Business International S.p.a.

Area Supply Chain e Operation - Supply Chain & Cash Management

Business International S.p.a.
A Roma

800 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Evento
Livello Livello intermedio
Luogo Roma
Durata 1 Giorno
Inizio Scegli data
  • Evento
  • Livello intermedio
  • Roma
  • Durata:
    1 Giorno
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

In una situazione di estrema riduzione dei flussi creditizi, diventa importante per le aziende individuare le possibili fonti di finanziamento interno, non solo in termini di puro taglio dei costi, ma anche di recupero di flussi di natura tipicamente finanziaria. Per comprendere i processi e le informazioni lungo la Supply Chain che determinano i valori di liquidità, dei costi e del capitale circolante, occorre allineare i flussi operativi con quelli finanziari. Un’operazione non facilmente realizzabile in azienda poiché Supply Chain Manager e CFO utilizzano linguaggi diversi.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Roma
Via Isonzo, 42 c, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Roma
Via Isonzo, 42 c, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Individuare allora le attività di Supply Chain sulle quali agire per liberare liquidità continuando però a garantire adeguati livelli di servizio. Acquisire un modello di riferimento per ottimizzare i flussi fisici e finanziari lungo la Suppy Chain. Conoscere gli strumenti immediatamente utilizzabili per colmare i gap di liquidità. Efficientare la Supply Chain dal punto di vista finanziario.

· A chi è diretto?

Il corso è diretto a: - Direttore Generale - Direttore/Responsabile Supply Chain - Direttore/Responsabile Logistica. - Direttore di Stabilimento. - Direttore/Responsabile Amministrativo. - Direttore/Controllo Industriale.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Supply Chain Management
Management
Flussi finanziari
Gestione finanziaria
Indicatori economici
Flussi fisici
Gestione fisica
Gestione informativa
Gestione monetaria
Modello per il calcolo
Analisi delle varianze dei Costi
Indicatori finanziari

Professori

Team Docente business international
Team Docente business international
Direttore

Programma

Programma

09:00 - Apertura dei Lavori

Ottimizzare i flussi fisici e finanziari lungo la Supply Chain per contribuire al miglioramento delle performance
  • Supportare la visibilità e l’efficienza dei flussi finanziari in Supply Chain estese e complesse
  • L’integrazione tra la funzione Finanza e le Operations
  • La correlazione tra gestione fisica/informativa dei beni e servizi con la corrispondente gestione monetaria e finanziaria: l’impatto sul Shareholder Value
  • Allineare i flussi operativi con quelli finanziari per comprendere i processi e le informazioni che determinano i valori di liquidità, dei costi e del capitale circolante
  • La mappatura e la misurazione dei colli di bottiglia
  • Aspetti chiave di Trade Purchase: come chiudere il gap di liquidità
  • Finanziamento Pre-Shipment; Finanziamento Post-Shipment,Vendor Finance
Esercitazione: Modello per il calcolo
  • Partendo dai dati finanziari, il modello presentato consentirà di determinare il fabbisogno di liquidità dell’azienda e rappresenta uno strumento adatto ad individuare le attività di Supply Chain sulle
    quali andare ad agire per poter allineare i flussi operativi con quelli finanziari.
Come utilizzare la Supply Chain per liberare liquidità: analisi delle relazioni tra area operativa, finanziaria e patrimoniale
  • Individuare le possibili fonti di finanziamento interno: il problema del linguaggio
  • Tradurre i risultati delle Operations in risultati finanziari
  • Il Working Capital: analisi dei componenti e degli indicatori strettamente riconducibili all’efficacia della gestione della Supply Chain
  • Le pratiche di Supply Chain Management che incidono sul Capitale Circolante liberando liquidità
  • Best Practice di Supply Chain Management che impattano i componenti del Working Capital
  • Costi standard e analisi delle varianze
  • Particolarità delle produzioni per commessa
    [/LIST]
13:00 - Lunch

Il miglioramento della liquidità e del valore aziendale in una impresa di produzione
  • Criteri per collegare gli indicatori economici e finanziari
  • Presentazione dei risultati ottenuti sia in termini di liquidità e di redditività, sia in termini di miglioramento del modello operativo aziendale
Sostenere la Supply Chain in un mercato caratterizzato da ristrettezze creditizie
  • Analisi dello scenario del mondo creditizio
  • Soluzioni e strumenti per efficientare la Supply Chain dal punto di vista finanziario
  • Misurare il ROI di Supply Chain Financing Partnership

16:30 - Chiusura dei Lavori

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto