Format Torino

      I Contratti Pubblici Di Lavori Forniture E Servizi

      Format Torino
      A Milano

      900 
      +IVA
      Preferisci chiamare subito il centro?
      01153... Leggi tutto
      Chiedi informazioni a un consulente Emagister

      Informazioni importanti

      Tipologia Corso
      Luogo Milano
      Durata 3 Giorni
      • Corso
      • Milano
      • Durata:
        3 Giorni
      Descrizione

      Strutture (1)
      Dove e quando
      Inizio Luogo
      Consultare
      Milano
      Via Scarlatti 33, Milano, Italia
      Visualizza mappa
      Inizio Consultare
      Luogo
      Milano
      Via Scarlatti 33, Milano, Italia
      Visualizza mappa

      Domande e risposte

      Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

      Programma

      PROGRAMMA

      Introduzione agli appalti pubblici di lavori, servizi e forniture nei settori speciali ex esclusi

      • Le direttive comunitarie nn. 17 e 18/04/Ce e l\'attuazione con il D.lgs n. 163/2006 (c.d. \"Codice dei Contratti pubblici\")
      • I decreti correttivi del D.lgs. n. 163/2006 e le ulteriori modifiche con \"diversi\" interventi normativi: il testo vigente
      • Il regime transitorio in attesa del regolamento ex art. 5 del \"Codice dei contratti pubblici\"
      • Gli appalti di rilievo comunitario ed appalti sotto soglia comunitaria
      • Il diverso regime degli appalti nei settori ordinari e nei settori \"speciali\" e gli appalti esclusi
      • I criteri di aggiudicazione: il prezzo più basso e l\'offerta economicamente più vantaggiosa
      • Le procedure di gara: aperte, ristrette e negoziate, pubblicità termini e differenze tra gare di rilievo comunitario e sottosoglia, differenze con gli affidamenti in economia
      • Gli accordi quadro nei settori speciali ed i sistemi di qualificazione
      • I Soggetti ammessi alle procedure di affidamento e la qualificazione del concorrente: requisiti morali, capacità economico finanziaria e tecnico professionale
      • I raggruppamenti temporanei di imprese, orizzontali e verticali, e le diverse tipologie di \"Consorzi\" (civilistici, stabili, di cooperative di produzione e lavoro e di imprese artigiane)
      • La qualificazione e \"l\'Avvalimento\": limiti e modalità operative

      La partecipazione alla procedura di gara

      • Le dichiarazioni di gara e l\'autocertificazione: differenze e coincidenze tra procedure di gare aperte, ristrette e negoziate
      • Le cause di esclusione. Difetto dei requisiti di ammissione alla procedura di gara
      • Le fattispecie del controllo e del collegamento tra concorrenti: i recenti interventi normativi e conseguenze sull\'ammissione alle procedure di gara
      • La dichiarazione relativa al subappalto: assenza e conseguenze; figure affini al subappalto
      • Le Garanzie: obblighi e facoltà; la cauzione provvisoria e definitiva; requisiti dei fideiussori e garanzie dei Consorzi e dei Raggruppamenti temporanei di imprese
      • Le prescrizioni del bando di gara, del disciplinare e dei capitolati: interpretazione e prevalenza in caso di prescrizioni contrastanti e/o equivoche. Le prescrizioni degli atti di gara in violazione di norme di legge
      • Le richieste di chiarimenti alla stazione appaltante; integrazione e chiarimento della documentazione presentata e dell\'offerta; la par condicio dei concorrenti
      • La verifica a campione dei requisiti dei concorrenti
      • Le false dichiarazioni: segnalazione alle autorità \"competenti\" e conseguenze sui futuri appalti
      • L\'offerta economica la sua validità temporale
      • L\'offerta anomala e la determinazione della soglia di anomalia in rapporto ai criteri di aggiudicazione
      • Giustificativi e procedura di verifica dell\'anomalia
      • Il contraddittorio nella procedura di verifica dell\'anomalia e le ipotesi di \"esclusione automatica delle offerte anomale\"

      La conclusione della procedura di gara

      • L\'aggiudicazione provvisoria e definitiva e termini per la stipula del contratto
      • La mancata presentazione da parte del concorrente dei documenti richiesti per la stipula del contratto e fattispecie di ritardo nella presentazione: conseguenze per l\'aggiudicatario
      • Il ritardo della stazione appaltante nella stipulazione del contratto: facoltà dell\'aggiudicatario e conseguenze per la stazione appaltante

      • Il contenzioso: termini di impugnazione del bando e dei provvedimenti della stazione appaltante
      • La tutela giurisdizionale ed il risarcimento del danno
      • Il Precontenzioso: il coinvolgimento dell\'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici in corso di gara
      • Casi pratici e giurisprudenziali
      • Disamina di schemi di bandi, di dichiarazioni di gara, atti costitutivi di associazioni temporanee, di contratti di avvalimento

      DATA: Giovedì 18 e venerdì 19 febbraio 2010

      SEDE: Centro Congressi Cavour - Via Cavour 50/A - Roma

      ORARI: 9.00 - 17.00 *** welcome coffee - coffee break - colazione di lavoro


      Confronta per scegliere al meglio:
      Leggi tutto