L'obbligo di e-fattura per subappalti e privati

Corso

A Torino

590 € +IVA

Descrizione

  • Tipologia

    Corso intensivo

  • Livello

    Livello avanzato

  • Luogo

    Torino

  • Ore di lezione

    7h

  • Durata

    1 Giorno

  • Inizio

    Scegli data

Descrizione

L’OBBLIGO DI E-FATTURA PER SUBAPPALTI E PRIVATI

- La fatturazione elettronica verso i privati dal primo luglio 2018
- La fatturazione elettronica verso i privati dal primo gennaio 2019
- Emissione, trasmissione e gestione della fattura elettronica
- Corretta gestione documentale nelle varie fattispecie di appalto/subappalto
- Fattura elettronica e tempistiche di pagamento

Sedi

Luogo

Inizio

Torino
Visualizza mappa
Via Brofferio, 3, 10121

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Materie

  • Fatturazione elettronica
  • Soggetti obbligati dal primo luglio 2018
  • Nuove disposizioni
  • Appalto
  • Subappalto
  • Commesse pubbliche
  • Fatturazione elettronica per i servizi legali
  • D.Lgs. 50/17
  • Soggetti obbligati dal primo gennaio 2019
  • Operazioni ricomprese nell’obbligo (B2B/B2C)
  • Utilizzo del SdI
  • Split payment
  • Reverse charge
  • CUP e CIG
  • Obblighi di comunicazione dei dati fattura (DL 193/16)
  • Novità 2018 per le fatture veicolate tramite Sdi
  • Tempistiche di pagamento
  • Momento di ricezione
  • Decorrenza termini per il computo degli interessi moratori
  • Regole per i prodotti alimentari

Professori

Matteo Marcenaro

Matteo Marcenaro

Dottore Commercialista

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO


La fatturazione elettronica verso i privati dal primo luglio 2018

i soggetti obbligati dal primo luglio 2018

perimetro di applicazione delle nuove disposizioni in relazione ai concetti di appalto, sub appalto e filiera delle imprese nell’ambito di commesse pubbliche (Determinazione ANAC 31/5/2017)

il concetto di appalto ai fini della tracciabilità e della fatturazione elettronica per i servizi legali e le prestazioni professionali nell’ambito del D.Lgs. 50/17

La fatturazione elettronica verso i privati dal primo gennaio 2019

i soggetti obbligati dal primo gennaio 2019

le operazioni ricomprese nell’obbligo (B2B/B2C)

Emissione, trasmissione e gestione della fattura elettronica

il documento fattura elettronica, dati obbligatori ed elementi facoltativi

utilizzo del SdI, gestione scarti e ricevute della piattaforma di scambio

differenze operative tra fattura elettronica PA e soggetti privati

corretta compilazione della fattura elettronica in regime di split payment, il caso delle operazioni in reverse charge

il CUP e il CIG nei rapporti tra fatturazione elettronica e tracciabilità

le agevolazioni in riferimento agli obblighi di comunicazione dei dati fattura (DL 193/16)

la conservazione – novità 2018 per le fatture veicolate tramite Sdi

Corretta gestione documentale nelle varie fattispecie di appalto/subappalto

fattura elettronica e reverse charge, compilazione, integrazione e conservazione dei documenti

fatturazione elettronica in caso di pagamento diretto al subappaltatore

responsabilità solidali nei confronti dei dipendenti di appaltatore e subappaltatori

Fattura elettronica e tempistiche di pagamento

momento di ricezione e decorrenza termini per il computo degli interessi moratori

le regole per i prodotti alimentari

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale: Euro 590,00 più IVA

La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione a buffet e coffee-break.
Condizioni di particolare favore sono previste per iscrizioni multiple.

Orario: 9,00 – 13,00 / 14,00 – 16,30

Disdetta: la disdetta dovrà pervenire in forma scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento. In caso contrario sarà fatturata l’intera quota di iscrizione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

L'obbligo di e-fattura per subappalti e privati

590 € +IVA