Filologia moderna

Università degli Studi di Roma La Sapienza.
A Roma

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea
Luogo Roma
Inizio Scegli data
  • Laurea
  • Roma
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Il corso di laurea in Filologia moderna forma laureati competenti sulle più importanti questioni relative alla linguistica e alla letteratura, sia in diacronia, nelle varie epoche storiche, sia in diatopia, nelle differenti culture e aree geografiche europee ed extraeuropee. Il laureato in Filologia moderna deve inoltre conoscere i metodi e le correnti di pensiero della ricerca letteraria e linguistica. Le competenze specialistiche proposte sono di alto profilo scientifico e culturale e sono integrate tra loro dal punto di vista metodologico e, nello stesso tempo, sono finalizzate a creare profili professionali distinti.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Scegli data
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il giudizio deve formarsi innanzitutto dal punto di vista critico e interculturale, il che significa: 1) lo sviluppo di una capacità critica in ambito storico-linguistico anche in riferimento alla corretta utilizzazione della letteratura scientifica, 2) l’attenzione e lo studio delle relazioni tra la letteratura, le arti e la storia mondiale. Tali competenze verranno acquisite tramite la fruizione degli insegnamenti costitutivi del Corso soprattutto in forma seminariale, in modo da incoraggiare l'interpretazione personale, che sarà sempre suffragata da una lettura...

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Filologia moderna
Filologia
Linguistica
Competenze

Programma

Il corso di laurea in Filologia moderna forma laureati competenti sulle più importanti questioni relative alla linguistica e alla letteratura, sia in diacronia, nelle varie epoche storiche, sia in diatopia, nelle differenti culture e aree geografiche europee ed extraeuropee. Il laureato in Filologia moderna deve inoltre conoscere i metodi e le correnti di pensiero della ricerca letteraria e linguistica. Le competenze specialistiche proposte sono di alto profilo scientifico e culturale e sono integrate tra loro dal punto di vista metodologico e, nello stesso tempo, sono finalizzate a creare profili professionali distinti. Nell'ambito della letteratura nazionale, verranno impartite nozioni storiche, testuali e linguistiche, in modo da garantire un livello di conoscenze coerente e di elevata qualità su tutti gli aspetti del patrimonio letterario italiano. Particolare cura è applicata alla connessione con metodi e strumenti linguistici e filologici vòlti a una più completa e adeguata preparazione all'insegnamento della letteratura, al trattamento avanzato dei testi letterari e alla loro produzione. Si cerca inoltre di sollecitare il raggiungimento di competenze culturali avanzate dal punto di vista della comunicazione letteraria dell'Italia moderna e contemporanea, nei suoi profondi nessi europei e internazionali, per costituire professionalità spendibili anche nelle istituzioni culturali italiane e straniere, pubbliche e private. Pertanto il percorso formativo prevede nei due anni la specializzazione in testi e questioni della letteratura e della lingua italiana, in questioni filologiche, metodologiche, di critica e di comparatistica letteraria, dando rilievo ad una adeguata conoscenza della lingua e della letteratura latina. Particolare attenzione si rivolge inoltre alla necessità di inserire gli studi letterari, linguistici e critici in un panorama più ampio di conoscenze storiche, filosofiche, storico- artistiche. Soprattutto nell'ambito della comparatistica letteraria, si ritiene essenziale lo studio di alcune delle principali lingue e letterature straniere. Il percorso si completa con l'acquisizione di altre attività formative, nelle forme di laboratori, partecipazione mediante relazioni scritte a Convegni, o iniziative culturali di alto profilo, proficue per un adeguato orientamento culturale e professionale. Si prevede inoltre una quota di attività formativa a scelta dello studente. Il Regolamento didattico definirà nel rispetto dei limiti formativi, la quota dell'impegno orario a disposizione dello studente per lo studio individuale.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto