-1 (CEI 11-48), della durata di 16 ore.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Cadoneghe
Via Antonio Gramsci 157(C, 35010, Padova, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Cadoneghe
Via Antonio Gramsci 157(C, 35010, Padova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

II discente acquisirà da questa specifica formazione le conoscenze teorico/pratiche in ambito di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro, secondo quanto disposto dal D.lgs 81/08 testo unico sulla sicurezza sul lavoro. La formazione mira alla riduzione del rischio di infortunio e delle malattie professionali in ambito lavorativo.

· Titolo

Rilascio attestato di avvenuta formazione.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

La forza di questo corso, risiede nel contenuto e nella qualità delle sue sliders, facili da capire e da memorizzare. I contenuti sono esposti in maniera chiara e comprensibile. Resterete sorprendentemente soddisfatti.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Dopo avere effettuato il pagamento in uno dei seguenti modi: Bonifico bancario o Pay Pal, vi verranno inoltrate, le istruzioni e le credenziali di accesso alla piattaforma. Effettuando la login potrete iniziare il Vs. corso, per tutto il periodo sarete assistiti da un tutor che potrete contattare quando necessario.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.4
fantastico
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2017

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

1 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Gestione dei rischi
Prevenzione
Rischi sul lavoro
Prevenzione igiene nei luoghi di lavoro
Analisi del rischio
Prevenzione rischi
Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro
Antincendio
Antinfortunistica
Coordinatore sicurezza
DPI
Gestione delle emergenze
Coordinatore della sicurezza
Prevenzione rischi
Coordinatore sicurezza
Prevenzione rischi
Coordinatore sicurezza"
"DPI
Coordinatore sicurezza"
Coordinatore sicurezza"
Coordinatore sicurezza"
Coordinatore sicurezza"
"Antincendio
Coordinatore sicurezza"
Coordinatore sicurezza"
Coordinatore sicurezza"
"DPI
"Antincendio

Professori

Giuseppe Costantino
Giuseppe Costantino
Perito Industriale

Programma

PARTE TEORICA (1A e 2A)
Conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica con particolare riguardo ai principi ispiratori del D. Lgs. 81/08 e s.m.i. come chiave d`interpretazione della cultura della sicurezza. Conoscenza delle prescrizioni: 1. della Nuova Norma CEI EN 50110-1 e della Nuova Norma CEI 11-27 per gli aspetti comportamentali; 2. di base delle Norme CEI EN 61936-1 (CEI 99-2) e CEI EN 50522 (CEI 99-3) per impianti AT e MT, e CEI, 64-8 per gli aspetti costruttivi dell`impianto utilizzatore in BT. Nozioni circa gli effetti dell`elettricita` (compreso l`arco elettrico) sul corpo umano e cenni di primo intervento di soccorso. Attrezzatura e DPI: impiego, verifica e conservazione. Le procedure di lavoro generali e/o aziendali; le responsabilita` ed i compiti dell`URI, RI, URL e PL; la preparazione del lavoro; la documentazione; le sequenze operative di sicurezza; le comunicazioni; il cantiere. Norme CEI 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27 (con riguardo ai lavori sotto tensione). Criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si puo` intervenire nei lavori sotto tensione. Attrezzatura e DPI: particolarita` per i lavori sotto tensione. Prevenzione dei rischi. Copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli.

PARTE PRATICA (1B e 2B)
Definizione, individuazione, delimitazione della zona di lavoro elettrico; apposizione di blocchi ad apparecchiature o a macchinari; messa a terra e in cortocircuito; verifica dell`assenza di tensione; valutazione delle condizioni ambientali; modalita` di scambio delle informazioni; uso e verifica dei DPI per i lavori elettrici in sicurezza; apposizione di barriere e protezioni; valutazione delle distanze; predisposizione e corretta comprensione dei documenti previsti dalla norma CEI 11-27 per la pianificazione dei lavori elettrici (piano di lavoro, piano di intervento, consegna e restituzione impianto) o degli eventuali equivalenti documenti aziendali. Esperienza specifica della tipologia di lavoro per la quale la persona dovra` essere idonea ai sensi della Nuova Norma CEI 11-27: analisi del lavoro; scelta dell`attrezzatura; definizione, individuazione e delimitazione del posto di lavoro; preparazione del cantiere; adozione delle protezioni contro parti in tensione prossime; padronanza delle sequenze operative per l`esecuzione del lavoro. Esperienza organizzativa ai sensi della Norma CEI 11-27: preparazione del lavoro; trasmissione o scambio d`informazioni tra persone interessate ai lavori. Le esercitazioni pratiche che saranno effettuate sono le seguenti: sostituzione in tensione di un dispositivo di protezione su quadri ad uso industriale; esecuzione/rimozione di una derivazione in cavo, eseguita su una scatola di alimentazione per utenza industriale; effettuazione di prove e misure elettriche quali: presenza tensione, continuita`, intervento di interruttori differenziali, corrente assorbita, misura della resistenza di terra in un sistema TT; messa fuori tensione e in sicurezza (messa a terra di un corto circuito) di un impianto alimentato in MT e successiva messa in servizio.

Ulteriori informazioni

Corso obbligatorio previsto D.lgs 81/08, testo unico sulla sicurezza sul lavoro. NON E' UN CORSO PER LO SVILUPPO PROFESSIONALE. Al termine del corso, il discente dovrà sostenere una prova scritta, (questionario con risposta multipla), al superamento della quale verrà rilasciato un attestato di avvenuta formazione, valido su tutto il territorio nazionale come previsto per legge.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto