International Welding Technologist (IWT) Distance Learning

Istituto Italiano della Saldatura - IIS PROGRESS
Blended a Legnano

6.500 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Metodologia Blended
Luogo Legnano
Ore di lezione 346h
Durata 9 Mesi
Inizio Scegli data
Invio di materiale didattico
Esami presenziali
  • Corso
  • Blended
  • Legnano
  • 346h
  • Durata:
    9 Mesi
  • Inizio:
    Scegli data
  • Invio di materiale didattico
  • Esami presenziali
Descrizione

L’Istituto Italiano della Saldatura di Genova presenta, sul portale Emagister, il corso di International Welding Tecnologist (IWT) Distance Learning, rivolto a diplomati tecnici (IWT) o studenti laureati in ingegneria, scienze dei materiali, fisica e chimica.

Il corso è organizzato in maniera tale da poter essere svolto durante il venerdì, dalle ore 16 alle ore 20, ed il sabato dalle ore 09:00 alle ore 18:00, per tutti coloro che hanno impegni lavorativi e/o familiari durante la settimana, ma sono alla ricerca di un corso di alta specializzazione per ricoprire una posizione di spicco come quella dell’ International Welding Technologist.

Descrizione dettagliata del programma del corso qui in basso.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Scegli data
Legnano
Via Pisacane 46, 20025, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Legnano
Via Pisacane 46, 20025, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

Laureati in ingegneria, scienze dei materiali, fisica, chimica (IWE) - Diplomati tecnici (IWT).

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Corsi per International Welding Engineer (IWE)

M
Marco Bazzana
4.5 12/08/2016
Il meglio: Ritengo che il corso sia molto edificante ad esaustivo assolutamente necessario per chi come me non ha avuto un esperienza diretta nel mondo della saldatura e che si trova a dover fare attività da coordinatore. Ci tengo a dire che non era la mia prima esperienza ad un corso di natura tecnica, avendo conseguito la qualifica da secondo livello in quattro metodi su controlli non distruttivi, la mole dei argomenti ed il grado di approfondimento delle materie non è paragonabile.
Da migliorare: L’unica lacuna a mio avviso è non essere entrati troppo nel merito delle normative americane e del codice ASME che ad oggi è il riferimento principale ed indiscusso per la maggior parte dei progetti in ambito internazionale ed extra europeo. Consiglio vivamente il corso a chi fosse interessato.
Consiglieresti questo corso?:

Corso per International Welding Specialist (IWS)

M
Marco Vacca
5.0 12/08/2016
Il meglio: Reputo l'Istituto un'ottima scuola professionale estremamente aggiornata, per cui per quanto mi riguarda posso dire che subito dopo aver terminato il corso ho avuto il piacere di lavorare per un’azienda locale e ho potuto constatare con soddisfazione che i vari insegnamenti ottenuti dal corso svolto poco tempo fa mi sono realmente serviti per comprendere questo nuovo lavoro. Da parte mia posso solo farvi tanti complimenti.
Da migliorare: Nulla
Consiglieresti questo corso?:

Corso per Intenational Welding Inspector (IWI) Standard

A
Andrea Succi
4.5 12/08/2016
Il meglio: Ho un giudizio più che positivo del corso IWI, tenuto l’anno scorso. Corso che consiglieri di fare anche ad altre persone, che volessero investire in formazione. Il corso è ben strutturato nell’arco delle 6 settimane; dà la possibilità di imparare anche a chi di saldatura e materiali non è molto ferrato. Personalmente, molti argomenti li avevi già trattati e studiati nel corso dell’università, comunque ho avuto modo di riprenderli ed per alcuni di essi, avere approfondimenti che durante l’università non ho avuto. Durante il corso ci sono stati diversi istruttori, tutti competenti e disponibili anche alla più semplici domande. Proprio questo è uno dei punti di forza dei vostri corsi: la COMPETENZA!! Oltre al corso IWI, ho seguito anche dei seminari riguardanti i piani di qualifiche per attrezzature a pressione e carpenteria. Gli stessi discorsi fatti per il corso IWI, valgono anche per questi seminari, anche se ridotti ad un solo giorno. Gli argomenti trattati sono stati molto esaustivi, cosi come le prove pratiche fatte durante la seconda parte del corso, che trattava CND.
Da migliorare: Giudizi negativi, non li ho, però dal mio punto di vista, qualche normativa inerente ai CND, consegnata su USB, avrebbero esaltato ancor di più il mio giudizio.
Consiglieresti questo corso?:

Corsi per European Adhesive Bonding Engineer (EAE) e Specialist (EAS) per figure professionali EWF

E
Enrico Fedi
4.0 12/08/2016
Il meglio: Le ore di formazione di questo corso sono considerevolmente superiori a quanto richiesto per un EAS dalla DVS 3301: Linea Guida per Qualifica Professionale di “Adhesive Specialist”. Il maggior numero di ore è impiegato non solo per approfondire in dettaglio gli argomenti di interesse diretto di un EAS, ma anche per dare una conoscenza sufficientemente completa sugli aspetti della progettazione dei giunti incollati, conoscenza sicuramente necessaria anche per un EAS. Concludendo, raccomando questo corso a tutti coloro che si stanno avvicinando al mondo dell’incollaggio, per la ottima preparazione che se ne riceve immediatamente fruibile sul lavoro.
Da migliorare: Senz'altro, a fronte di tante ore extra a disposizione, mi sarei aspettato una parte pratica un po’ più considerevole, magari realizzando non solo giunti “Standard” ma un po’ più complessi, procedure incluse.
Consiglieresti questo corso?:

Corsi per European Adhesive Bonding Engineer (EAE) e Specialist (EAS) per figure professionali EWF

P
Paolo Matteini
5.0 12/08/2016
Il meglio: Relativamente alla parte EAS: il corso è ben strutturato anche se la settimana relativa alla progettazione di un giunto è molto pesante specialmente per chi poi non deve/dovrà progettare, solo per gli EAS questa parte del corso dovrebbe essere più di carattere generale e magari destinare le ore rimanenti a prove pratiche (trattamenti superficiali – incollaggi), in generale le ore destinate del corso alle prove pratiche sono poche, a volte otto ore di sola teoria sono piuttosto pesanti. I Docenti sono molto preparati e disponibili al confronto su eventuali eccezioni durante le spiegazioni in aula. Risultano molto interessanti gli interventi di ospiti esterni in special modo i fornitori.
Da migliorare: Nulla
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto

Cosa impari in questo corso?

Saldatura
Welding
Strutture
Coordinatore di saldatura (welding coordination)
Materiali
Materiali pericolosi
Metallurgia
Materiali speciali
Metallurgia e siderurgia
Rischi sul lavoro
Gestione delle emergenze
Normativa ambientale
Ambiente e Sicurezza
Sicurezza e ambiente
Economia

Professori

Formazione Teorica
Formazione Teorica
Corpo docenti IIS

L'istituto Italiano della Saldatura si avvale di docenti dotati di forte capacità didattica ed esperienza industriale; trasmettono all'allievo le corrette nozioni, in modo da garantire l'ottimale iter di apprendimento e il rapido inserimento nel contesto produttivo.

Programma

Questo corso di formazione dell' Istituto Italiano della Saldatura che ti presenta emagister.it è strutturato nel seguente programma di studi:

- Introduzione alla tecnologia della saldatura

- La saldatura a gas

- L’arco elettrico

- Caratteristiche dei generatori per la saldatura ad arco

- Introduzione alla saldatura con protezione gassosa

- Il processo TIG I processi MIG/MAG e Flux Cored Arc Welding

- Il processo con elettrodo rivestito

-Il processo con arco sommerso

- Il processo a resistenza

- Altri processi di saldatura Taglio, altri processi per la preparazione dei lembi

- Rivestimenti superficiali

- Processi automatizzati e robotizzati

- Brasatura e saldobrasatura

- La saldatura Friction Stir Welding

- L’incollaggio strutturale

- Processi di giunzione dei materiali plastici

- Fabbricazione e designazione degli acciai

- Prove relative ai giunti saldati

- Struttura e proprietà dei metalli puri Leghe, diagrammi di stato e leghe ferro-carbonio

- Il trattamento termico dei materiali base e dei giunti Struttura del giunto saldato

- Acciai al carbonio e microlegati

- Fenomeni di criccabilità nei giunti saldati

- Acciai ad alta resistenza

- Acciai bassolegati per applicazioni criogeniche

- Acciai bassolegati e legati per creep

- Introduzione alla corrosione

- Acciai legati inossidabili Rivestimenti protettivi

- Fusioni in acciaio, ghise

- Altri metalli e leghe: rame, nickel, alluminio, titanio, materiali refrattari

- La saldatura di materiali dissimili

- Esami metallografici

- Principi di progettazione e dimensionamento dei giunti

- Comportamento delle strutture saldate in diverse condizioni di carico

- Comportamento delle strutture saldate soggette a carichi statici

- Progettazione di giunti soggetti a carichi dinamici

- Progettazione di apparecchi in pressione

- Progettazione di strutture in alluminio e sue leghe

- Applicazione di principi della meccanica della frattura ai giunti saldati;

- Applicazione della modellazione FEM ai giunti saldati

- Introduzione alla Quality Assurance in saldatura

- Il controllo della qualità in fabbricazione

- Stesura della documentazione di produzione (WPS; PCQ, PFC, ecc).

- La qualificazione e certificazione delle procedure di e del personale di saldatura

- Controlli non distruttivi

- Tensioni e deformazioni in saldatura

- Organizzazione della produzione, metodi di assiemaggio dei giunti

Igiene e sicurezza

- Principi di economia

- La saldatura di riparazione Fitness for Purpose

- Normativa di prodotto

- Fabbricazione in accordo alle direttive e i regolamenti Europei.

- Casi applicativi Misurazione, controllo e registrazione dei parametri in saldatura