ITA Formazione

Concessioni demaniali marittime e codice degli appalti

ITA Formazione
A Roma
  • ITA Formazione

1.650 
+IVA
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello avanzato
Luogo Roma
Ore di lezione 13h
Durata 2 Giorni
Inizio 04/12/2019
altre date
  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 13h
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio:
    04/12/2019
    altre date
Descrizione

CONCESSIONI DEMANIALI MARITTIME E CODICE DEGLI APPALTI

IL PROCEDIMENTO DI RILASCIO E RINNOVO DELLE CONCESSIONI E IL RAPPORTO CON IL CODICE APPALTI COME MODIFICATO DALLA L. 55/2019
I CONTROLLI PER VERIFICARE LA CORRETTA ESECUZIONE CONTRATTUALE DA PARTE DEL CONCESSIONARIO

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo Orario
03 dic 2019
04 dic 2019
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00
Inizio 03 dic 2019
04 dic 2019
Luogo
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario 9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Cosa impari in questo corso?

Concessioni demaniali marittime
Codice degli appalti
L. 55/2019
Legge 145/2018
D.Lgs. 50/2016
D.Lgs. 169/2016
Autorità di Sistema Portuale
Redazione di un atto di concessione
Rinnovi e le proroghe delle concessioni di beni demaniali marittimi
Regolamento sulle concessioni nel PNA
Legge 190/2012 sull’anticorruzione
L. 124/2015
Determinazione del canone
Proprietà dei beni demaniali
Accesso civico
Vizi degli atti di concessione
Art. 35-bis D.Lgs. 165/2001
Ruolo e obbligo di astensione del RUP

Professori

Stefano Toschei
Stefano Toschei
Consigliere TAR Lazio

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO

Le ultime novità in tema di concessioni demaniali marittime: le norme della Legge 145/2018 (manovra per il 2019) e aggiornamento giurisprudenziale

Tipologie e oggetto delle concessioni del demanio marittimo: di beni, di servizi, di opere, miste

Le fonti normative
– fonti generali (L. 241/90), di settore (cod. nav.) e disposizioni speciali (L.84/94, D.P.R. 509/97)
– problema dell’applicabilità del D.Lgs. 50/2016 (codice dei contratti pubblici) e novità Legge 55/2019
– D.Lgs. 169/2016 di riordino delle AdSP (Autorità di Sistema Portuale)

Trasparenza nel rilascio delle concessioni demaniali, obbligo di selezione e pubblicazione dati nel sito web
– struttura di un bando-tipo

Competenze ad adottare il provvedimento concessorio
– delega di firma e competenze

Redazione di un atto di concessione: oggetto, scopo, diritti e obblighi, responsabilità, canone, ammortamenti investimenti, ecc.

Proprietà dei beni demaniali e natura dei diritti del concessionario sui beni oggetto di concessione

Determinazione del canone e possibili revisioni in corso di contratto (es. per distruzione bene demaniale, per manutenzione straordinaria ad opera del concessionario, ecc.)

I rinnovi e le proroghe delle concessioni di beni demaniali marittimi

Il subingresso al concessionario: autorizzazione e procedura

Vizi degli atti di concessione e conseguenze giudiziali
– obblighi e oneri degli Uffici in sede di supporto all’Avvocatura nella difesa giudiziale
– criticità della condanna alle spese e della condanna al risarcimento del danno
– conseguenze in tema di danno erariale e di responsabilità disciplinare

L’accesso agli atti nell’operazione di affidamento delle concessioni demaniali marittime
– obbligo di accesso e tutela della riservatezza
– accesso e tutela giudiziale
– nuovo diritto di accesso civico, tutelato anche dinanzi al giudice amministrativo

La semplificazione nei procedimenti per il rilascio di concessioni demaniali marittime anche alla luce della L. 124/2015 di riforma delle P.A.
– conferenza di servizi digitalizzata
– tipologia di conferenze (istruttoria/decisoria)
– ambito di applicazione della conferenza di servizi (procedimenti connessi, subprocedimenti)
– procedimento della conferenza di servizi: organizzazione, funzionamento e tempi, formazione della determinazione finale, provvedimento finale
– autotutela
– profili processuali
– (in)applicabilità della D.I.A. e del silenzio assenso alle concessioni di beni demaniali marittimi

I controlli dell’amministrazione concedente in corso di esecuzione al fine di verificare la realizzazione di quanto previsto in sede contrattuale in capo al concessionario

Previsioni della Legge 190/2012 sull’anticorruzione, piano 2017-2019 e novità 2019-2021
– ruolo e obbligo di astensione del RUP (art. 6-bis L. 241/1990)
– nuove incompatibilità della commissione di gara (art. 35-bis D.Lgs. 165/2001)
– la problematica della rotazione degli incarichi

L’opportunità di scrivere un Regolamento sulle concessioni nel PNA

RELATORE
Stefano Toschei
Consigliere di Stato

DATA E SEDE
Martedì 3 e Mercoledì 4 Dicembre 2019
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
ORARIO
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO


Quota di partecipazione individuale

Euro 1.650,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Prenotazione alberghiera

La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
GA19D179A

Ulteriori informazioni

Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA.