MODULO C PER RSPP aula/online

Serangeli - Salute & Sicurezza nei Luoghi di Lavoro
A Roma

330 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello avanzato
Luogo Roma
Ore di lezione 24h
Durata 6 Giorni
Inizio 26/02/2018
  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 24h
  • Durata:
    6 Giorni
  • Inizio:
    26/02/2018
Descrizione

È il corso specializzazione per ricevere l’abilitazione ad assumere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP).

È la formazione successiva ai moduli A e B e garantisce al discente un credito formativo permanente.

il corso inizierà il 26 Febbraio 2018 (iscrizione entro il 15/02/18).
Il corso si terrà in orario serale, ovvero dalle 18,30 alle 22,30, per le tre settimane successive (dal lunedì al mercoledì)

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
26 feb 2018
Roma
Via Tiburtina 912, Roma, Italia
Visualizza mappa
dal lunedì al mercoledì dalle ore 18,30 alle ore 22,30
Inizio 26 feb 2018
Luogo
Roma
Via Tiburtina 912, Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario dal lunedì al mercoledì dalle ore 18,30 alle ore 22,30

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Ottenere Requisiti e competenze per lavorare nel campo della sicurezza sul lavoro, come RSPP, quindi poter effettuare valutazioni del rischio e redigere DVR.

· A chi è diretto?

liberi professionisti o tecnici della prevenzione, ingegneri, architetti, geometri...

· Requisiti

diploma di laurea come tecnico della prevenzione, ingegnere, architetto, aver frequentato i precedenza corsi per moduli A e B per ASPP/RSPP

· Titolo

Abilita al Ruolo di RSPP

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Corso Serale, che si compone di 6 incontri dalle 18,30 alle 22,30. È stato programmato pensando anche a chi già lavora, per non creare incompatibilità con l'attività in corso

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Un nostro operatore vi comunicherà nel dettaglio quanto necessario sapere per frequentare io corso

· il corso è certificato?

Si. Viene rilasciato in dagli enti bilaterali con i quali siamo convenzionati. A richiesta vi forniremo tutte le specifiche di quest'ultimi.

· È previsto un esame finale?

Si. al termine del corso c'è un esame. scritto e orale.

· Se salto una o più lezioni?

È necessario partecipare al 90% del monte orario. Abbiamo però previsto delle lezioni di recupero.

Cosa impari in questo corso?

Valutazione DEI RISCHI
Comunicazione
Organizzazione e gestione della sicurezza
STESURA DVR
Sopralluoghi
D.lgs 81/08
Consulenza in materia di sicurezza
Valutazione specifiche dei rischi
Ambienti di lavoro (allegato 4 d.lgs 81/08
Organigramma aziendale della sicurezza
Accordo stato regioni sulla formazione

Professori

Emanuele Serangeli
Emanuele Serangeli
TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO

laureato nel 2010 presso l'Università di Roma Tor Vergata in tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, presentando la tesi "Le nuove regole per la sospensione delle imprese che non rispettano le norme in materia di salute e sicurezza o che impieghino lavoratori in nero" dopo diverse esperienze come dipendente e collaboratore da circa 2 anni svolge le docenze come libero professionista Contatti: Emanuele Serangeli 3387324221 - 06.89.52.41.84 emanuele.sicurezza@hotmail.it http://serangeli8108.altervista.org/

Programma

Organizzazione e sistemi di gestione La valutazione del rischio come: • processo di pianificazione della prevenzione; • conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l'individuazione e l'analisi dei rischi; • elaborazione di metodi per il controllo dell'efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti presi a tutela della sicurezza Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL, integrazione confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO) Il processo del miglioramento continuo Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico-amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici)
Il sistema delle relazioni e della comunicazioneIl sistema delle relazioni; RLS, Medico competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori Gestione della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali

Rischi di natura ergonomica L'approccio ergonomico nell'impostazione dei posti di lavoro e delle attrezzature L'approccio ergonomico nell'organizzazione aziendale L'organizzazione come sistema: principi e proprietà dei sistemi
Rischi di natura psicosocialeElementi di comprensione e differenziazione fra: stress, mobbing e burnout Conseguenze lavorative dei rischi da tali fenomeni sull'efficienza organizzativa, sul comportamento di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute Strumenti, metodi e misure di prevenzione Analisi dei bisogni didattici

l'informazione e la formazioneDalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro Metodologie per una corretta informazione in azienda: riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi Strumenti di informazione su salute e sicurezza dellavoro: circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete Elementi di progettazione didattica: - analisi dei fabbisogni e definizione degli obiettivi didattici; - scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi; - metodologie didattiche; - sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda.

Ulteriori informazioni

visita il sito
http://serangeli8108.altervista.org/modulo-c-rspp/

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto