Scuola di Astrologia "Almugea"

corso di Astrologia classica

Scuola di Astrologia "Almugea"
A Roma

80 /mese
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Seminario
Livello Livello base
Luogo Roma
Ore di lezione 200h
Durata 1 Anno
  • Seminario
  • Livello base
  • Roma
  • 200h
  • Durata:
    1 Anno
Descrizione

Il nostro Corso di Astrologia classica è improntato allo studio dell'Astrologia della Tradizione (dal periodo ellenistico al rinascimento); gli insegnamenti provengono dagli studi di Giuseppe Bezza e di altri Maestri dell'Arte. A questi insegnamenti abbiamo creduto utile aggiungere, per questioni di cultura generale e per valutazione di opportunità, alcuni argomenti dell'Astrologia Contemporanea, per completare la didattica e dare l'opportunità agli allievi di conoscere le basi dell'astrologia contemporanea e di utilizzare tecniche che noi stessi reputiamo utili e valide. L'Astrologia è la somma dell'Astronomia e della Filosofia, quindi profonda conoscenza dei cieli e dei moti e profondo desiderio di analizzare e comprendere.

Informazioni importanti Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Manlio Gelsomini, 32, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Roma
Via Manlio Gelsomini, 32, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Dare gli strumenti per esercitare l'attività di Astrologo con competenza tecnica e buon senso.

· Requisiti

Il corso parte dagli elementi di base, quindi è adatto a tutti...quelli che hanno voglia di impegnarsi seriamente.

· Titolo

Nessun titolo è richiesto

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il Corso ha una base tecnico astronomica e tecnico astrologica importante, permette inoltre di accedere alle certificazioni del CIDA (Centro Italiano di Discipline Astrologiche, associazione astrologica nazionale) ed all'iscrizione all'Albo privato degli astrologi classici CIDA.

· L'Astrologia classica è vecchia.

L'Astrologia classica non è un museo, i suoi 3000 anni di storia ci permettono di avere una quantità tale di osservazioni e testi da avere un'immensa quantità di materiale. Ai nostri tempi il nostro impegno è quello di aggiornare la pratica alla mentalità ed alle conoscenze odierne.

Cosa impari in questo corso?

Astronomia di base
Tecnica interpretativa
Capacità di relazione
Conoscenze di trigonometria
Conoscenze di storia dell'astronomia e astrologia
Capacità di gestione di programmi astrologici
Astrometeorologia
Iatromatematica
Medicina astrologica
Tecniche previsionali
Astrologia oraria di base
Astrologia elettiva di base

