Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale

Università degli Studi di Macerata.
A Macerata

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea
Luogo Macerata
Durata 3 Anni
  • Laurea
  • Macerata
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di laurea magistrale in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale fornisce elevate competenze nei linguaggi specialistici.
Rivolto a: Diplomati.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Macerata
Macerata, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Macerata
Macerata, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Il Corso di laurea magistrale in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale fornisce elevate competenze nei linguaggi specialistici delle aree giuridico-economiche e socio-politiche, nell'ambito della traduzione multimediale, della interpretazione di trattativa e consecutiva, e della traduzione per la comunicazione internazionale; offre inoltre conoscenze solide nel campo dell'analisi linguistica e delle dinamiche della comunicazione interlinguistica; fornisce altresì le conoscenze necessarie per utilizzare strumenti informatici e telematici avanzati, necessari per la produzione, comunicazione e archiviazione di contenuti digitali, nonché per affrontare le problematiche dell'innovazione nella società contemporanea internazionale, anche in contesti multiculturali.

- Il Corso ha un solo curriculum finalizzato ad approfondire discipline altamente professionalizzanti quali: l'Interpretazione di e consecutiva, la Traduzione per la comunicazione internazionale, la Traduzione multimediale, il Diritto Internazionale, la Linguistica computazionale, la Gestione informatica dei documenti e dei processi, la Lingua letteraria e linguaggi settoriali, la Cultura e civiltà francofone.

Sbocchi professionali

I laureati in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale possono investire le loro competenze nel campo dei rapporti
internazionali, ricoprendo funzioni di elevata responsabilità in qualità di esperti nel campo della traduzione per la comunicazione internazionale
e della traduzione multimediale presso le aziende, la pubblica amministrazione, le strutture del volontariato, gli enti locali nonché
nella direzione di organizzazioni internazionali, di settori della cooperazione e degli aiuti allo sviluppo; inoltre in qualità di interpreti possono svolgere attività professionali e di consulenza specialistica presso enti e istituzioni
nell'ambito dell'integrazione economica, sociale e culturale, della tutela delle lingue immigrate e più in generale in rapporto alla legislazione linguistica dell'Unione Europea.

La sede del Corso di laurea magistrale in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale è a Macerata, nella splendida cornice di Villa Cola, una costruzione neoclassica immersa in un magnifico parco e dotata anch'essa di aule e laboratori adeguati ad
una didattica altamente professionalizzante.

La laurea in Lingue moderne per la Comunicazione e la cooperazione Internazionale si consegue previo superamento di una prova finale, che consiste nella presentazione e discussione di un elaborato scritto in lingua
italiana o in una delle lingue scelte dello studente e sentito il docente supervisore della tesi, su un argomento scelto nell'ambito degli insegnamenti seguiti; esso dovrà contenere nelle pagine iniziali un abstract dell'intero lavoro redatto nella lingua scelta per la discussione e sarà di almeno 100 pagine.

Per essere ammesso alla prova finale, che comporta l'acquisizione di 18 crediti, lo studente deve avere conseguito 102 crediti.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto