Il patentino del frigorista - Corso ed ESAME - A Torino

Corso

A Torino

700 € +IVA

Consulente Emagister

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

800 73 60 57

Numero verde, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19.

Descrizione

  • Tipologia

    Laboratorio intensivo

  • Luogo

    Torino

  • Ore di lezione

    16h

  • Durata

    3 Giorni

  • Inizio

    Scegli data

Corsi F-GAS a Torino secondo la nuova DPR 146

Smart training presenta su Emagister.it il Corso di preparazione per il conseguimento del patentino frigorista (f-gas), I categoria (ex. reg. 303/08., ora DPR 146 DEL 16 NOVEMBRE 2018).
Le persone fisiche soggette all’obbligo di certificazione sono quelle che operano su:
1. Celle frigorifere di autocarri e rimorchi frigorifero, apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore fisse per:
• Controllo perdite per sistemi con più gas in quantità superiore a 5 tonn. equivalenti di CO2
• Recupero gas fluorurati
• Installazione
• Riparazione, manutenzione o assistenza
• Smantellamento
2. Apparecchiature di protezione antincendio
• Controllo perdite per sistemi con più gas in quantità superiore a 5 tonn. equivalenti di CO2
• Recupero gas fluorurati
• Installazione
• Riparazione, manutenzione o assistenza
• Smantellamento

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Torino
Visualizza mappa
c.so Siracusa 10 - cap 10136

Inizio del corso

Scegli dataIscrizioni aperte

Profilo del corso

Ottenimento delle competenze per conseguire il patentino da frigorista f-gas

a tutti coloro che installano o fanno manutenzione su dispositivi, sistemi ed impianti che utilizzano GAS Fluorati

Iscrizione al Registro F-GAS di I categoria Si precisa che l'ottenimento del patentino, non dà diritto all'acquisizione della lettera C in camera di commercio. Per ottenere la lettera C valgono sempre i requisiti richiesti dalla CAMCOM.

Patentino F-GAS

E' l'unico corso che porta a conseguire il patentino del frigorista rinnovato secondo DPR 146 DEL 16 NOVEMBRE 2018

L'esame finale si svolgerà sabato 12 Ottobre 2019 dalle ore 08.30.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Materie

  • Tecnico
  • Refrigerazione
  • Gas
  • Manutenzione
  • Antincendio
  • Assistenza
  • Frigorista
  • Condizionamento
  • Riciclaggio
  • Tipologia di gas
  • C
  • C
  • Autocarri
  • Rimoschi frigorigeo
  • C#

Professori

Tonio Carozzo

Tonio Carozzo

ingegnere

Programma

DPR 146 DEL 16 NOVEMBRE 2018

Punti importanti

1- Le persone fisiche soggette all’obbligo di certificazione sono quelle che operano su:

a. Celle frigorifere di autocarri e rimorchi frigorifero, apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore fisse per:

· Controllo perdite per sistemi con più gas in quantità superiore a 5 tonn. equivalenti di CO2

· Recupero gas fluorurati

· Installazione

· Riparazione, manutenzione o assistenza

· Smantellamento

b. Apparecchiature di protezione antincendio

· Controllo perdite per sistemi con più gas in quantità superiore a 5 tonn. equivalenti di CO2

· Recupero gas fluorurati

· Installazione

· Riparazione, manutenzione o assistenza

· Smantellamento

Dopo l’iscrizione al Registro telematico le persone devono sostenere l’esame entro 8 mesi altrimenti l’iscrizione viene cancellata

2- Le imprese che svolgono attività di installazione, manutenzione, assistenza o smantellamento di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore fisse e apparecchiature di protezione antincendio contenenti gas fluorurati a effetto serra

Dopo l’iscrizione al Registro telematico le persone devono certificarsi entro 8 mesi altrimenti l’iscrizione viene cancellata

3- Le imprese che forniscono gas fluorurati devono iscriversi al Registro telematico e dal 24/07/2019 devono inserire in Banca dati:

a. Numero dei certificati delle imprese acquirenti

b. Quantità e tipologia di gas venduto

4- Le imprese che forniscono/vendono apparecchiature non ermeticamente sigillate devono iscriversi al Registro telematico e dal 24/07/2019 devono inserire in Banca dati:

a. Tipologia di apparecchiature

b. Numero e data del documento di vendita

c. Anagrafica dell’acquirente

d. Dichiarazione dell’acquirente che si impegna a far installare l’apparecchiatura da impresa certificata, se l’acquirente è l’impresa certificata il numero di certificato e l’anagrafica dell’utilizzatore finale

5- Le imprese certificate a seguito dell’installazione di un’apparecchiatura dal 24/09/2019 devono inserire in Banca dati:

a. Numero e data documento di acquisto apparecchiatura

b. Anagrafica dell’operatore (proprietario dell’impianto o III delegato)

c. Data e luogo di installazione

d. Tipologia di apparecchiatura

e. Codice di identificazione dell’apparecchiatura

f. Quantità e tipologia di gas fluorurato eventualmente aggiunto in installazione

g. Nome e indirizzo impianto di riciclaggio se il gas è stato riciclato o rigenerato

h. Dati identificativi del tecnico o impresa certificati che hanno fatto l’installazione

i. Osservazioni

6- Le imprese certificate a seguito del primo intervento di controllo perdite, manutenzione o riparazione di un’apparecchiatura dal 24/09/2019 devono inserire in Banca dati:

a. Data e luogo di installazione, se disponibile

b. Anagrafica dell’operatore (proprietario dell’impianto o III delegato)

c. Tipologia di apparecchiatura

d. Codice di identificazione dell’apparecchiatura

e. Quantità e tipologia di gas fluorurato presente o eventualmente aggiunto

f. Nome e indirizzo impianto di riciclaggio se il gas è stato riciclato o rigenerato

g. Dati identificativi del tecnico o impresa certificati che hanno fatto l’intervento

h. Data e tipologia di intervento effettuato

i. Quantità e tipologia di gas recuperato nell’intervento

j. Osservazioni

7- Le imprese certificate a seguito che eseguono lo smantellamento di un’apparecchiatura dal 24/09/2019 devono inserire in Banca dati:

a. Data e luogo di smantellamento

b. Anagrafica dell’operatore (proprietario dell’impianto o III delegato)

c. Tipologia di apparecchiatura

d. Codice di identificazione dell’apparecchiatura

e. Quantità e tipologia di gas fluorurato recuperato nell’intervento

f. Misure adottate per il recupero e smaltimento del gas

g. Dati identificativi del tecnico o impresa certificati che hanno fatto l’intervento

h. Osservazioni

8- Le imprese certificate devono inserire nella Banca dati le informazioni si controllo perdite, installazione, manutenzione, riparazione o smantellamento entro 30 giorni dall’effettuazione dell’intervento

9- Le persone fisiche e le imprese che al 24/01/2019 sono iscritte l Registro telematico devono acquisire la certificazione entro il 24/09/2019 altrimenti verranno cancellate dal Registro

Note ulteriori

Dicitura attestato "reg 2067cat 1 limitato" invece che reg 303 cat 1.


ai fini dell'ammissione all'esame sarà obbligatorio ricevere prima tutta la documentazione compresa l'iscrizione al Registro Fgas. Si dovrà inviare una comunicazione a tutti i partecipanti con la conferma della valutazione della conferma dei prerequisiti per l'ammissione all'esame.

Ulteriori informazioni

Sconti PER CHI SEGUE I NOSTRI CORSI SCONTI SULLA PREPARAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE DI IMPRESA F-GAS E VERIFICA DEGLI STRUMENTI. SCONTO ANCHE PER CHI ISCRIVE PIU' ADDETTI DELLA STESSA AZIENDA.

Consulente Emagister

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

800 73 60 57

Numero verde, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19.

Il patentino del frigorista - Corso ed ESAME - A Torino

700 € +IVA