Gestione e trasparenza dei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni

A Roma

1.450 € +IVA
  • Tipologia

    Corso intensivo

  • Livello

    Livello avanzato

  • Luogo

    Roma

  • Ore di lezione

    13h

  • Durata

    2 Giorni

  • Inizio

    Scegli data

Descrizione

GESTIONE E TRASPARENZA DEI PAGAMENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

- LE PROCEDURE DI ACQUISTO NEL CODICE APPALTI E LA DISCIPLINA DEI PAGAMENTI
- LE REGOLE SULLA PUBBLICITA’ DEI PAGAMENTI DELLE PA
- DURC, RITENUTA 0,50%, TRACCIABILITA’
- PIATTAFORMA CREDITI COMMERCIALI
- MANDATO INFORMATICO DI PAGAMENTO E SIOPE PLUS

Strutture

Luogo

Inizio

Roma
Visualizza mappa
Via V. Veneto 62
Orario: 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte
Scegli dataIscrizioni aperte

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Cosa impari in questo corso?

  • Trasparenza DEI PAGAMENTI
  • Pubbliche amministrazioni
  • Codice appalti
  • Durc
  • RITENUTA 0
  • 50%
  • Tracciabilita’
  • Piattaforma crediti commerciali
  • SIOPE PLUS
  • D.Lgs. 231/2002
  • D.Lgs. 192/2012
  • Direttiva 2011/7
  • Soggetti responsabili
  • D.L. 83/2012
  • L. 190/2012 di prevenzione della corruzione
  • CODICE DELLA TRASPARENZA
  • D.Lgs. 33/2013
  • Nuove previsioni del D.L. 66/2014
  • Fatturazione elettronica
  • Split payment

Professori

Paolo  Parodi

Paolo Parodi

Dottore Commercialista

Stefano Toschei

Stefano Toschei

Consigliere TAR Lazio

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO

Contratti disciplinati dal Codice dei contratti pubblici e dal diritto civile: individuazione delle peculiarità che riverberano nel sistema dei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni

Programmazione degli acquisti, scelta dei fornitori ed esecuzione delle prestazioni nel nuovo codice dei contratti pubblici, dopo il correttivo del 2017: fasi procedurali e tempistiche dei pagamenti

La disciplina dei tempi di pagamento delle P.A. nel D.Lgs. 231/2002 e nel D.Lgs. 192/2012 (recepimento della Direttiva 2011/7)

riscrittura del D.Lgs. 231/2002
nozione di “transazione commerciale” e ambito oggettivo di applicazione
soggetti coinvolti e organizzazione degli uffici nei pagamenti
tempi di pagamento e conseguenze dell’inadempimento: interessi moratori e danno erariale
accordi tra i soggetti coinvolti nell’operazione di pagamento

Soggetti responsabili (RUP, dirigenti, funzionari) e rischi di danno erariale. L’impatto sul sistema di valutazione della performance

Nuovi obblighi di pubblicità per le P.A. in caso di erogazione di vantaggi economici (dalla cd “Amministrazione aperta” del D.L. 83/2012, alle novità introdotte dalla L. 190/2012 di prevenzione della corruzione, all’attuale disciplina del Codice della trasparenza, D.Lgs. 33/2013)

In particolare: le nuove previsioni del D.L. 66/2014 in tema di trasparenza e razionalizzazione della spesa pubblica per beni e servizi

L’indicatore della tempestività dei pagamenti delle P.A.

Nuovi obiettivi di riduzione di spesa delle P.A.

Riduzione degli importi dei contratti in essere e rinegoziazione con il fornitore

Il sistema delle centrali di committenza e la possibilità di procedere con affidamenti ordinari

Il raffronto con i parametri CONSIP


La proroga dei contratti in attesa delle convenzioni delle centrali di committenza

La gestione dei ritardi nel completamento delle procedure di affidamento da parte delle centrali di committenza

Ruolo dell’Anac nelle fasi di controllo e nella individuazione dei soggetti aggregatori di acquisto e dei prezzi di riferimento

Responsabilità dei soggetti coinvolti e sanzioni
Stefano Toschei

DURC: stato dell’arte e novità

validità temporale
casistiche dei professionisti

DURC irregolare e intervento sostitutivo
procedure da adottare nei confronti degli enti e nei confronti dell’impresa
pagamenti in regime di split payment
gestione delle scoperture di appaltatore e subappaltatore

La ritenuta 0,50%
casi in cui deve essere operata
gestione in fattura

La fatturazione elettronica obbligatoria nei confronti delle P.A.
novità nei controlli Sdi
accettazione e rifiuto da parte delle P.A.: casistiche operative

La gestione dello split payment e le novità da luglio 2017

La piattaforma dei crediti commerciali

implementazioni automatiche
obblighi di gestione
futuri automatismi con il Siope plus

La tracciabilità dei pagamenti: aspetti operativi e nuova deliberazione ANAC

Le verifiche telematiche delle P.A. presso il concessionario della riscossione prima di procedere al pagamento
Paolo Parodi


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA


Data e Sede
Da definire


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.
1.450 € +IVA

Chiama il centro

per ricevere informazioni sul corso

Parla con un consulente

per ricevere informazioni sul corso