Professori

Fabrizio Corrias
Fabrizio Corrias
Docente Certificato CIDA

Giancarlo Ufficiale
Giancarlo Ufficiale
Docente certificato CIDA

Programma

Programma del 1° anno

  1. Storia dell’Astrologia. Dall’Astrolatria all’Astrocartografia. La figura dell’Astrologo nell’Antichità : Babilonia, l’Enuma-Anu-Enlil e il Mul Apin. Nechepso e Petosiride e la tradizione egizia. I grandi astrologi e filosofi del passato in Grecia. Ippocrate e l'origine dello studio dei Temperamenti. L'astrologia a Roma. Il Cristianesimo ed il tema del libero arbitrio. L’Astrologia Araba: Al-Kindi, Albumasar e la teoria delle grandi congiunzioni. Alfonso X il Sabio (le Tavole Alfonsine).
  2. Medio Evo: L’Astrologia nella cultura cristiana: Agostino d’Ippona, A. Magno, T. D’Aquino, R.Bacone. L’Astrologia alla corte di Federico II, M. Scoto e G. Bonatti;
  3. Rinascimento: M. Ficino e la polemica antiastrologica di Pico della Mirandola. Le Bolle Papali. La riscoperta di Tolomeo: G. Pontano, G. Cardano, P. Pomponazzi, G. Bruno, G. Placido di Titi, T. Campanella. La fine del modello geocentrico: N. Copernico, G. Keplero, G. Galilei;
  4. J.B. Morin de Villefranche e la teoria delle Determinazioni astrologiche e W. Lilly. L’Astrologia nell’era moderna e contemporanea;
  5. L'influsso astrale ed il libero arbitrio nella storia dell'Astrologia;
  6. Il nostro posto nell’Universo. L’Universo, la nostra Galassia, il Sistema Solare, la Terra. Dimensioni e Distanze. La Volta stellata, immagine virtuale. Il Tempo e lo Spazio. Il dato astronomico-matematico come espressione fenomenica ed analogica;
  7. Le radici dell’Astrologia (la Teoria delle Luci). Astri come cause o segni;
  8. I 4 elementi primi (Fuoco, Aria, Acqua, Terra) e le qualità prime (caldo, freddo, secco e umido). Legame tra qualità prime e segni, pianeti, sfera locale, stagioni e temperamenti;
  9. Sfera Celeste. Sistemi di coordinate (Equatoriali, Eclittiche e Altazimutali). Il Punto γ o 0° Ariete, gli Equinozi e i Solstizi. L’Eclittica e la Fascia Zodiacale (le diverse versioni). Differenza tra Segni Zodiacali e Costellazioni. Zodiaco Tropico e Siderale. Eclittica e moto di precessione degli Equinozi (l’Anno cosmico). Inclinazione dell'Equatore celeste e latitudine geografica. Obliquità dell'Eclittica. Le stelle fisse;
  10. La Terra e le coordinate geografiche. Fusi orari;
  11. Pianeti, rivoluzioni siderali e sinodiche. Pianeti diurni e notturni. Pianeti benefici e malefici. Teoria epiciclica, Eccentrico ed Epiciclo. Fasi eliache dei pianeti inferiori e superiori. I moti degli astri (eclittico e diurno). Eclissi, Nodi ed Apsidi;
  12. Sfera Locale e coordinate locali. Angolo orario. Archi e semiarchi, differenza ascensionale. Moto diurno e Moto zodiacale. Ascensioni planetarie e dei segni (lunga e corta ascensione);
  13. I SEGNI ZODIACALI Il Sole e le sue 12 qualità luminose. Segni zodiacali e Costellazioni. Analisi dei Segni Zodiacali e delle Costellazioni Zodiacali (descrizione astronomica);
  14. LE CASE O SETTORI. Orientarsi nella sfera locale. Cos’è la Domificazione. Struttura, significato e forza delle case. Il perchè della sequenza antioraria. Calcolo della Domificazione placidiana. L’analisi delle Case e le peculiarità astronomiche della Sfera Locale. I Cardini o Angoli. Analisi delle Case (significati, analogie, cuspidi). Significati delle case antichi e moderni. Le ore equinoziali e le ore temporali. Suddivisione delle case in Angolari, Succedenti e Cadenti. Emisferi e quadranti.;
  15. I PIANETI. La struttura del Sistema Solare astronomica ed astrologica. Suddivisione dei pianeti (Luminari, personali). Accenno delle Dignità e Debilità Essenziali Tolemaiche;
  16. La misura del Tempo. Ore nazionali, fusi e standardizzazione del tempo. Il giorno solare vero e quello medio. Ora locale e tempo siderale;
  17. Procedure per edificare il TEMA NATALE. Effemeridi e Tavole delle Case. Fattori spaziali (Longitudine e Latitudine geografiche, Meridiani e Paralleli). Fattori temporali (Calendario Giuliano e riforma Gregoriana. Fusi orari, Tempo Siderale, Tempo Universale, Tempo Locale, ora estiva, ora equinoziale e ora temporale). Calcolo per la Domificazione (metodo Placidus e accenni di altri tipi di domificazione). Calcolo dei Moti planetari. Interpolazione. Edificazione del Tema Natale. Introduzione agli Aspetti planetari maggiori eclittici. Le Orbite degli aspetti. Accenno alle Dignità e Debilità Accidentali. Accenni degli aspetti “in mundo”. Esercizi di edificazione del Tema Natale;
  18. COMPONENTE CELESTE, TERRESTRE E PLANETARIA del Tema Natale. Significati e sinergie. Tema Natale come “insieme organico”;
  19. Primi accenni circa l’interpretazione (Hairesis o fazione);
  20. Il Codice Etico del CIDA.

Programma del 2° anno

1. Gli aspetti e le origini dell'Arte. La natura degli aspetti. I Ventri planetari. Aspetti maggiori e aspetti minori. Antisce e controantisce. Cicli dinamici. Aspetti per declinazione. Aspetti nel mondo o orari. Fasi eliache, , paranatellonta, dispositore, Commutatio o mutua ricezione, Renuntio o inreceptio, encadrements. Tolleranze degli aspetti o orbite contemporanee e della tradizione (degli aspetti, dei pianeti, vis luminis). Sintassi degli aspetti e familiarità: applicazione e separazione, sovreminenze, aspetti trasmessi, raduno delle luci, restituzione delle luci, recisione delle luci, aperture delle porte, Atazir, aspetti esatti, aspetti platici, cuspidali puri e misti. Gerarchie planetarie. Assenza di aspetti;

2. Moto diurno 2: differenza ascensionale, semiarco diurno e notturno, ascensione e discensione obliqua, ore temporali, distanza retta, distanza oraria, circoli orari,

3. La Domificazione Placidiana: origini storiche, tecnica, considerazioni e critiche. Varianti;

4. Domificazioni non placidiane (Segno intero, Aequalis, Campano, Regiomontano, Alcabizio, Koch);

5. Dignità e Debilità planetarie Essenziali (Fasi eliache, Domicilio, Esaltazione, Esilio, Caduta, Peregrinità, Trigonocrazia, Termini, Decani). La ratio della disposizione dei domicili e delle esaltazioni. Dignità e debilità essenziali “minori” (Dodecatemorie, Monomoirie, Facce, Via Combusta, Doriforia, Almugea, Trono, Mutua ricezione, ecc. Valutazione quantitativa delle Dignità essenziali;

6. Edificazione di un T.N. secondo la visione “in mundo”, calcolo degli aspetti orari;

7. Tecniche e giochi didattici per esercitarsi nell'interpretazione. La materia prima del Linguaggio interpretativo: I significati. Le 34 Schede (pianeti, case, segni), 10 significati per ogni significatore. Connettere Segno-pianeta-casa. Interpretazione attraverso la sequenza delle 12 case. Assi e case opposte. Lettura cronologica delle case. Interpretazione attraverso le sequenza planetaria;

8. Le Tavole astronomiche ed il loro uso;

9. Giudizi sulle Fasi eliache (Kazimi, combustione, sotto i raggi del Sole, Levata eliaca, orientalità, stazioni e retrogradazioni, Tramonto eliaco, invisibilità, combustione). Come interpretare le varie fasi eliache, arcus visionis;

10. Il computo del tempo nella Roma antica;

11. La misura del tempo: fenomeni naturali, l'inizio e la fine dei tempi, il calendario a Babilonia, Egitto, Israele, Grecia, Roma, nell'era cristiana, Dionigi il Piccolo, il calendario Gregoriano. Data e periodo giuliano. Le ore planetarie. I signori del giorno.L'ordine planetario e la settimana. I vari tipi di mese e di Anno. Le ere.

12. Temperamento e salute: metodo matematico per rilevare il temperamento. I tratti somatici. Il dominatore del temperamento. L'apporto dell'Ascendente nell'individuazione del temperamento. Le costellazioni che sorgono all'Asc. La statura, l'obesità e la macilenza. La salute. Costituzioni fisiche secondo la dottrina degli umori. Descrizione dei 4 temperamenti base secondo la Scuola salernitana. Le Melotesie zodiacali e planetarie secondo i vari autori antichi e moderni;

13. Malattie del corpo; della vista, cardiache, cerebrali, la sterilità, mutismo e balbuzie, malformazioni ed altre patologie;

14. Le inclinazioni psicologiche secondo Tolemeo: Tripartizione della psiche e suoi significatori planetari. Aspetti o testimonianze tra i significatori. Ricerca dei dominatori dell'animo. Come elaborare il giudizio sulle caratteristiche psicologiche;

15. Sizigie prenatali, ed Eclissi prenatali dal punto di vista astronomico e da quello interpretativo. Metodo per giudicare un'eclisse. Accenno ai Cicli di Saros;

16. Costruzione di una routine interpretativa che comprenda tutte le tecniche interpretative studiate;

17. Morin de Villefranche (Teoria delle Determinazioni astrologiche);

18. Routine interpretativa. Promemoria in 20 punti dove si indicano le verifiche fondamentali da effettuare per elaborare un'analisi genetliaca.

Programma del 3° anno

1. Malattie dell’Animo, ovvero le malattie psicologiche;

2. Moto diurno 3: altezza polare degli astri, ascensioni e discensioni miste, grado di passaggio;

3. Predisposizioni affettive secondo la tradizione: valutazione dell'animo passionale tramite l'analisi dei significatori. Comportamenti, eccessi e deviazioni. Temperanza ed eccessi secondo vari autori classici. Deviazioni sessuali secondo la tradizione;

4. Il Matrimonio: Le unioni secondo Tolemeo. Celibato e nubilato. Il tempo del matrimonio. Età del coniuge. Numero dei matrimoni o delle convivenze. Natura e condizione del coniuge. Concordia e discordia tra i coniugi. Le unioni secondo Doroteo di Sidone e Vettio Valente;

5. Il Tema di Concepimento: calcolo della gestazione, metodo per il calcolo del Tema di concepimento;

6. Le Sorti: Tyche e Daimon. I tre metodi di calcolo delle sorti (gradi di longitudine, tracce luminose, circoli orari). Giudizi sulle sorti;

7. Le Dominanti planetarie: calcolo del Rex e del Miles, procedure e parametri per il calcolo delle dominanti;

8. Domificazione e posizionamento dei pianeti per l’emisfero Sud: ciò che mostra il cielo nei due emisferi. Il metodo di Morin de Villefranche ed il metodo classico;

9. Il Pronostrico: Il senso ed il significato del “Prevedere”. L’approccio della Tradizione alla previsione o pronostico e quello contemporaneo. Possibilità e limiti nell’integrazione dei due metodi;

10. Le Direzioni: Direzioni nel moto diurno e nel moto zodiacale. Direzioni per una data scelta. Direzioni di un astro ad un altro, ad un asse, ad una sorte. Cronocratori o Jarbachtar. I significatori. Uso delle direzioni;

11. La Profezione: Storia e metodi. Tecnica di calcolo. Tecnica interpretativa;

12. la Rivoluzione Solare, metodo interpretativo, calcolo del momento del ritorno solare;

13. Elaborazione del metodo previsionale classico (Rivoluzione solare+Profezioni+Genitura+Direzioni) e metodo interpretativo;

14. Le Direzioni 1° un anno. Le Direzioni secondarie o Tema Progresso (un giorno un anno). Accenni ad altre tecniche (direzioni simboliche, terziarie ed evolutive).

15. Metodi di rettifica della genitura tramite le Monomoirie, l'Animodar, le Isaritmie o lo studio delle direzioni riferite agli eventi cruciali della vita;

16. Elaborazione di una Routine previsionale per facilitare l’analisi e raccogliere i dati significativi;

17. Elementi di Astrologia Elettiva: carta elettiva e natale. Principi generali. Ore planetarie;

18. Elementi di astrologia delle interrogazioni o Oraria: Cos'è e sua utilità. L'interpretazione della carta oraria. Radicalità della carta. Significatori, la forza dei pianeti, le ricezioni. Interpretazione di un tema orario. Aspetti importanti e fattori da considerare. Il giudizio del tema;

19. La Professione: significatori ed attinenza con le varie professioni;

20. Astrologia Cattolica (Ingressi tropici, Eclissi ed altri fenomeni celesti significativi);

21. Elementi di Astrometeorologia, analisi della sizigia;

Ulteriori informazioni

Le lezioni sono mensili, le sedi del corso sono Roma, Marcon (VE) e Bologna.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto