Lo Studio

      Corso DJ

      Lo Studio
      A Roma

      600 
      Preferisci chiamare subito il centro?
      36351... Leggi tutto
      Chiedi informazioni a un consulente Emagister

      Informazioni importanti

      Tipologia Corso
      Luogo Roma
      Ore di lezione 20h
      • Corso
      • Roma
      • 20h
      Descrizione

      Obiettivo del corso: I corsi avranno una frequenza di una volta alla settimana e saranno comunque a struttura non rigida per poter permettere ai singoli iscritti di 'creare' un percorso formativo personalizzato in base ai propri gusti ed esigenze.
      Rivolto a: tutti coloro i quali si avvicinano all'arte del DJ'ing per la prima volta, volendone studiare la storia, le basi e le tecniche principali e a chi ha già una base di KNOW HOW e desidera approfondire le tecniche di mixaggio, scratch e la conoscenza delle nuove tecnologie applicate all'arte del DJing.

      Strutture (1)
      Dove e quando
      Inizio Luogo
      Consultare
      Roma
      via topino 32, 00199, Roma, Italia
      Visualizza mappa
      Inizio Consultare
      Luogo
      Roma
      via topino 32, 00199, Roma, Italia
      Visualizza mappa

      Domande e risposte

      Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

      Programma

      PARTE PRIMA

      LA FIGURA DEL DJ

      Cenni storici

      Evoluzione del mixaggio

      Musica e talk-over(mixer senza pre-ascolto)

      Mixaggio moderno e introduzione del giradischi a trazione diretta (1968)

      Nascita del Technics SL1200 (1972)

      Mixaggio in battuta

      Gli MC e le spinte innovative legate al rap

      Il break, il back spinning, il cutting e lo scratch.

      Dal break al sample (il dj diventa produttore).

      ATTREZZATURA

      Giradischi

      Piatto

      braccio(regolazioni)

      start/stop(regolazione)

      pitch

      Mixer

      Volumi(up fader)

      Crossfader

      Pre-ascolto

      Regolazione toni(equalizzatore)

      Master-out

      Rec

      SRUTTURA DI UNA CANZONE

      Il beat(BPM)

      Misure

      Battere/levare(l’accento)

      Il break

      La tonalità(pitch)

      PARTE SECONDA

      TECNICHE DI MIXAGGIO

      Il mixaggio a strappo a tempo/non a tempo

      Beat mixing

      Beat matching

      Contare i bpm

      Uso della regolazione dei toni nel mixaggio a tempo

      TRICK MIXING

      CUTTING

      BEAT JUGGLING

      BASIC SCRATCH

      Backward/Farward

      Baby scratch

      Transformer

      Jab/Stab

      Chirp

      Tear

      Scribble

      ADVANCED SCRATCH

      Flare

      Crab

      Twiddle

      Orbit

      Euro

      FADERLESS

      Tweek

      Hydroplane

      Snakes

      Waves

      PARTE TERZA

      DIGITAL DJing

      Digital dj Serato o Tracktor

      Controller midi e mappatura del software

      CDJ


      Confronta per scegliere al meglio:
      Leggi tutto