Igiene dentale (abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale)

A Milano

6001-7000 €
  • Tipologia

    Laurea Magistrale

  • Luogo

    Milano

  • Inizio

    03/10/2020

Descrizione

Il corso di laurea in Igiene Dentale mira a formare laureati dotati di un’adeguata conoscenza dei fenomeni biologici e patologici dell’apparato stomatognatico nelle diverse fasce d’età, degli strumenti professionali che orientano il processo diagnostico e tecnico delle patologie del cavo orale, capaci di fornire istruzioni sulle metodiche d’igiene orale e alimentare finalizzate alla tutela della salute orale e gli strumenti per la realizzazione di programmi d’educazione sanitaria dentale per la prevenzione primaria, secondaria e terziaria.
I laureati in Igiene Dentale svolgono attività d’educazione sanitaria dentale e partecipano a progetti di prevenzione primaria nell’ambito del sistema sanitario pubblico; collaborano alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica e si occupano della raccolta di dati tecnico-statistici; provvedono all’ablazione del tartaro e alla levigatura delle radici, nonché all’applicazione topica dei vari mezzi profilattici.
Provvedono all’istruzione sulle varie metodiche d’igiene orale e sull’uso dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare placca batterica motivando l’esigenza dei controlli clinici periodici; indicano le norme di un’alimentazione razionale ai fini della tutela della salute dentale.
Svolgono la loro attività in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale, su indicazione degli odontoiatri e dei medici chirurghi legittimati all’esercizio dell’odontoiatria.

Il corso di laurea è un corso ad accesso limitato. È previsto un test d’ammissione sulla base dei cui risultati avviene l’assegnazione dei posti disponibili il cui numero è definito ogni anno dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia, di concerto con la Regione Toscana, sulla base delle effettive richieste del mercato del lavoro..
Le lezioni sono svolte da docenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia e da esperti dei vari settori professionali

Strutture

Luogo

Inizio

Milano
Visualizza mappa
Via Santa Tecla, 5

Inizio

03 ott 2020Iscrizioni aperte

Da tener presente

IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE) Corso di laurea Descrizione Piano di studi Sbocchi professionali Sbocchi professionali I laureati in Igiene Dentale potranno svolgere la loro attività professionale, su indicazione dell’odontoiatra e dei medici chirurghi legittimati all’esercizio dell’odontoiatria, presso strutture sanitarie pubbliche o private. Percentuale di impiego dei laureati

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Cosa impari in questo corso?

  • Laboratorio
  • Igiene dentale
  • Patologia
  • Biochimica
  • Corpo umano
  • Salute
  • Parodontologia
  • Meccanismi
  • Terapia
  • Implantologia
  • Motivazione
  • Educazione sanitaria
  • Anatomia
  • Alimentazione
  • Educazione
  • Audio
  • Prevenzione
  • Strutture
  • Statistica
  • Chirurgia

Programma

  • Abilità informatiche (3 cfu)

    • Fornire le conoscenze e le competenze necessarie al trattamento delle informazioni attraverso la
      presentazione e l’uso di strumenti informatici idonei e di esercitazioni pratiche.
      L’acquisizione di tali abilità potrà avvenire attraverso il superamento del modulo di Gestione e Analisi dei Dati
      (CFU 3) offerto dall'Università di Pisa nell'ambito del progetto SAI@UNIPI con apprendimento autonomo in e-learning o in alternativa con la certificazione del modulo ECDL START.


  • Fornire le conoscenze e le competenze necessarie al trattamento delle informazioni attraverso la
    presentazione e l’uso di strumenti informatici idonei e di esercitazioni pratiche.
    L’acquisizione di tali abilità potrà avvenire attraverso il superamento del modulo di Gestione e Analisi dei Dati
    (CFU 3) offerto dall'Università di Pisa nell'ambito del progetto SAI@UNIPI con apprendimento autonomo in e-learning o in alternativa con la certificazione del modulo ECDL START.


  • Seminari (3 cfu)





  • Tirocinio professionalizzante I anno e laboratorio (9 cfu)

    • Applicare i principi di prevenzione delle infezioni crociate e del rischio infettivo. Conoscere i principali elementi sulla gestione clinica del paziente in buono stato di salute o affetto da patologia odontoiatrica; far propri i principi di prevenzione odontoiatrica primaria, secondaria e terziaria al fine di attuare interventi di motivazione e istruzione individuale e collettiva e creare programmi di educazione sanitaria mirati a gruppi di popolazione.
      Collaborare nella raccolta dei dati anamnestici in relazione al trattamento odontoiatrico. Motivare il paziente adulto e bambino e istruirlo alle corrette manovre di igiene domiciliare mediante l’impiego di presidi igienici adeguati.

  • Applicare i principi di prevenzione delle infezioni crociate e del rischio infettivo. Conoscere i principali elementi sulla gestione clinica del paziente in buono stato di salute o affetto da patologia odontoiatrica; far propri i principi di prevenzione odontoiatrica primaria, secondaria e terziaria al fine di attuare interventi di motivazione e istruzione individuale e collettiva e creare programmi di educazione sanitaria mirati a gruppi di popolazione.
    Collaborare nella raccolta dei dati anamnestici in relazione al trattamento odontoiatrico. Motivare il paziente adulto e bambino e istruirlo alle corrette manovre di igiene domiciliare mediante l’impiego di presidi igienici adeguati.

  • Istologia e anatomia (6 cfu)

    • Il corso fornirà le nozione delle principali tecniche di analisi morfologica. Presenterà una panoramica
      sui tessuti fondamentali del corpo umano, della fecondazione e principi di sviluppo dell’embrione.
      Presenterà le caratteristiche generali dei principali apparati anatomici umani (osteo-articolare, muscolare, cardiocircolatorio e linfatico, respiratorio, digerente, urinario, genitale, endocrino) e il sistema nervoso centrale e
      periferico.
      Approfondirà con ciascuna professionalità afferente alla classe in lezioni tematiche distinte:
      *per i dietisti l’apparto digerente
      * per gli igienisti dentali il cavo orale
      * per i tecnici audio protesisti l’apparato audio-fonatorio
      * per i tecnici di radiologia medica per immagini e radioterapia l’apparato osseo-articolare
      * per i tecnici di laboratorio biomedico approfondimenti di anatomia microscopica.

  • Il corso fornirà le nozione delle principali tecniche di analisi morfologica. Presenterà una panoramica
    sui tessuti fondamentali del corpo umano, della fecondazione e principi di sviluppo dell’embrione.
    Presenterà le caratteristiche generali dei principali apparati anatomici umani (osteo-articolare, muscolare, cardiocircolatorio e linfatico, respiratorio, digerente, urinario, genitale, endocrino) e il sistema nervoso centrale e
    periferico.
    Approfondirà con ciascuna professionalità afferente alla classe in lezioni tematiche distinte:
    *per i dietisti l’apparto digerente
    * per gli igienisti dentali il cavo orale
    * per i tecnici audio protesisti l’apparato audio-fonatorio
    * per i tecnici di radiologia medica per immagini e radioterapia l’apparato osseo-articolare
    * per i tecnici di laboratorio biomedico approfondimenti di anatomia microscopica.

  • Fisiologia e patologia generale (6 cfu)

    • Fornire le conoscenze per la comprensione dei principali meccanismi che guidano le funzioni cellulari
      e costituiscono le basi dell’eccitabilità. Conoscere le modalità di funzionamento dei diversi organi del corpo umano, la loro integrazione dinamica in apparati ed i meccanismi generali di controllo funzionale in condizioni normali. Fornire adeguate conoscenze sui meccanismi della risposta immunitaria e sui meccanismi patogenetici fondamentali

  • Fornire le conoscenze per la comprensione dei principali meccanismi che guidano le funzioni cellulari
    e costituiscono le basi dell’eccitabilità. Conoscere le modalità di funzionamento dei diversi organi del corpo umano, la loro integrazione dinamica in apparati ed i meccanismi generali di controllo funzionale in condizioni normali. Fornire adeguate conoscenze sui meccanismi della risposta immunitaria e sui meccanismi patogenetici fondamentali

  • Principi di prevenzione delle malattie odontostomatologiche (6 cfu)

    • Acquisire le adeguate conoscenze dei differenti quadri clinici odontostomatologici, al fine di consentire la scelta di appropriate strategie preventive e l’applicazione di protocolli mirati di prevenzione, terapia e mantenimento.
      Conoscere in modo dettagliato tutti i presidi e le tecniche di igiene orale domiciliare per la prevenzione e il controllo delle malattie della cavità orale al fine di poter approntare interventi di prevenzione primaria, secondaria e terziaria.

  • Acquisire le adeguate conoscenze dei differenti quadri clinici odontostomatologici, al fine di consentire la scelta di appropriate strategie preventive e l’applicazione di protocolli mirati di prevenzione, terapia e mantenimento.
    Conoscere in modo dettagliato tutti i presidi e le tecniche di igiene orale domiciliare per la prevenzione e il controllo delle malattie della cavità orale al fine di poter approntare interventi di prevenzione primaria, secondaria e terziaria.

  • Lingua inglese (3 cfu)

    • Obiettivo del corso è il raggiungimento di competenze e conoscenze linguistiche tali da permettere
      una padronanza della lingua di livello B1 in ambito professionale. In termini di competenza linguistica strumentale il corso si propone di portare lo studente a una maggiore padronanza della lingua, in particolare in termini di sviluppo e incremento di:
      - vocabolario attivo necessario per operare nel settore professionale
      - capacità di partecipare attivamente a discussioni formali su argomenti di routine o non abituali
      - capacità di scrivere un documento professionale, presentando argomenti e motivazioni a favore o contro un determinato punto di vista e spiegando vantaggi e svantaggi delle diverse posizioni
      - capacità di comprendere – e spiegare - testi scritti per i madrelingua
      - capacità di comunicare con disinvoltura in lingua
      - conoscenza delle specificità nell’uso di forme e strutture comuni

  • Obiettivo del corso è il raggiungimento di competenze e conoscenze linguistiche tali da permettere
    una padronanza della lingua di livello B1 in ambito professionale. In termini di competenza linguistica strumentale il corso si propone di portare lo studente a una maggiore padronanza della lingua, in particolare in termini di sviluppo e incremento di:
    - vocabolario attivo necessario per operare nel settore professionale
    - capacità di partecipare attivamente a discussioni formali su argomenti di routine o non abituali
    - capacità di scrivere un documento professionale, presentando argomenti e motivazioni a favore o contro un determinato punto di vista e spiegando vantaggi e svantaggi delle diverse posizioni
    - capacità di comprendere – e spiegare - testi scritti per i madrelingua
    - capacità di comunicare con disinvoltura in lingua
    - conoscenza delle specificità nell’uso di forme e strutture comuni

  • Biochimica e biologia (6 cfu)

    • Apprendere le basi di chimica generale, inorganica, organica e di biochimica; in particolare la struttura dell’atomo e delle molecole, i legami chimici, la nomenclatura inorganica e gli aspetti energetici e quantitativi delle reazioni chimiche nonché le proprietà delle principali molecole organiche e biologiche.
      Conoscere i principi fondamentali che caratterizzano gli esseri viventi, la loro organizzazione, origine ed evoluzione; acquisire conoscenze specifiche sulla struttura, le caratteristiche ed i processi cellulari; apprendere i meccanismi molecolari che controllano il flusso, lo scambio e il deposito dell’informazione genetica.


  • Apprendere le basi di chimica generale, inorganica, organica e di biochimica; in particolare la struttura dell’atomo e delle molecole, i legami chimici, la nomenclatura inorganica e gli aspetti energetici e quantitativi delle reazioni chimiche nonché le proprietà delle principali molecole organiche e biologiche.
    Conoscere i principi fondamentali che caratterizzano gli esseri viventi, la loro organizzazione, origine ed evoluzione; acquisire conoscenze specifiche sulla struttura, le caratteristiche ed i processi cellulari; apprendere i meccanismi molecolari che controllano il flusso, lo scambio e il deposito dell’informazione genetica.


  • Microbiologia e igiene (6 cfu)

    • Fornire adeguate conoscenze per la comprensione della biologia degli agenti infettivi e dei meccanismi patogenetici delle infezioni batteriche, virali, micotiche e parassitarie.
      Fornire le conoscenze delle norme fondamentali per conservare e promuovere la salute del singolo e della

  • Fornire adeguate conoscenze per la comprensione della biologia degli agenti infettivi e dei meccanismi patogenetici delle infezioni batteriche, virali, micotiche e parassitarie.
    Fornire le conoscenze delle norme fondamentali per conservare e promuovere la salute del singolo e della

  • Diagnostica per immagini, patologia e microbiologia speciale (6 cfu)

    • AConoscere la varietà dei microrganismi a livello della cavità orale, le loro modalità di interazione e i loro meccanismi di patogenicità, correlandoli con le manifestazioni patologiche orali. Identificare la varietà dei quadri clinici attraverso la semeiotica ed il monitoraggio delle strutture stomatognatiche con varie tecniche e metodiche diagnostiche.

  • AConoscere la varietà dei microrganismi a livello della cavità orale, le loro modalità di interazione e i loro meccanismi di patogenicità, correlandoli con le manifestazioni patologiche orali. Identificare la varietà dei quadri clinici attraverso la semeiotica ed il monitoraggio delle strutture stomatognatiche con varie tecniche e metodiche diagnostiche.

  • Fisica e statistica (6 cfu)

    • Fornire gli elementi di base della Statistica Descrittiva e Inferenziale indirizzando la conoscenza delle
      metodologie acquisite ai problemi che si incontrano più frequentemente nella pratica clinica e gestionale.
      Descrivere la filosofia ed il fondamento logico delle procedure statistiche di più frequente impiego.
      Fornire le nozioni fondamentali ed i principi metodologici della fisica applicata alla medicina relativamente a meccanica, dinamica dei fluidi, termodinamica ed elettromagnetismo con esempi di applicazione nei seguenti ambiti: corpo umano,
      strumentazione biomedicale, procedure biomediche.
      Fornire le nozioni fondamentali ed i principi etodologici della fisica delle radiazioni ionizzanti e della radioprotezione con particolare riferimento all'ambiente ospedaliero ed alle applicazioni biomedicali.
      Fornire le nozioni fondamentali della radiobiologia con particolare riferimento agli effetti biologici delle radiazioni ionizzanti e non-ionizzanti.

  • Fornire gli elementi di base della Statistica Descrittiva e Inferenziale indirizzando la conoscenza delle
    metodologie acquisite ai problemi che si incontrano più frequentemente nella pratica clinica e gestionale.
    Descrivere la filosofia ed il fondamento logico delle procedure statistiche di più frequente impiego.
    Fornire le nozioni fondamentali ed i principi metodologici della fisica applicata alla medicina relativamente a meccanica, dinamica dei fluidi, termodinamica ed elettromagnetismo con esempi di applicazione nei seguenti ambiti: corpo umano,
    strumentazione biomedicale, procedure biomediche.
    Fornire le nozioni fondamentali ed i principi etodologici della fisica delle radiazioni ionizzanti e della radioprotezione con particolare riferimento all'ambiente ospedaliero ed alle applicazioni biomedicali.
    Fornire le nozioni fondamentali della radiobiologia con particolare riferimento agli effetti biologici delle radiazioni ionizzanti e non-ionizzanti.

  • Medicina interna e farmacologia (6 cfu)

    • Acquisire una visione integrata dell’organismo umano e individuare la correlazione tra le principali patologie sistemiche, a più frequente morbosità, e le lesioni del cavo orale , con l’intento di definire programmi coerenti di prevenzione, trattamento e follow up odontoiatrico, finalizzati al miglioramento della salute generale dell’individuo..
      Apprendere le basi teoriche per la comprensione dei principi attivi dei farmaci, in relazione al loro impiego nelle diverse terapie odontoiatriche e comprendere gli effetti della terapia farmacologica di patologie sistemiche sulla salute orale e le eventuali implicazioni sulle procedure odontoiatriche.

  • Acquisire una visione integrata dell’organismo umano e individuare la correlazione tra le principali patologie sistemiche, a più frequente morbosità, e le lesioni del cavo orale , con l’intento di definire programmi coerenti di prevenzione, trattamento e follow up odontoiatrico, finalizzati al miglioramento della salute generale dell’individuo..
    Apprendere le basi teoriche per la comprensione dei principi attivi dei farmaci, in relazione al loro impiego nelle diverse terapie odontoiatriche e comprendere gli effetti della terapia farmacologica di patologie sistemiche sulla salute orale e le eventuali implicazioni sulle procedure odontoiatriche.

  • Odontoiatria di comunità e conservativa (6 cfu)

    • Acquisire le conoscenze di base in relazione alla prevenzione e al trattamento delle principali patologie con particolare attenzione alle tecniche e ai materiali impiegati per le terapie.
      Approfondire le metodiche di indagini epidemiologiche all’interno di diverse tipologie di comunità per la raccolta e l’elaborazione dei dati al fine di individuare problematiche odontoiatriche di comunità e di proporre interventi di prevenzione e/o miglioramento della salute orale in particolari gruppi della popolazione.Proporre, laddove necessario, trattamenti desensibilizzanti, rimuovere le pigmentazioni estrinseche mediante polishing dentale effettuato con varie metodiche e tecnologie, eseguire sbiancamenti in presenza di discromie dentali, lucidature di restauri odontoiatrici, valutare le problematiche relative all’alitosi con indicazioni al trattamento più adeguato.

  • Acquisire le conoscenze di base in relazione alla prevenzione e al trattamento delle principali patologie con particolare attenzione alle tecniche e ai materiali impiegati per le terapie.
    Approfondire le metodiche di indagini epidemiologiche all’interno di diverse tipologie di comunità per la raccolta e l’elaborazione dei dati al fine di individuare problematiche odontoiatriche di comunità e di proporre interventi di prevenzione e/o miglioramento della salute orale in particolari gruppi della popolazione.Proporre, laddove necessario, trattamenti desensibilizzanti, rimuovere le pigmentazioni estrinseche mediante polishing dentale effettuato con varie metodiche e tecnologie, eseguire sbiancamenti in presenza di discromie dentali, lucidature di restauri odontoiatrici, valutare le problematiche relative all’alitosi con indicazioni al trattamento più adeguato.

  • Parodontologia, implantologia e scienze tecniche mediche e applicate (6 cfu)

    • Conoscere i fondamenti della Parodontologia e della Implantologia, analizzando le varie metodiche diagnostiche, terapeutiche e riabilitative, con particolare riguardo ai protocolli di terapia non chirurgica, alle tecniche di igiene orale domiciliare e professionale, alle diverse tipologie di strumentazione, alla motivazione del paziente parodontopatico e/o implantare e agli interventi di prevenzione dei fattori di rischio connessi con la malattia parodontale stessa, con particolarmente riferimento alla modifica degli stili di vita, in virtù di comprovate strette correlazioni tra salute parodontale e salute generale

  • Conoscere i fondamenti della Parodontologia e della Implantologia, analizzando le varie metodiche diagnostiche, terapeutiche e riabilitative, con particolare riguardo ai protocolli di terapia non chirurgica, alle tecniche di igiene orale domiciliare e professionale, alle diverse tipologie di strumentazione, alla motivazione del paziente parodontopatico e/o implantare e agli interventi di prevenzione dei fattori di rischio connessi con la malattia parodontale stessa, con particolarmente riferimento alla modifica degli stili di vita, in virtù di comprovate strette correlazioni tra salute parodontale e salute generale

  • Scienze interdisciplinari cliniche (6 cfu)

    • Apprendere gli aspetti fondamentali delle patologie del tubo digerente e degli organi connessi, con particolare riguardo agli aspetti epidemiologici, eziologici e clinici dei diversi quadri di patologia, correlati con il cavo orale. Adottare strategie preventive adeguate ai quadri clinici mediante l’applicazione di principi nutrizionali provenienti dalla conoscenza di elementi di base dell’alimentazione.
      Acquisire i principi generali e i quadri fondamentali delle malattie del sangue e conoscere i principali quadri di disordini ematologici al fine di gestire al meglio l’approccio odontoiatrico al paziente ematologico, prevenendo o intercettando precocemente possibili complicanze legate alle alterazioni ematologiche.
      Apprendere le principali basi anestesiologiche correlate alle evenienze di primo soccorso nel paziente odontoiatrico e conoscere i principi per gestire le procedure anestesiologiche essenziali e le loro complicanze nel paziente sottoposto a trattamento odontoiatrico

  • Apprendere gli aspetti fondamentali delle patologie del tubo digerente e degli organi connessi, con particolare riguardo agli aspetti epidemiologici, eziologici e clinici dei diversi quadri di patologia, correlati con il cavo orale. Adottare strategie preventive adeguate ai quadri clinici mediante l’applicazione di principi nutrizionali provenienti dalla conoscenza di elementi di base dell’alimentazione.
  • 6001-7000 €

    Chiama il centro

    per ricevere informazioni sul corso

    Parla con un consulente

    per ricevere informazioni sul corso