Accademia del Giallo e del Noir

LA NERA E IL NOIR

Accademia del Giallo e del Noir
Blended a Milano

fino a 150 €
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Metodologia Blended
Luogo Milano
Inizio 13/01/2019
  • Corso
  • Blended
  • Milano
  • Inizio:
    13/01/2019
Descrizione

I serial killer sono pochissimi, specie in Italia, e non spargono indizi perché in fondo vogliono farsi catturare. Nessun criminale, dopo l’arresto, chiede di «fare un accordo». E comunque non sarebbe possibile. Per un esame del dna o una prova balistica occorrono settimane di lavoro e una pila di documenti. Chi scompare lo fa nel 98% dei casi di sua volontà. Gli avvocati idealisti, i giornalisti senza macchia, gli imputati incastrati e i poliziotti tutti d’un pezzo sono come la neve d’agosto: possono esistere ma è molto difficile imbattervisi. Dunque, anche se state scrivendo un giallo, è meglio abbandonare stereotipi e suggestioni e partire dalla realtà che abbiamo davanti agli occhi. Solo costruendo uno scenario attendibile, per quanto immaginario, disporremo di solide basi per la nostra storia.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
13 gen 2019
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio 13 gen 2019
Luogo
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Titolo

Consegna dell’attestato di partecipazione al corso.

Cosa impari in questo corso?

Cronaca
Cronaca Nera
Scrittura
Scrittura creativa
Thriller
Diritto base
Procedura penale
Tecniche di indagine
Analisi di sentenze
Verbali di polizia

Programma

Il corso sarà dedicato soprattutto all’illustrazione di esempi e allo svolgimento di esercitazioni pratiche. Fra i temi trattati: la cronaca quotidiana come fonte (lettura selettiva di giornali e siti, fact checking e individuazione delle bufale più comuni), gli elementi di base di diritto e procedura penale, le tecniche di indagine e l’analisi di sentenze, ordinanze e verbali di polizia. Partiremo da fatti e documenti autentici per provare a scrivere l’incipit di un romanzo e analizzeremo nel dettaglio i casi di cronaca in cui la sovrapposizione con i pregiudizi da serie americana ha fatto danni (Cogne, Avetrana, Igor il russo, l’Olgiata) ma anche gli scrittori che dalla cronaca, persino da quella più spicciola, hanno tratto ispirazione per scrivere capolavori di fiction (Scerbanenco, Winslow, Buzzati, Capote).