Corso attualmente non disponibile
Università Europea di Roma

Dirigenza e governance scolastica

Università Europea di Roma
Blended a Roma ()

800 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master II livello
Metodologia Blended
Durata 2 Mesi
Crediti 30
Campus online
Tutoraggio personalizzato
Lezioni virtuali
Esami presenziali
  • Master II livello
  • Blended
  • Durata:
    2 Mesi
  • Crediti: 30
  • Campus online
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
  • Esami presenziali
Descrizione

Il Corso è attivato dall’Università Europea di Roma in collaborazione con AIMC, Associazione Italiana Maestri Cattolici. Si propone di arricchire il curriculum professionale dei docenti di significative competenze relative sia alle funzioni di responsabilità (figure di sistema, staff di direzione, vice-dirigenza) sia alla funzione dirigenziale (direzione coordinamento e gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali). E’ destinato anche alla preparazione per l’imminente concorso a dirigente scolastico.
Il Master intende fornire, alla luce della Legge 107/2015, gli strumenti giuridico/legislativi, organizzativi e culturali per rispondere ai nuovi tratti della leadership emergenti nella scuola dell’autonomia contrassegnata da complesse e integrate attività di promozione dell’innovazione, della ricerca didattica, di valutazione e rendicontazione, di sviluppo professionale del personale in un quadro di rapporti con il territorio, le altre istituzioni scolastiche, Enti e agenzie esterne.
Le lezioni saranno svolte da docenti universitari, ispettori, dirigenti scolastici, direttori servizi generali e amministrativi ed esperti di settore. Sono inoltre previsti tutor, uno per ogni 25 iscritti (aula virtuale) con il compito di accompagnare i corsisti durante tutto il percorso.

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso ha l’obiettivo di fornire gli strumenti giuridico/legislativi, organizzativi e culturali per rispondere ai nuovi tratti della leadership emergenti nella scuola dell’autonomia, con particolare riferimento ad attività di promozione dell’innovazione, ricerca didattica, valutazione e rendicontazione, sviluppo professionale del personale, rapporti con il territorio e con altre istituzioni scolastiche, Enti e agenzie esterne. Ha inoltre l’obiettivo di fornire una preparazione specifica per il concorso per Dirigenti scolastici.

· A chi è diretto?

Docenti delle scuole statali e non statali.

· Requisiti

Laurea magistrale, laurea quadriennale vecchio ordinamento (o titoli equipollenti).

· Titolo

Master di secondo livello in Dirigenza e governante scolastica

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Le lezioni sono fruibili in modalità FAD su un’apposita piattaforma. Son previsti seminari presenziali nelle giornate di venerdì e sabato per 40 ore complessive distribuite in quattro fine settimana. Le lezioni sono svolte da docenti universitari, dirigenti tecnici e amministrativi ed esperti di settore, i cui contributi disciplinari e professionali saranno armonizzati dal coordinamento didattico. Sono inoltre previsti tutor, uno per ogni 25 iscritti circa (aula virtuale) con il compito di accompagnare i corsisti durante tutto il percorso per:  aiutarli nella fase iniziale di accoglienza e nello studio individuale;  supportarli nelle esercitazioni collaborative previste dal Master;  suggerire i contenuti su cui sviluppare le attività progettuali previste dal Master, interagendo con i corsisti affidati e coordinandone le azioni;  aiutarli nella messa a punto del portfolio;  supportarli nel project work;  garantire la tenuta del gruppo e la connessione tra le diverse fasi del percorso; Hanno, inoltre, il compito di alimentare la condivisione e la costruzione collaborativa delle conoscenze attraverso i forum, ma anche, se del caso, attraverso forme più dirette (es. mail).

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Caricamento dei dati anagrafici sul sistema Esse3 a partire dal sito dell’Università Europea di Roma.

· Quanto dura il master?

Lezioni e attività sono concentrate nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2017.

· Quali sono le modalità di frequenza?

Le lezioni sono fruibili in modalità FAD su un’apposita piattaforma. Son previsti seminari presenziali nelle giornate di venerdì e sabato per 40 ore complessive distribuite in quattro fine settimana.

· Qual è il titolo di studio richiesto?

Laurea magistrale, laurea quadriennale vecchio ordinamento (o titoli equipollenti).

Cosa impari in questo corso?

Dirigente scolastico
Management
Scuola primaria
Scuola dell'obbligo
Gestione
Preside
Scuola paritaria
Concorso presidi
Conoscorso dirigente scolastico
Dirigenza Scolastica

Professori

Andrea Dessardo
Andrea Dessardo
Ricercatore

Javier Fiz Perez
Javier Fiz Perez
Professore straordinario

Renata Salvarani
Renata Salvarani
Professore Associato

Programma

  1. Istituzioni e organi dell’Unione europea.
  2. Sistemi educativi dei Paesi dell´Unione.
  3. Il Dirigente scolastico in Europa.
  4. Il DS tra leadership per l'apprendimento, cultura organizzativa e management.
  5. Il profilo professionale del DS alla luce della Legge 107/2015
  6. La valutazione dell’attività del dirigente scolastico
  7. Valutazione e Autovalutazione nelle scuole dell’autonomia.
  8. Le responsabilità del DS: civili, penali, amministrativo-disciplinari, di risultato.
  9. Elementi sul procedimento e sul provvedimento amministrativo, le obbligazioni giuridiche, i delitti contro la pubblica amministrazione e in danno ai minorenni.
  10. La gestione finanziaria dell´Istituzione scolastica e delle relative aziende speciali nel quadro della “contabilitá dello Stato” e la nuova disciplina sugli appalti.
  11. Tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
  12. Il dirigente scolastico “datore di lavoro”. La contrattazione sindacale d´Istituto
  13. Il dirigente scolastico e le difficoltà di apprendimento: disabilità, DSA e BES.
  14. Le tecnologie digitali per la costruzione di competenze. Identità della scuola digitale.
  15. Trasparenza, privacy al tempo dei social network.
  16. La scuola multiculturale.
  17. Norme giuridiche dell’accoglienza degli alunni stranieri.
  18. La progettazione del curricolo per competenze
  19. Reti di scuola e sistema formativo integrato
  20. Profili normativi e funzioni delle figure di sistema, staff di direzione, vice-dirigenza.

Ulteriori informazioni

Riduzione per i soci AIMC: 700 euro

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto