Alta formazione e qualificazione in cure palliative

Università degli Studi di Napoli.
A Napoli

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea
Luogo Napoli
  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

L'Università degli studi di Napoli presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
3.9
fantastico
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Tecniche Audiometriche (Abilitante alla Professione Sanitaria di Audiometrista)

G
giuseppe cardone
1.0 11/12/2010
Il meglio: I docenti possono anche cambiare mestiere
Consiglieresti questo corso?:

Infermieristica Pediatrica (Abilitante alla Professione Sanitaria di Infermiere Pediatrico)

A
Anonimo
5.0 21/10/2010
Il meglio: Complessivamente buona o molto buona la valutazione della qualità del Corso. Bisognerebbe perà uniformare le valutazioni (voti) degli studenti agli esami perchè c'è disparità tra i due poli didattici (Policlinico e Osp. Santobono): le votazioni agli esami ordinari e agli esami di laurea sono superiori mediamente da parte dei docenti del polo didattico del policlinico mentre invece la qualità poi professionale dei laureati on sembra essere superiore.
Consiglieresti questo corso?:

Corso di Laurea in Archeologia e Storia delle Arti

A
Anonimo
4.0 23/03/2011
Il meglio: Il corso fornisce una formazione eclettica nell'ambito delle scienze umane, permette di sviluppare una forma mentis che facilita un approccio versatile ai differenti settori del mercato lavorativo. Dal momento che il corso di laurea è estremamente teorico, per il raggiungimento dei propri obiettivi lavorativi, si consiglia vivamente una pianificazione mirata del curriculum di esami così anche di non sottovalutare la scelta dello stage di fine corso. L'apprendimento di una o più lingue straniere è fondamentale se ci si appresta a laurearsi in archeologia e storia dell'arte, diversamente si chiuderanno molte porte lavorative.
Consiglieresti questo corso?:

Tecniche ortopediche

M
M. M. Opinione verificata
4.0 01/11/2017
Il meglio: Buone le strutture e i rapporti con i colleghi.
Da migliorare: Mancava la comunicazione tra docenti e alunni, spero che negli anni le cose siano cambiate
Consiglieresti questo corso?:

Medicina e Chirurgia

M
M. M. Opinione verificata
4.0 01/02/2017
Il meglio: Buone le strutture e i rapporti con i colleghi.
Da migliorare: Mancava la comunicazione tra docenti e alunni, aspetto che voglio sperare sia megliorato nel corso degli anni
Consiglieresti questo corso?:

Biologia

F
Filomena Vitale
5.0 17/12/2017
Il meglio: Corso interessante ed estremamente pratico,sia in merito alla professione stessa che aspetti amministrativi di cui nessuno ci informa normalmente. Soprattutto sono state date nozioni utili non le solite cose che si dicono sempre. Lo rifarei e lo consiglio
Da migliorare: Non ci sono aspetti negativi sinceramente
Consiglieresti questo corso?:

Cosa impari in questo corso?

Cure palliative

Programma

Alta formazione e qualificazione in cure palliative

  • Livello: 2
  • Struttura responsabile: Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche
  • Coordinatore: Prof. Giuseppe Servillo
  • N° posti: Max 50 - Min 10
  • Costo: € 2.500,00
  • Durata: 12 mesi, per un totale di 3000 ore
  • Crediti formativi: 60
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • In collaborazione con:

    I.N.T. Fondazione G. Pascale – Via Mariano Semmola - 80131 Napoli;
    AORN Ospedale dei Colli-Monaldi- Via Leonardi Bianchi;
    Hospice di Solofra-Bisaccia, ASL Avellino, Via degli Imbimbo 10/12 - 83100 Avellino;
    Hospice di Eboli "Il giardino dei girasoli", ASL SA/2, via Acquarita 84025 Eboli;
    Hospice di Casavatore "Polo del sollievo", ASL NA/2 Nord, via N. Amore 5, Napoli

  • Sede del corso:

    Le attività didattiche si svolgeranno presso l'area didattico-scientifica di Anestesia e Rianimazione del Dipartimento di Neuroscienze e Scienze riproduttive ed odontostomatologiche dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II".
    L'attività pratica si svolgerà presso gli Hospice coinvolti nella rete formativa della Scuola di Specializzazione di Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e del Dolore dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II".

  • Anno d'istituzione: 2015/2016
  • Note:

    Bando per l'a.a. 2015/16

Documenti

  • Regolamento - DR/2015/3556 del 19/10/2015

Obiettivi formativi

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) definisce le cure palliative come un approccio in grado di migliorare «la qualità della vita dei malati e delle loro famiglie che si trovano ad affrontare le problematiche associate a malattie inguaribili, attraverso la prevenzione e il sollievo della sofferenza per mezzo di una identificazione precoce e di un ottimale trattamento del dolore e delle altre problematiche di natura fisica, psicosociale e spirituale» (World health organization, National cancer control programmes. Policies and managerial guidelines, 2002).
Il Corso di Master universitario di II livello in "Alta formazione e qualificazione in cure palliative" è rivolto a laureati con l'obiettivo di formare figure professionali con specifiche competenze ed esperienza nell'ambito delle cure palliative. In tal modo essi potranno svolgere attività professionale nelle strutture sanitarie pubbliche e private e nelle organizzazioni senza scopo di lucro operanti nella rete delle cure palliative.
Il Master inoltre fornisce conoscenze teoriche e competenze tecniche nel campo della cura del paziente in fase avanzata di malattia in ogni patologia evolutiva, in tutti i suoi aspetti, dal controllo dei sintomi alla gestione dell'equipe assistenziale e dei percorsi di cura. Esso garantirà l'approfondimento delle competenze nella conoscenza della fisiopatologia del dolore; la conoscenza teorica e pratica necessaria per la diagnosi e il trattamento delle complicanze dei sintomi in fase avanzata; inoltre consentirà un ampliamento delle capacità di pianificazione e gestione dei percorsi diagnostico-terapeutici, nell'ambito della rete delle cure palliative, garantendo continuità assistenziale dal territorio all'ospedale.

Modalità didattica

L'attività didattica si svolgerà attraverso lezioni frontali, role playing, discussioni in gruppo di casi clinici e di articoli scientifici, con la possibilità di verificare continuamente il grado di preparazione dei partecipanti. La sede di svolgimento è l'area didattico-scientifica di Anestesia e Rianimazione del Dipartimento di Neuroscienze e Scienze riproduttive ed odontostomatologiche dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II".
Il tirocinio pratico verrà realizzato negli Hospice dell'ASL Avellino, Salerno e Napoli 2 Nord convenzionati con l'Associazione House Hospital ONLUS-A.O.U. Federico II. Si prevedono spazi espositivi e momenti di discussione, saranno ascoltate preziose testimonianze di esperti. Sarà attivo un sistema di tutorato organizzato dalla direzione scientifica del master, dai componenti del gruppo tecnico del progetto, da alcuni docenti e dai professionisti delle sedi di stage. Ad ogni partecipante verrà assegnato un Tutor individuale, con cui il partecipante effettuerà una serie di incontri, per garantire una supervisione durante il percorso di apprendimento. Si istituirà la figura del Tutor d'aula, che avrà il compito di effettuare la valutazione formativa dei partecipanti. Gli stages saranno guidati da un Tutor che affiancherà il
partecipante nei diversi ambiti professionali prescelti, garantendo l'inserimento nei contesti sanitari e la continuità con il percorso formativo complessivo.

Svolgimento attività formative e verifiche

Le verifiche periodiche di accertamento del profitto sono effettuate al termine di ogni modulo mediante preparazione di elaborati e/o quesiti a risposta multipla. La prova finale prevede l'elaborazione e la discussione di una tesi, sviluppata sotto la guida di uno o più docenti relatori. Essa dovrà avere carattere sperimentale/progettuale e sarà valutata da una commissione ad hoc.

Presenza e impegno orario

Il Master ha la durata di 24 mesi (pari a 120 CFU per un totale di 3.000 ore). La formazione complessiva prevede attività in aula e in laboratorio, seminari, oltre a stage presso le suindicate strutture convenzionate. La prova finale prevede 5 CFU (125 ore).
La frequenza del Master è obbligatoria. Per essere ammesso alla prova finale il partecipante deve aver frequentato regolarmente l'80% delle attività e acquisito tutti i CFU previsti nel Corso, meno quelli indicati per la prova stessa.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto