Un approccio integrato a emozioni-pensieri-corpo
Studio RiPsi - Studio Associato di Psicologia e Psicoterapia

TECNICHE SOMATO-SENSORIALI IN PSICOTERAPIA PER L’ETA’ EVOLUTIVA

Studio RiPsi - Studio Associato di Psicologia e Psicoterapia
A Milano

400 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello avanzato
Luogo Milano
Ore di lezione 28h
Durata 4 Giorni
Inizio Scegli data
  • Corso
  • Livello avanzato
  • Milano
  • 28h
  • Durata:
    4 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Cos’è il corpo? Qual è la sua importanza in termini di benessere psicologico? A partire dalla dicotomia cartesiana, la cultura occidentale a cui apparteniamo tende a operare una netta distinzione tra mente e corpo. Tuttavia, gli operatori della salute, mentale e non, si sono spesso confrontati con tematiche e patologie che testimoniano come mente e soma non siano elementi scindibili. Quando si parla del corpo, infatti, non parliamo di un oggetto che possediamo, ma di ciò che siamo. Per le professioni di aiuto diventa sempre più importante considerare che lo strumento del proprio lavoro non si limita alla parola e alla conoscenza della mente.
Conoscere il linguaggio del corpo, le sensazioni che in esso si radicano, le emozioni che da esso originano e in cui si situano, permette una di offrire una cura autentica, completa e attenta ad ogni aspetto del funzionamento della persona.
Questa premessa risulta ancora più valida se rivolgiamo l’attenzione all’età evolutiva: il bambino, in primis, ci mostra come il corpo sia uno strumento fondamentale di comunicazione, di
espressione del bisogno, di tramite per dare e ricevere; il corpo dell’adolescente, poi, incarna ed esprime tutti i mutamenti che avvengono a livello di identità psichica.
Il coinvolgimento del corpo, l’integrazione tra sensazioni corporee, emozioni e pensieri possono diventare, quindi, strumenti fondamentali per il lavoro clinico con l’età evolutiva. Queste due giornate propongono di acquisire competenze atte a sviluppare uno sguardo e un’attenzione specifica all’espressione corporea del bambino e dell’adolescente, affinché i messaggi provenienti da esso e dalle sensazioni somatiche acquisiscano una “voce” più chiara.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Milano
Via Finocchiaro Aprile 2, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Milano
Via Finocchiaro Aprile 2, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso si propone di fornire ai partecipanti la conoscenza di approcci che si focalizzano sull’attenzione al corpo come tramite per la cura e il sostegno al bambino e all’adolescente, per affrontare alcune sintomatologie, per lavorare su dinamiche relazionali, per implementare il benessere personale. I partecipanti potranno accostarsi personalmente a tecniche e modalità di lavoro che stimolano la capacità di radicarsi nello spazio e nel proprio corpo, di vivere il “qui ed ora”, di osservare i movimenti spontanei connessi a pensieri e a emozioni. Verrà dato spazio sia ad approcci utili al lavoro individuale, sia al lavoro in gruppo, in modo da offrire un’ampia gamma di possibilità di interventi. Si apriranno spazi di confronto per la comprensione di quale sia la modalità più indicata per affrontare alcune tematiche specifiche. Tenendo sempre in considerazione la natura flessibile e costantemente mutevole delle difficoltà/sintomatologie riferite all’età evolutiva, il corso offre la possibilità di sviluppare uno sguardo e un punto di vista diverso al lavoro clinico, che integra la psicoterapia “della parola”. Non ha, quindi, l’obiettivo di sostituire le tecniche terapeutiche già in possesso dei partecipanti, ma quello di fornire strumenti ad esse perfettamente integrabili, in modo che ognuno possa ampliare la propria gamma di strumenti di lavoro.

· A chi è diretto?

Sono ammessi al corso Psicologi, Psicoterapeuti, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili. Numero massimo di iscritti: 30 persone. Le iscrizioni termineranno al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

· Titolo

Unicamente per la frequentazione all’intero corso – quattro giornate – è previsto l’accreditamento ECM (28 crediti circa). Per ogni singolo weekend di formazione sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso sarà articolato in parti teoriche, volte a fornire tutte le informazioni indispensabili per la conoscenza delle tecniche, e in esercitazioni pratiche che vedranno il diretto coinvolgimento dei partecipanti. Saranno proposte attività individuali, a coppie e in gruppo, per poter sperimentare su di sé gli effetti delle metodologie proposte. Nel pieno rispetto delle volontà e delle scelte individuali, i corsisti saranno invitati a lasciarsi coinvolgere in prima persona nei percorsi esperienziali proposti.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Età evolutiva
Psicoterapia
Benessere
Psicologia clinica
Psicologia
Psicoterapeuti
Psicoterapia infantile
Psicosomatica
Psicoeducazione
Psicologia infantile

Professori

Fabio Cotti
Fabio Cotti
Psicologo, Psicodiagnosta, Psicoterapeuta.

Svolge (ha svolto) attività di consulenza e docenza per istituzioni pubbliche e private, tra cui: Azienda Ospedaliera Sant’Anna di Como, Azienda Ospedaliera di Legnano (Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescente), Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università degli Studi di Pavia, Università degli Studi di Bergamo, Scuola di Psicoterapia Breve Integrata (ISeRDiP), Tribunale di Varese, Tribunale dei Minorenni di Milano, Comune di Como. Esercita la libera professione in ambito peritale (Consulente Tecnico d’Ufficio e di Parte), psicodiagnostico e come psicoterapeuta.

Filippo Villa
Filippo Villa
Dott.

Judith Gabriel
Judith Gabriel
Dott.ssa

Roberta Mor
Roberta Mor
Psicologa, Psicodiagnosta

Programma

Metodi d’Azione

Circolarità e simmetria

L’uso degli oggetti mediatori

Connessioni con il teatro ed elementi di antropologia teatrale

Applicazioni nel lavoro con gli adolescenti in gruppo

Applicazioni nel lavoro con gli adolescenti in setting individuale

Saranno fornite alcune conoscenze di base relative ai Metodi d’azione, con alcuni riferimenti allo

psicodramma di Moreno; focalizzandosi sulla pratica clinica, sarà illustrato il concetto di “scena”

come spazio vuoto capace di ospitare tutte le scene possibili che definiscono il potenziale

espressivo della persona e verranno fornite indicazioni sull’utilizzo di oggetti mediatori. Gli aspetti

teorici avranno, poi, un correlato pratico, di modo che i partecipanti possano sperimentare in prima

persona le tecniche proposte e comprendere quanto esse siano spendibili tanto in contesti di

sostegno quanto terapeutici nel lavoro con l’adolescente.

• La Gestalt

Il ciclo del contatto

Il concetto di figura/sfondo

I meccanismi di difesa / interruzioni di contatto tipiche dell’adolescenza

La consapevolezza

La responsabilità individuale

Applicazioni nel lavoro con gli adolescenti in gruppo

Applicazioni nel lavoro con gli adolescenti in setting individuale

La teoria della Gestalt verrà illustrata nelle parti maggiormente attinenti al lavoro terapeutico con gli

adolescenti. Attraverso la cornice del “qui ed ora” e delle tecniche di sviluppo della consapevolezza

corporea e individuale, verranno presentate alcune modalità, valide tanto nel setting di gruppo

quanto in quello individuale. Tematiche importanti saranno quelle della responsabilità individuale,

dell’auto-regolazione e della creatività. Il lavoro teorico sarà implementato da attività esperienziali.

• Il costruttivismo e l’analisi transazionale

La persona come sistema in movimento e in interazione con altri sistemi

Il ciclo dell’esperienza e blocco dell’esperienza

Costrutti verbali e preverbali

La riattivazione del movimento, sperimentazione ed esperienze

Applicazioni nel lavoro con bambini e preadolescenti in gruppo

Applicazioni nel lavoro con bambini e preadolescenti in setting individuale

• Attività Psicomotoria

Aspetti psicodinamici del corpo

Il corpo: fantasmatico, onirico, immaginario, tonico-emozionale, simbolico

La relazione corporea madre-bambino

Il contatto corporeo

Squilibri ed equilibri reciproci

Immagine corporea e la metodologia della sagoma

Giocare con il corpo: il gioco psicomotorio

Ulteriori informazioni

E’ possibile scegliere se iscriversi ad entrambi i weekend di formazione, oppure solo al weekend relativo all’infanzia (24-25 novembre) o solo a quello relativo all’adolescenza (15- 16 dicembre).

E’ previsto uno sconto del 10% per coloro che hanno frequentato in precedenza un corso e/o master promosso da Studio RiPsi.E’ previsto uno sconto del 10% per gli iscritti a Giovani Psicologi Lombardia.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto