Guida Relazionale - Assistenti sociali ed educatori

Corso

Blended a Trento

RISPARMIA 20%

Sconto per iscrizione anticipata

520 € 650 € IVA inc.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Descrizione

  • Tipologia

    Laboratorio intensivo

  • Livello

    Livello avanzato

  • Metodologia

    Blended

  • Luogo

    Trento

  • Ore di lezione

    200h

  • Durata

    2 Mesi

  • Inizio

    Scegli data

  • Campus online

  • Invio di materiale didattico

  • Servizio di consultazione

  • Tutoraggio personalizzato

Percorso di Alta formazione

l corso fornisce le competenze e le conoscenze metodologiche di base per svolgere la funzione di Guida Relazionale, uno dei concetti più importanti del Metodo del Relational Social Work, che implica una visione non convenzionale del ruolo dei professionisti dell’aiuto, i quali non si limitano a «distribuire prestazioni», ma accompagnano efficacemente le persone nel cambiamento e contribuiscono al miglioramento dei servizi.

Informazioni importanti

Earlybird: Fino al 30 luglio iscrizioni agevolate

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Trento
Visualizza mappa
Via del Pioppeto 24, 38121

Inizio del corso

Scegli dataIscrizioni aperte

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Successi del Centro

2018

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

9 anni del centro in Emagister.

Materie

  • Assistenti sociali
  • Educatori professionali
  • Metodologia delle scienze sociali
  • Metodologia delle ricerche sociali
  • Metodologia e tecnica della ricerca sociale
  • Guida relazionale
  • Lavoro sociale
  • Lavoro di comunità
  • Lavoro di comunità e servizio sociale
  • Comunità per minori

Professori

Centro Studi Erickson

Centro Studi Erickson

Edizioni

Fabio  Folgheraiter

Fabio Folgheraiter

Professore di Metodologia del lavoro sociale Università Cattolica MI

Programma

Nel campo del social work, mentre tutte le teorie concordano a dire che i professionisti dell’aiuto devono essere «lasciati liberi» di impostare interventi «riflessivi» – vale a dire non standardizzati e meccanici – ecco che sempre più va crescendo un’impostazione managerialista, cha fa prevalere il guadagno di efficienza sull’efficacia e sul senso delle attività svolte insieme all’altro.
È fondamentale per gli operatori dell’aiuto saper svolgere la funzione di Guida relazionale, aprendosi a nuove possibilità professionali nel lavoro sociale con le persone, le famiglie e le comunità locali, imparando a impostare una modalità di lavoro più alta e trasversale, diventando esperti nelle dinamiche di fronteggiamento per il benessere condiviso.
La Guida relazionale si pone in rapporto ai disagi sociali non pensando di «risolverli» direttamente, bensì stimolando e accompagnando le persone interessate ad associarsi per «fare assieme», a stringersi in relazione per programmare cambiamenti esistenziali condivisi.
Come una guida alpina non decide la meta e non cammina al posto delle persone che accompagna, così l’operatore sociale si mette a disposizione delle persone in cammino per agevolare e conseguire signif

Ulteriori informazioni

icativi e impegnativi cambiamenti nella loro vita.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Guida Relazionale - Assistenti sociali ed educatori

Sconto per iscrizione anticipata

520 € 650 € IVA inc.