Italiano per Stranieri

L&C Lingue & Culture srl
A Reggio Emilia

300 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Luogo Reggio emilia
Ore di lezione 40h
  • Corso
  • Reggio emilia
  • 40h
Descrizione

Obiettivo del corso: Scopo principale di questa sezione linguistica è quello di sviluppare abilità linguistico-comunicative di tipo 'pratico'. Lo studente straniero impara a rispondere appropriatamente in situazioni di vita quotidiana. Nel corso si fa uso di libri di testo, articoli di giornale e CD (compresi quelli sulla cultura italiana.
Rivolto a: rivolto agli stranieri che, per motivi di studio o di lavoro, intendono integrarsi in Italia apprendendo non solo la lingua,ma anche la cultura. Il corso di italiano per stranieri è anche un corso di INTERCULTURA. Ciò che permette di definire 'interculturale' la comunicazione è il fatto che, indipendentemente dal luogo fisico e dalla lingua franca comune, ciascuno agisce secondo un software mentale costituito dai valori della cultura e della civiltà di appartenenza. Chi ha esperienza di contatti con stranieri sa che gli elementi culturali non possono essere ignorati; ma di solito è un adeguarsi superficiale, a volte goffo, basato sull'imitazione più che sulla comprensione e/o la padronanza delle regole culturali profonde (usi/costumi/tradizioni, religione, educazione, stili di vita/lavoro, galateo, istituzioni, media). Una lingua non è solo un insieme di nozioni e parole organizzate sintatticamente, ma anche di azioni e contatti che aprono le porte a una nuova cultura, a quanto è scritto, rappresentato, detto, vissuto, pensato, comunicato, anche emotivamente, in quella lingua. Di conseguenza, diventa fondamentale creare, o ricreare, le condizioni necessarie allo sviluppo di quelle competenze e abilità 'trasversali' che dipendono esclusivamente dall'immedesimazione nella realtà considerata per potenziare la consapevolezza comunicativa e l'interazione.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Reggio Emilia
Via Bernardino Zacchetti 31, 42124, Reggio Emilia, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Reggio Emilia
Via Bernardino Zacchetti 31, 42124, Reggio Emilia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Questa percorso didattico è destinato a studenti e/o lavoratori stranieri che intendano sviluppare tutte le sei abilità descritte dal Consiglio d’Europa: leggere, leggere, scrivere, parlare, ascoltare, interagire e mediare nell'ambito degli interessi e dei ruoli professionali

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Per corso base si intende un approccio sistematico e graduale alle formule grammaticali e morfosintattiche della lingua italiana. La programmazione didattica ha inoltre come obiettivi:

  • la progressiva padronanza delle espressioni lessicali più comuni;
  • il costante arricchimento del vocabolario;
  • la corretta impostazione della pronuncia.

Attraverso esercitazioni guidate, sia orali che scritte, si arriverà ad acquisire gli elementi fondamentali delle sei abilità che caratterizzano una buona comunicazione: leggere, scrivere, parlare, ascoltare, interagire, mediare.

Livello A1 QCER

Programma grammaticale/sintattico: Presente di essere ed avere - Presente indicativo - Presente Continuo - Confronto fra presente indicativo e continuo - Imperativo - Pronomi personali soggetto e complemento - Pronomi interrogativi e relativi - Aggettivi - Aggettivi possessivi - Uso degli articoli - Sostantivi numerabili e non numerabili - Avverbi di frequenza - Preposizioni di luogo e tempo - Primo approccio alla sintassi - Impostazione della pronuncia.

Programma lessicale: Linguaggio dell’insegnamento (comandi) - Alfabeto - Numeri - Colori - Ortografia - Salutare formalmente e informalmente - Scusarsi ed esprimere rammarico - Presentare qualcuno e presentarsi - Identificare se stessi e gli altri - Descrivere persone e cose - Chiedere e indicare posizioni - Esprimere preferenze ed avversioni - Chiedere e dare l’ora, il giorno, la data - Prendere accordi per incontrarsi - Fare e rispondere ad offerte e richieste - Fare acquisti e parlare di prezzi -Fare prenotazioni d’albergo e cambiare denaro - Parlare della famiglia.

Programma applicativo / Project-work: modulo di riepilogo, di lavoro (in coppia e/o gruppo) e di autoformazione con guida e supervisione da parte dell’insegnante/facilitatore; addestramento all’uso del dizionario (monolingue e bilingue); memorizzazione del vocabolario/frasario (programma lessicale) con esercizi di ripetizione e di contestualizzazione; simulazione di situazioni socializzanti; verifiche dell’insegnante e prove di autoverifica anche in funzione della compilazione del Portfolio Europeo delle Lingue e/o dell’Europass e/o della preparazione alle certificazioni internazionali. Esercitazioni interattive in modalità blended (ore d’aula + lezioni online in collaborazione con De Agostini Distance Learning).

Livello A2 QCER

Programma grammaticale/sintattico: Revisione della grammatica appresa precedentemente - Passato remoto - Passato progressivo - Confronto fra passato remoto e progressivo - Passato prossimo – Confronto fra passato remoto e prossimo - Principali verbi modali al presente e al passato - Vari modi per tradurre azioni future - Condizionale presente - Imperativo - Uso del comparativo di maggioranza, del superlativo relativo di maggioranza e del superlativo assoluto - Uso di molto e troppo - Pronomi indefiniti - Pronomi possessivi e revisione degli aggettivi possessivi e del genitivo sassone - Avverbi di modo – Revisione della sintassi - Impostazione della pronuncia.

Programma lessicale: Revisione e ampliamento del lessico appreso precedentemente - Parlare al telefono - Chiedere e parlare di mesi, stagioni, date, tempo atmosferico - Prendere un appuntamento - Fare, accettare, rifiutare inviti - Chiedere e dare suggerimenti, opinioni, motivazioni - Chiedere e dare permessi - Impartire ordini - Chiedere e parlare di attività presenti, passate, future - Chiedere e dare conferma - Chiedere di fare qualcosa e rispondere - Descrivere oggetti e persone.

Programma applicativo / Project-work: modulo di riepilogo, di lavoro (in coppia e/o gruppo) e di autoformazione con guida e supervisione da parte dell’insegnante/facilitatore; produzione di brevi testi tematici con relativa traduzione e correzione cooperativa; addestramento all’uso delle frasi idiomatiche;simulazione di situazioni socializzanti; controllo dell’insegnante e prove di autoverifica anche in funzione della compilazione del Portfolio Europeo delle Lingue e/o dell’Europass e/o della preparazione alle certificazioni internazionali. Esercitazioni interattive in modalità blended (ore d’aula + lezioni online in collaborazione con De Agostini Distance Learning).

Livello QCER Bl: intermedio

  • Lo studente, alla fine del corso, è in grado di comprendere in lingua italiana i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero, ecc.
  • Se la cava in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in una regione dove si parla la lingua in questione.
  • Sa produrre testi semplici e coerenti su argomenti che gli siano familiari o siano di suo interesse. È in grado di descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze, ambizioni, di esporre brevemente ragioni e dare opinioni.

Livello QCER B2: intermedio

  • Lo studente, alla fine del corso, è in grado di comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione in lingua italiana.
  • È in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità, tanto che l'interazione con un parlante nativo si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione. Sa produrre testi chiari e articolati su un'ampia gamma di argomenti e esprimere un'opinione su un argomento d'attualità, esponendo i pro e i contro delle diverse opzioni in lingua italiana.

Livello QCER Cl: avanzato

  • Lo studente, alla fine del corso, è in grado di comprendere un'ampia gamma di testi complessi e piuttosto lunghi e ne sa ricavare anche il significato implicito in lingua italiana.
  • Si esprime in modo scorrevole e spontaneo, senza un eccessivo sforzo per cercare le parole.
  • Usa la lingua italiana in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, accademici e professionali.
  • Sa produrre testi chiari, ben strutturati e articolati su argomenti complessi, mostrando di saper controllare le strutture discorsive, i connettivi e i meccanismi di coesione in lingua italiana.

Livello QCER C2: avanzato

  • Lo studente, alla fine del corso, è in grado di comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge in lingua italiana.
  • Sa riassumere informazioni tratte da diverse fonti, orali e scritte, ristrutturando in un testo coerente le argomentazioni e le parti informative in lingua italiana.

Si esprime spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso e rende distintamente sottili sfumature di significato anche in situazioni piuttosto complesse

Ulteriori informazioni

Osservazioni:

Modalità di valutazione 1. Analisi dei bisogni e progettazione del programma formativo; 2. Verifica iniziale (test di valutazione linguistica scritto/orale + test motivazionale); 3. Verifiche in progress: monitoraggio dello sviluppo nell’apprendimento attraverso prove scritte, orali e simulazioni; 4. Test di valutazione finale per verificare il profitto raggiunto in termini di padronanza comunicativa; 5. Scheda di valutazione e di autovalutazione (Portfolio Europeo delle Lingue/Europass); 6. Attestato di frequenza (eventuale certificazione internazionale).


Alunni per classe: 5
Persona di contatto: Patrizia Bottassi

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto