RISPARMIA 10%
Corso attualmente non disponibile
PhisioVit

Il Bendaggio Elastocompressivo

PhisioVit
A Roma ()

360 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello avanzato
Ore di lezione 16h
  • Corso
  • Livello avanzato
  • 16h
Descrizione

Il bendaggio elastocompressivo è un tipo di bendaggio che viene essenzialmente eseguito su pazienti affetti da patalogie vascolari e principalmente su affezioni linfatiche: questa tipologia di bendaggio viene eseguita sia sugli arti inferiori che su quelli superiori e deve seguire particolari accortezze durante la sua esecuzione. Questo bendaggio fornisce un'immobilizzazione parziale dell'arto interessato consentendo al paziente da una parte di effettuare tutti i movimenti mentre dall'altra, a livello fisiologico, favorisce un movimento disto-prossimale del liquido contenuto all'interno delle strutture coinvolte.

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

"Al termine del corso il partecipante sarà in grado di: • Eseguire un'appropriata valutazione clinica del paziente che presenta affezioni vascuolo-linfatiche • Progettare e confezionare la giusta tipologia di bendaggio • Applicare la corretta tecnica di bendaggio elastocompressivo in base al paziente da trattare • Utilizzare i materiali più idonei alle condizioni cliniche del paziente • Esercitare una corretta pressione nel corso del bendaggio elastocompressivo da utilizzare in base alle condizioni cliniche del paziente"

· A chi è diretto?

Geriatria, Medicina dello sport, Medicina generale (Medici di famiglia), Ortopedia e traumatologia, Medico chirurgo - Privo di specializzazione, Reumatologia, Fisioterapista, Podologo, Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev., Terapista occupazionale, Chiropratica/o, Dottore in Scienze Motorie, Osteopata, Studentessa/e universitaria

· Requisiti

Laurea o studenti dei corsi di laurea delle categorie destinatarie del corso

· Titolo

Il Bendaggio Elastocompressivo

· costo del corso per i possessori della PhisioVIP Card

Il costo del corso per i possessori della PhisioVIP Card è ulteriormente scontato del 5% ed è quindi di €342 più Iva 22% per chi si iscrive entro e non oltre il 27 aprile 2017. Abbinamento con altri corsi: - Questo corso fa parte del PACCHETTO PROMO - Teorie e Tecniche dei Bendaggi (Docenti: C. Ceccarelli, M. Haag O Agga e C. Galleani) - Edizione di Roma, 6-7 maggio, 27-28 maggio e 17-18 giugno 2017, CLICCA QUI per avere maggiori informazioni. Modalità di pagamento per i non possessori di PhisioVIP Card: - E' possibile saldare l'importo per intero tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal, oppure rateizzandolo in questo modo: • €150 all'atto dell'iscrizione con bonifico bancario in promozione Early Booking -10% • €289,2 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del corso Modalità di pagamento per i possessori di PhisioVIP Card: - E' possibile saldare l'importo per intero tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal, oppure rateizzarlo in questo modo: • €150 all'atto dell'iscrizione con bonifico bancario in promozione Early Booking -10% • €267,24 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del corso

· Punteggio PhisioVIP Card

Questo corso dà diritto a maturare 21 punti sulla PhisioVIP Card

· La storia del bendaggio elastocompressivo

Il bendaggio elastocompressivo è noto fin dalle origini della medicina: troviamo delle tracce sull'uso dei bendaggi presso gli antichi egizi che furono i primi a capire che nel nostro corpo esiste un terzo sistema di vasi, quello linfatico. Altresì troviamo tracce sull'uso e la funzione dei bendaggi agli arti inferiori anche nell'VIII secolo a.C. con il profeta Isaia ed Ippocrate. Sappiamo inoltre che i legionari romani nel 20 a.C. bendavano le gambe durante le lunghe marce per prevenirne il rigonfiamento. In tutto il Medioevo inoltre, per influsso della medicina araba, si diffuse l'uso delle fasciature compressive. Ad oggi il bendaggio elastocompressivo rappresenta il gold standard nel trattamento delle affezioni vasculo-linfatiche.

· Le varie tecniche di bendaggio elastocompressivo

Esistono tre tipologie di bendaggio elastocompressivo che si applicano in base alle condizioni cliniche del paziente che viene trattato: • Bendaggio con la tecnica a spina di pesce • Bendaggio con la tecnica ad otto • Bendaggio con la tecnica rotatoria

· La strutturazione del corso

Il percorso didattico è strutturato con il fine di fornire le conoscenze teoriche e pratiche sul bendaggio elastocompressivo in modo tale da dare al discente tutte le nozioni per poter prendere in carico un paziente con problematiche vasculo-linfatiche, vengono pertanto illustrate le principali tecniche di bendaggio da eseguire su questa tipologia di pazienti. Il corso è anche orientato verso l'apprendimento di elementi di anatomia linfatica necessari per poter effettuare col bendaggio un giusto confezionamento a carico dell'arto interessato. Vengono inoltre illustrate le indicazioni e le controindicazioni cliniche al trattamento.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Fisioterapia
Terapia manuale
Riabilitazione
Fisioterapia sportiva
Massaggio manuale
Massaggi
Massaggiatore
Riabilitazione posturale
Scienze della riabilitazione
Sport

Professori

Marco Haag o Agga
Marco Haag o Agga
Dottore

Programma

1° Giorno:

08.30 - 09.00: Registrazione dei partecipanti

09.00 - 10.00: Presentazione del corso e proiezione video

10.00 - 11.00: Nuove linee guida sulla presa in carico del paziente con linfedema

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 12.00: Cenni di anatomia del sistema linfatico

12.00 - 13.00: Presentazione dei materiali utilizzati nel bendaggio elastocompressivo

13.00 - 14.00: Pausa Pranzo

14.00 - 16.00: Bendaggio elastocompressivo dell'arto superiore

• Teoria e dimostrazione pratica

16.00 - 16.15: Pausa Caffè

16.15 - 18.00: Esercitazione pratica dei discenti sul bendaggio elastocompressivo dell'arto superiore

2° Giorno:

09.00 - 09.15: Discussione e domande sulle tematiche del giorno precedente

09.15 - 11.00: Bendaggio elastocompressivo dell'arto inferiore (prima parte)

• Dimostrazione e prova pratica sul confezionamento del gambaletto

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 13.00: Bendaggio elastocompressivo dell'arto inferiore (seconda parte)

• Dimostrazione e prova pratica sul confezionamento della coscia

13.00 - 14.00: Pausa Pranzo

14.00 - 15.00: Dispositivi stimolatori

15.00 - 16.00: Dimostrazione e prova pratica con i dispositivi stimolatori per arto superiore e inferiore

16.00 - 16.15: Pausa Caffè

16.15 - 17.30: Esercitazione in piccoli gruppi

• Casi clinici e presa in carico del paziente

17.30 - 18.00: Conclusioni, domande e risposte, moduli ECM, consegna dei diplomi e chiusura del corso

Ulteriori informazioni

- Il costo del corso è di €400 più Iva 22% ed include un kit da bendaggio idoneo alle prove pratiche del valore di €100 che rimarrà in possesso del partecipante. Kit da Bendaggio: - Materiali da sottobendaggio: • Cotone di Germania altezza 15 cm, n°5 rotoli • Rotolo di salvapelle (classico), n°1 rotolo - Bendine da sottobendaggio: • Bendine altezza 4 cm, n°6 rotoli - Bende anelastiche: • Bende altezza 4 cm, n°1 rotolo • Bende altezza 8 cm, n°1 rotolo • Bende altezza 10 cm, n°2 rotoli • Bende altezza 12 cm, n°2 rotoli - Bende adesive Fortelast Plus, n°1 rotolo - Viscoband Elast benda allo zinco, n°1 rotolo

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto