Nuova classificazione dalla normativa europea

Classificazione dei rifiuti Reg. UE 1357/2014

Corso

A Spinea

110 € +IVA

Descrizione

  • Tipologia

    Corso

  • Livello

    Livello base

  • Luogo

    Spinea

  • Ore di lezione

    4h

  • Durata

    1 Giorno

  • Inizio

    Scegli data

Descrizione

I nuovi criteri per l’attribuzione delle caratteristiche di pericolo e per l’individuazione dei rifiuti pericolosi comportano la necessità di verificare se l’applicazione delle nuove regole conduce quindi ad una diversa classificazione dei rifiuti prodotti dalle imprese.

Sedi

Luogo

Inizio

Spinea (Venezia)
Visualizza mappa
Viale Sanremo 36, 30038
Orario: 4 ore

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

Descrizione delle principali modifiche introdotte dal Regolamento n. 1357/2014, delle differenze tra le nuove caratteristiche dei rifiuti e le varie classi ADR corrispondenti.

ll corso è diretto in particolar modo a tutti i datori di lavoro, RSPP, ASPP, RLS, Coord. Sicurezza, produttori-distributori-utilizzatori di sostanze e preparati chimici (chemicals), tecnici e consulenti, delle aziende

Non sono richieste nozione di base

Il corso offre una panoramica importante sul tema della gestione ambientale dei rifiuti sotto un profilo legislativo e operativo

Appena riceveremo la tua richiesta sarai contattato dal nostro responsabile che ti fornirà tutti i dettagli del corso!

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Materie

  • Gestione
  • Ambiente e rifiuti
  • Ambienti di lavoro
  • Ambiente e territorio
  • Rifiuti tossici
  • RSPP
  • RLS
  • Sicurezza e ambiente
  • Sicurezza
  • Formazione per la prevenzione dei rischi

Professori

Paolo  Degan

Paolo Degan

Ingegnere - Tecnico ARPAV

Sandro Vanin

Sandro Vanin

Dott.

Programma

Il corso intende fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie ad orientarsi tra le nuove regole introdotte per la classificazione dei rifiuti dal Regolamento n°1357/2014, e ad individuare gli adempimenti applicabili alla propria azienda, analizzando anche le sanzioni ed i possibili controlli da parte degli enti preposti.

Il 19 dicembre 2014 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Europea il Regolamento (UE) n. 1357 del 18/12/2014 che, a partire dal 1° giugno 2015, ha sostituito l’Allegato III della Direttiva 2008/98/CE. Il nuovo Regolamento nasce per allineare i criteri di classificazione dei rifiuti a quelli contenuti nel Regolamento n. 1272/2008 (CLP).

I nuovi criteri per l’attribuzione delle caratteristiche di pericolo e per l’individuazione dei rifiuti pericolosi comportano la necessità di verificare se l’applicazione delle nuove regole conduce quindi ad una diversa classificaizone dei rifiuti prodotti dalle imprese.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Classificazione dei rifiuti Reg. UE 1357/2014

110 € +IVA