Corso Lettura ECG

A Bari

Prezzo da consultare
  • Tipologia

    Corso

  • Luogo

    Bari

  • Inizio

    Consultare

Descrizione

Il corso Lettura ECG, che si terrà a Bari il 19 ottobre 2018, ha l’obiettivo di fornire le basi teoriche insieme a una solida esercitazione pratica sulla lettura e interpretazione dell’ECG.
Migliorare la capacità di interpretazione dell’ECG è indispensabile: l’ampia diffusione dell’elettrocardiografia nella pratica clinica è legata alla facilità di esecuzione e all’ampia gamma di informazioni che la pratica fornisce. Saranno fornite quindi le conoscenze tecniche e pratiche per il riconoscimento dei principali gruppi di patologie cardiovascolari evidenziabili con l’ECG.

Informazioni importanti

Documenti

  • NG_LetturaECG_18-10-19_Bari.pdf

Sedi

Luogo

Inizio

Bari

Inizio

ConsultareIscrizioni aperte

Da tener presente

Il corso è aperto a medici di tutte le specializzazioni, infermieri, infermieri pediatrici.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Cosa impari in questo corso?

  • Lettura
  • Lettura ecg
  • Cardiologia
  • Medicina
  • Medici
  • Infermiere
  • ECM medici
  • ECM infermieri
  • ECM fad
  • Ecm

Programma

  • 8,30 – Registrazione dei partecipanti
  • 9,00 – Introduzione all’elettrocardiografia. Anatomia del sistema di conduzione cardiaco. Le derivazioni elettrocardiografiche. Esecuzione tecnica
  • 10,00 – Lettura dell’ECG. Ritmo sinusale. Calcolo della frequenza cardiaca. Onda P. Intervallo PR. La determinazione dell’asse elettrico del QRS. La misura del tratto QT. Il complesso QRS. Il tratto ST. L’onda T
  • 11,00 – Le bradiaritmie. Disturbi di conduzione atrioventicolare. BAV di primo grado. BAV di secondo grado (Mobitz tipo 1 e di tipo 2). BAV di terzo grado. Disturbi di conduzione intraventicolare. Blocco di branca sinistra e destra
  • 12,00 – Le aritmie ipercinetiche sopraventicolari. Tachicardia sinusale. Tachicardia atriale. Flutter e fibrillazione atriale. Le aritmie ipercinetiche ventricolari. Tachicardia ventricolare. Flutter e fibrillazione ventricolare. Torsione di punta
  • 13,00 – Pausa pranzo
  • 14,00 – L’ECG nella cardiopatia ischemica. Infarto del miocardio con sopraslivellamento del tratto ST (STEMMI). Angina instabile e infarto del miocardio senza sopraslivellamento del tratto ST (NSTEMI)
  • 15,00 – L’ECG nelle principali cardiopatie aritmiche. Dislasia aritmogena del ventricolo destro. Sindrome del QT lungo. Sindrome di Burgada
  • 16,00 – Esercitazione. Analisi e discussione di elettrocardiogrammi patologici
  • 18,00 – Verifica di apprendimento e chiusura lavori

Ulteriori informazioni

PREZZO
Quota di iscrizione:€ 90,00 IVA compresa per chi richiede i crediti ECM€ 70,00 IVA compresa senza crediti ECM

CREDITI ECM
Questo corso eroga 9,2 crediti ECM.

CORSO A NUMERO CHIUSO
Per garantire la miglior formazione possibile, ci saranno posti disponibili solo per i primi 50 iscritti.

OBIETTIVO NAZIONALE ECM
Linee guida – Protocolli – Procedure (2)

PROVIDER ECM
360 Life Formazione, Bologna
Prezzo da consultare

Chiama il centro

per ricevere informazioni sul corso

Parla con un consulente

per ricevere informazioni sul corso