Gestire uomini, impianti e materiali
E-Consultant

Responsabile di Produzione

E-Consultant
A Milano

1.400 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Luogo Milano
Ore di lezione 24h
Durata 3 Giorni
Inizio Scegli data
  • Corso intensivo
  • Milano
  • 24h
  • Durata:
    3 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

La sede di ogni nostro corso è a Milano, in zona Centro, se non diversamente indicato sulla pagina web del catalogo corsi.
Sede e conferma del corso saranno comunicate via mail / fax una settimana prima della data dell'evento.
Per la sistemazione alberghiera, i nostri partecipanti possono avvalersi di convenzioni con alcuni hotel vicini alla sede del corso.
La quota d'iscrizione comprende sempre: i materiali didattici, eventuali attrezzature multimediali ed informatiche a supporto del partecipante, gli attestati di partecipazione.
I nostri corsi si svolgeranno con orari 9.00-13.00 14.00-18.00.
Per il pagamento preferiamo il bonifico bancario, da effetture alla conferma di apertura dell'aula.
Per iscrivervi inviate via fax alla nostra Segreteria Didattica (02 36508809) la copia della scheda di iscrizione compilata, con allegata la distinta del bonifico bancario.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Milano
Via Zanella, 55, 20133, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Milano
Via Zanella, 55, 20133, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Evidenziare gli elementi tecnici e gestionali della propria realtà da riprogettare in ottica lean Comprendere e sperimentare come ridurre i sprechi (7W) Saper impostare un sistema di controllo delle prestazioni dei propri collaboratori (Tableau de Bord) Saper gestire con efficacia il mix uomini & impianti per il migliorare (Costi, Tempi e Qualità).

· A chi è diretto?

Responsabili di Produzione Ingegneria di Produzione Capi Reparto / Capi Linea evoluti

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Confrontarsi con le tecniche e gli stili di gestione manufatturiera più attuali, mutuati dal TPS – Toyota Production System. Grazie a due report sintetici compilati durante il corso – MCU per skills “tecniche” e PSP per skills “relazionali” – ogni partecipante potrà, al ritorno in azienda, discutere e implementare cambiamenti e ottimizzazioni più focalizzati nel proprio spazio d’azione.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Responsabile INDUSTRIALE
Industriale
Ingegnere
Produzione
Visual Factory
5s
Organizzazione del lavoro
Produrre a costo “target”
Costi di fermi macchina
Costi
Tempi
Qualità

Professori

Consulenti Accreditati
Consulenti Accreditati
e-consultant

Tutti i consulenti e-consultant hanno sviluppato un'esperienza professionale di alto livello in azienda e nella consulenza sia a livello italiano che in realtà internazionali

Programma


PROGRAMMA

Partire dalle necessità: il proprio check-up tecnico-operativo

  • Analizzare la propria realtà con MCU – Manufacturing Check Up
  • Evidenziare aree e spunti di miglioramento da approfondire nel corso.
  • Misura delle prestazioni individuali e di reparto
  • Migliorarne la produttività con logiche di ri-organizzazione in stile TPS
  • Economie di apprendimento e ruolo della ergonomia del posto di lavoro
  • Analisi di produttività per manodopera e Impianti (Utilizzo, OEE,…)
  • Rilevazioni dirette delle attività vs. work sampling. Esempi e report

Confrontarsi con i pilastri della competitività: Costi, Tempi, Qualità

  • Fattori di successo attuali e come intervenire per migliorarli in azienda
  • Alcuni utili KPI (Indicatori di prestazione) per un confronto
  • Rese produttive e target di produzione: come rilevarli e definirli

Dimensione COSTO – strategie per l’attacco ai costi di produzione

  • Costi di fermi macchina e impianti per manutenzione
  • Costi per non irregolarità e non conformità dei materiali

Lavorare per priorità d’azione

  • Produrre a costo “target”
  • Decidere con priorità condivise intefunzionali (schema AHP e logica ABC)

Dimensione TEMPO – logiche di “linearizzazione” dei flussi

  • Comprendere il ruolo della programmazione della produzione
  • Migliorare l’operatività della produzione: la lean production e VSM
  • L’organizzazione del lavoro e l’analisi dei flussi (ASME chart)
  • Sbilanciamento fra stazioni di una linea di lavoro e giuste contromisure
  • Coordinarsi con altre funzioni in fabbrica e nelle funzioni di staff

Dimensione QUALITA’ – logiche evolute di condivisione degli scopi

  • Lavorare prevenendo difetti e inefficienze: istruzioni e poka-yoke
  • Il ruolo degli standard operativi e del loro mantenimento in reparto
  • Tecniche e strumenti di problem solving evoluto (8D, FMEA)
  • Visual Factory e 5S come deleghe al reparto per l’improvement

Gestione dei collaboratori come leva strategica interna

  • Il proprio ruolo come interfaccia evoluta tra azienda e collaboratori
  • Le competenze da mappare: polivalenza e polifunzionalità degli addetti
  • Fare un check-up dei fabbisogni di competenze nel reparto
  • Analizzare e valutare il proprio team e evidenziarne i gap da colmare
  • Gestione del miglioramento grazie ai gruppi di lavoro
  • De-briefing e compilazione in autonomia del PSP – Piano Sviluppo Personale


Maggiori informazioni su http://industrial.e-consultant.it/events/18/responsabile-produzione/


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto