Master Universitario di II Livello in Psicodiagnostica Clinica e Peritale A.A.2017/18

Consorzio Universitario Humanitas
A Napoli

3.800 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master II livello
Luogo Napoli
Ore di lezione 1500h
Durata 1 Anno
Inizio 15/01/2018
Crediti 60
stage in azienda
  • Master II livello
  • Napoli
  • 1500h
  • Durata:
    1 Anno
  • Inizio:
    15/01/2018
  • Crediti: 60
  • stage in azienda
Descrizione

Master Universitario di II Livello in Psicodiagnostica Clinica e Peritale è rivolto a Laureati di II livello in Psicologia o Laureati in medicina con specializzazione in psichiatria.

La formazione ha una durata completa di 1500 ore, da svolgere durante un anno. L’obiettivo è formare figure competenti e professionali per esercitare come psicodiagnosta.

L’alunno sarà in grado di classificare i disturbi psicopatologici; condurre i colloqui clinici; somministrare, interpretare e fare lo scoring dei principali test psicologici; valutazione clinica e patologica; stesura di relazioni in ambito clinico e peritale.

Sarà messo a disposizione un programma didattico specifico e concreto. In particolare, saranno affrontati i seguenti temi: i lineamenti di valutazione psicologica e psicodiagnostica, la valutazione psicologica e psicodiagnostica in ambito clinico e psichiatrico, il Rorschach, Test e Questionari di Personalità, Test e Questionari di Intelligenza, Test Neuropsicologici e di valutazione nelle Disabilità, la valutazione psicologica e psicodiagnostica nella psichiatria forense e negli ambiti assicurativi e della tutela sociale, sintesi e Valutazione dell’analisi psicologica.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
15 gen 2018
Napoli
Napoli, 85100, Napoli, Italia
Visualizza mappa
Inizio 15 gen 2018
Luogo
Napoli
Napoli, 85100, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Master si propone di strutturare le seguenti competenze fondamentali per la professione di Psicologo: • Psicopatologia e descrizione dei disturbi psicopatologici • Classificazione del disturbi psicopatologici secondo i sistemi di classificazione internazionale ( DSM–IV e V, ICD–10, etc.) • Conduzione del colloquio clinico • Somministrazione, scoring e interpretazione dei più importanti test e questionari clinici per la valutazione della personalità, dell’intelligenza e delle funzioni neuropsicologiche finalizzata alla valutazione clinica • Somministrazione, scoring e valutazione dei più importanti test per la valutazione dei disturbi psicopatologici • Stesura di relazioni psicodiagnostiche in ambito clinico e psicopatologico • Stesura di relazioni peritali in ambito della psicologia e psichiatria forense e negli ambiti assicurativo, pensionistico, etc.

· Requisiti

Rivolto a Laureati di II livello in Psicologia o Laureati in medicina con specializzazione in psichiatria

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
50%
Lo consiglia
4.3
fantastico
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Master Universitario di II Livello in Psicodiagnostica e Valutazione Psicologica A.A.2017/18

E
Equipe Docenti
5.0 02/06/2014
Il meglio: Il Consorzio Universitario Humanitas è stato fondato dall’Università LUMSA e dal Consorzio Fortune e vanta la collaborazione scientifica con l’Istituto di Psicologia e Psichiatria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, il Dipartimento di Neuroscienze dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II di Napoli e l’IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Consorzio Universitario Humanitas ha come obiettivo quello di realizzare una sinergia tra saperi accademici e competenze professionali attraverso la progettazione, implementazione e realizzazione di attività di ricerca scientifica, alta formazione e interventi e attività operative negli ambiti disciplinari della psicologia, neuropsicologia, psichiatria, psicoterapia e scienze psicopedagogiche e sociali. Per una formazione di qualità e di gran riconoscimento, affidati a Consorzio Universitario Humanitas!
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:

Opinione sul Centro

F
Filippo Nassi
3.5 01/02/2016
Il meglio: Il master é in grado di fornire materiali e strumenti di grande utilità e di quasi immediata spendibilità. Si concentra fruttuosamente sull'acquisizione di strumenti per i quali un semplice corso di formazione é assolutamente insufficiente (ad es. Rorscach comprehensive system). La presenza di esercitazioni frequenti, projectwork e ottime possibilità di tirocinio permette, nell'arco di un anno, un sostanziale sviluppo delle capacità professionali richieste a uno psicodiagnosta. A patto, ovviamente, di darsi da fare.
Da migliorare: L'eccessivo ampliamento dell'offerta formativa fa sí che l'infarinatura su alcuni argomenti secondari vada a scapito di un adeguato approfondimento di temi e strumenti più complessi. La presenza di troppi allievi rischia di rallentare l'andamento complessivo della classe.
Consiglieresti questo centro?:

Cosa impari in questo corso?

Somministrazione e interpretazione di test psicologici
Stesura di relazioni cliniche
Stesura di relazioni peritali
Stesura Relazione psicodiagnostica
Valutazione psicodiagnostica in ambito assicurativo
Onsulenza tecnica nel processo penale
Bender Visual Motor Gestalt Test
Metodo Exner
Psicodiagnostica e psicopatologia
Normalità e psicopatologia
Sicopatologia dinamica
Psicopatologia clinica e forense
Etica e deontologia professionale
Iagnosi psicodiagnostica sul minore
Diagnosi psicologica nel processo civile
CTU

Professori

Carlo Saraceni
Carlo Saraceni
Medico

Programma

PROGRAMMA

1. Lineamenti di valutazione psicologica e psicodiagnostica

  • I fondamenti generali di psicodiagnostica
  • Dalla diagnosi medica alla diagnosi psicologica; gli strumenti della diagnosi psicologica in psichiatria (test di livello per adulti e bambini, tecniche proiettive, test disegno, inventari di personalità)
  • Psicopatologia clinica e forense
  • Il colloquio clinico
  • Etica e deontologia professionale nella valutazione psicodiagnostica

2. La valutazione psicologica e psicodiagnostica in ambito clinico e psichiatrico

  • Normalità e psicopatologia
  • Psicodiagnostica e psicopatologia
  • I fondamenti storici dalla psicopatologia classica (gerarchica) a quella dimensionale alla classificazione del DSM – IV eV
  • La psicopatologia dinamica nelle sue relazioni con le evidenze dei test (il contributo di H. Rorschach, F. Minkowska, D. Rapaport, R. Schafer, D. Anzieu, C. Chabert, etc.)
  • Psicopatologia generale e dello sviluppo e sistemi di classificazione – DSM – IV eV, ICF, ICD–10
  • Il colloquio clinico
  • Psicopatologia dei disturbi dell’umore
  • Psicopatologia delle psicosi

3. ll Rorschach
Somministrazione, siglatura, codifica, stesura del profilo, interpretazione e valutazione psicodiagnostica del Rorschach.

  • Metodo Klopfer
  • Metodo Exner
  • Determinanti: forma, movimento, cromestesie, chiaroscuro, il confine, etc.
  • Rorschach e struttura del Sé
  • La teoria della proiezione – Dalla proiezione del sentimento alla proiezione della struttura

4. Test e Questionari di Personalità

Somministrazione, codifica, attribuzione di punteggio, stesura del profilo, interpretazione e valutazione psicodiagnostica dei seguenti test:
  • MMPI – 2 – Minnesota MultiphasicPersonality Inventory
  • TAT – ThematicApperception Test
  • MCMI III – MillonClinicalMultiaxial Inventory III
  • Test Grafici (Disegno della figura umana di Karen Machover, il disegno della famiglia, il disegno dell'albero di Koch, frasi da completare)

5. Test e Questionari di Intelligenza
Somministrazione, codifica e interpretazione dei seguenti test:

  • Matrici Progressive
  • Culture Fair Intelligence Test
  • Wais–R– Wechsler adult intelligence scale–revised
  • Wais-IV
  • Wisc-IV

6. Test per la Valutazione psicopatologica
Somministrazione, codifica e interpretazione dei seguenti test:

  • Hamilton– A–D
  • CBA 2.0 – Scale primarie (cognitive behavioralassessment
  • ASQ – Scala d’ansia Ipat
  • CDQ– Scala di Depressione IpatEmas
  • Scala d Payke
  • BAI – Beck Anxiety Inventory
  • BDI–II Beck Depression Inventory – II
  • EDI – 2 – Eatingdisordersinventory –2
  • SCID – I– II – Interviste cliniche strutturate per il DSM- V, DSM –IV
  • STAI – State trait anxiety inventory – forma y X–1 e X–2
  • Test per la valutazione psichiatrica e delle psicosi e della depressione (OCDS, VAS, ADS, BPRS, PANSS, SCALA
  • AGGRESSIVITà, TCI, Pykel, CTQ, etc.

7. Test Neuropsicologici e di valutazione nelle Disabilità

  • Somministrazione, codifica e interpretazione dei seguenti test:
Batteria di Valutazione delle Funzioni Neuropsicologiche (orientamento e l'attenzione, abilità visuo–percettivo spaziali, memoria, funzioni verbali, abilità prassiche, cognizione sociale e teoria della mente, funzioni esecutive, deterioramento mentale (demenze), attività strumentali e l'autonomia nella vita quotidiana, disturbi emotivo–comportamentali (depressione, ansia, apatia, aggressività, psicosi) secondari a patologie neurologiche
  • Bender Visual Motor Gestalt Test

8. La valutazione psicologica e psicodiagnostica nella psichiatria forense e negli ambiti assicurativi e della tutela sociale

  • Il ruolo dello psicologo e dello psichiatra nella psichiatria e psicologia forense
  • Il CTU
  • La valutazione psicodiagnostica nella psicologia e psichiatria forense (penale, civile, minorile, canonico) per l’affidamento di minori, le nullità di matrimonio, l’abuso sui minori
  • La relazione peritale
  • la diagnosi sul minore in psichiatria e psicologia forense: osservazione clinica e strumenti di indagine
  • la legge sull'affidamento condiviso del 2006
  • La diagnosi psicodiagnostica sul minore – Affidamento
  • La diagnosi psicodiagnostica sul minore – L’abuso
  • La valutazione psicodiagnostica in ambito assicurativo e della tutela sociale (relazioni peritali basate sulla valutazione del danno alla persona, la stima dell’invalidità lavorativa in prospettiva pensionistica, la concessione di patente e porto d’armi, etc.)
  • La diagnosi psicologica nel processo civile (la stima del danno)
  • La diagnosi psicologica nel processo penale – Incapacità – Pericolosità sociale
  • La consulenza tecnica nel processo penale. Quesiti e pericolosità sociale
  • Stesura della relazione peritale

9. Sintesi e Valutazione

  • Stesura della Relazione psicodiagnostica
  • Stesura della Relazione peritale


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto