Movimento Danza - Ente di Promozione Nazionale

      Aikido

      Movimento Danza - Ente di Promozione Nazionale
      A Napoli

      40 
      Preferisci chiamare subito il centro?
      08157... Leggi tutto
      Chiedi informazioni a un consulente Emagister

      Informazioni importanti

      Tipologia Corso
      Luogo Napoli
      Durata 10 Mesi
      • Corso
      • Napoli
      • Durata:
        10 Mesi
      Descrizione


      Rivolto a: Per chi voglia seguire una disciplina del corpo e dello spirito.

      Strutture (1)
      Dove e quando
      Inizio Luogo
      Consultare
      Napoli
      via G. Bonito, 21, 80129, Napoli, Italia
      Visualizza mappa
      Inizio Consultare
      Luogo
      Napoli
      via G. Bonito, 21, 80129, Napoli, Italia
      Visualizza mappa

      Da tener presente

      · Requisiti

      dai 13 anni

      Domande e risposte

      Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

      Professori

      Daniele Petrella
      Daniele Petrella
      Insegnante

      Programma

      Lo scopo dell'Aikidō è di allenare la mente e il corpo, di formare persone oneste e sincere (Morihei Ueshiba)
      Contrariamente ad altre arti marziali incentrate sui movimenti lineari (avanti, indietro, in diagonale) , le tecniche dell'Aikido si fondano e si sviluppano prevalentemente su un movimento circolare il cui perno è colui che si difende. In tal modo egli stabilizza il proprio baricentro, decentra quello dell'avversario attirandolo nella propria orbita, e può sfruttare a proprio vantaggio l'energia prodotta dall'azione aggressiva fino a neutralizzarla.
      Il metodo di pratica dell'Aikidō si basa principalmente su di un particolare metodo di attacco, venutosi a sviluppare dai "kata", che viene praticato attraverso movimenti che seguono un ritmo potente e dinamico. In base a questo metodo di attacco, si prevede che il partner con cui si pratica "riceva" il movimento con il proprio corpo (ukemi) affinché la forza centrifuga possa agire. L'Aikidō non è semplicemente un modo per capire "come effettuare delle tecniche" ma è piuttosto un particolare metodo di pratica che permette di tradurre in realtà il principio secondo cui se ci si muove in uno stato di "mushin" (non-mente) le tecniche nascono in modo spontaneo, e si trasformano all'infinito che un tempo costituiva il fine ideale ricercato dalla maggior parte degli specialisti di arti marziali (bujyutsuka).

      Tutti imercoledì ed i venerdì ore 21/22,15

      PRIMA LEZIONE DI PROVA GRATUITA SU PRENOTAZIONE