Primo Soccorso DM 388/03

Studio Sannino Sas
A Milano

180 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Luogo Milano
Ore di lezione 12h
Durata 2 Giorni
Inizio Scegli data
  • Corso intensivo
  • Milano
  • 12h
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Obiettivo del corso: Primo soccorso.
Rivolto a: Corso per la formazione degli addetti alla squadra primo soccorso. Il percorso didattico, realizzato secondo le disposizioni del D.M. 338 del 15/07/03 sul primo soccorso aziendale in attuazione del decreto legislativo n. 81/08, si sviluppa in due sessioni da 8 + 4 ore. Gruppo B: aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Scegli data
Milano
Via Antonelli 3, 20139, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Milano
Via Antonelli 3, 20139, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Contattare il centro

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
90,9%
Lo consiglia
4.6
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Carrellisti

M
Maurizio Baraterio
0.5 01/10/2012
Il meglio: E' stato un corso basato sulla sicurezza, ma non all'insegnamento della guida del muletto! Non è stato un corso per nulla soddisfacente, alle domande specifiche sui tipi di muletto o caratteristiche non davano risposte.
Da migliorare: Il prezzo 180 €!! Come materiale un opuscolo sulla sicurezza. La prova pratica è stata 3 min. spostare un bancale per una decina di metri. C'era solo un tipo di muletto .
Consiglieresti questo corso?: No
Studio Sannino Sas novembre 2012
Il Sig. Maurizio Baraterio ha richiesto un corso di guida del carrello elevatore mentre il corso erogato era riferito all’art 37 dell’81/08 sulla formazione informazione e addestramento sull’uso del carrello elevatore per dipendenti che utilizzano già carrelli elevatori. Ribadiamo che il corso ha avuto durata di 12 ore (8 ore di teoria + 4 ore di pratica). Inoltre il Sig. Baraterio è stato l’unico del suo corso a non rimanere soddisfatto in seguito alla conclusione dello stesso e anche nei corsi precedenti non abbiamo mai ricevuto lamentele.

Corso EX REC

E
equipe docente
5.0 27/01/2015
Il meglio: Assicuriamo una formazione di alta qualità perché, grazie agli anni di esperienza maturata nel settore, conosciamo in profondità le esigenze aziendali e le chiavi per soddisfare il cliente.
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:

Agente e Rappresentante di Commercio

E
equipe docente
5.0 27/01/2015
Il meglio: Il nostro centro di formazione professionale è accreditato dalla Regione Lombardia e vanta una certificazione di qualità ISO 9001. Inoltre, la nostra è una rete di professionisti ed esperti in ogni settore di mercato: qualità, sicurezza, ambiente, igiene e consulenza aziendale. Tutto ciò a garanzia di una formazione di altissimo livello.
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:

Agente di Affari in Mediazione Immobiliare

E
equipe docente
5.0 29/01/2015
Il meglio: Il nostro corpo docenti è costituito da professionisti esperti che operano nei settori di mercato di cui si occupano. Per questa ragione la formazione è sempre accurata e aggiornata.
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:

HACCP

E
equipe docente
5.0 29/01/2015
Il meglio: Siccome ci occupiamo sia di formazione che di consulenza alle aziende, la nostra attività ci permette di fungere da ponte comunicativo tra l’allievo e il mondo professionale. Questo si traduce in una formazione solida e serie possibilità d’impiego.
Da migliorare: -
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto

Cosa impari in questo corso?

Emergenza sanitaria
Anatomia umana
Malattie infettive
Primo pronto soccorso
Pronto soccorso
Emergenza
Gestione delle emergenze

Professori

Antonio Vilfredo Sannino
Antonio Vilfredo Sannino
Dott.

Programma

PROGRAMMA

Prima giornata MODULO A totale n. 4 ore

Allertare il sistema di soccorso

a) Cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)

b) comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Riconoscere un'emergenza sanitaria

1) Scena dell'infortunio:

a) raccolta delle informazioni

b) previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili

2) Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato:

a) funzioni vitali (polso, pressione, respiro),

b) stato di coscienza

c) ipotermia ed ipertemia.

3) Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio.

4) Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Attuare gli interventi di primo soccorso

1) Sostenimento delle funzioni vitali:

a) posizionamento dell'infortunata e manovre per la pervietà delle prime vie aeree

b) respirazione artificiale

c) massaggio cardiaco esterno

2) Riconoscimento e limiti d'intervento di primo soccorso:

a) lipotimia, sincope, shock

b) edema polmonare acuto

c) crisi asmatica

d) dolore acuto stenocardico

e) reazioni allergiche

f) crisi convulsive

g) emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.

Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta

Seconda giornata MODULO B totale n. 4 ore

Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

1) Cenni di anatomia dello scheletro,

2) Lussazioni, fratture e complicanze.

3) Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale.

4) Traumi e lesioni toraco addominali.

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro

1) Lesioni da freddo e da calore.

2) Lesioni da corrente elettrica,

3) Lesioni da agenti chimici.

4) Intossicazioni.

5) Ferite lacero contuse.

6) Emorragie esterne.

Terza giornata MODULO C totale n. 4 ore

Acquisire capacità di intervento pratico

1)Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.

2) Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute.

3) Principali tecniche di primo soccorso ella sindrome respiratoria acuta.

4) Principali tecniche di rianimazione cardiopolmnonare.

5) Principali tecniche di tamponamento emorragico.

6) Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.

7) Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto