ENGIM PIEMONTE - S.L. Murialdo PINEROLO

Tecnico Gestione Rifiuti – modulo base (40 ore)

ENGIM PIEMONTE - S.L. Murialdo PINEROLO
Online

450 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello intermedio
Metodologia Online
Ore di lezione 40h
Durata Flessible
Inizio Scegli data
Campus online
Invio di materiale didattico
Servizio di consultazione
Lezioni virtuali
  • Corso
  • Livello intermedio
  • Online
  • 40h
  • Durata:
    Flessible
  • Inizio:
    Scegli data
  • Campus online
  • Invio di materiale didattico
  • Servizio di consultazione
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Il Responsabile tecnico è responsabile delle scelte di natura tecnica, progettuale e gestionale che garantiscano il rispetto delle norme di tutela ambientale e sanitaria, con particolare riferimento alla qualità del prodotto e della prestazione realizzata e del mantenimento dell’idoneità dei beni strumentali utilizzati” (circolare del Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali n. 2866/1999).

Compito e responsabilità del responsabile tecnico è porre in essere azioni dirette ad assicurare la corretta organizzazione nella gestione dei rifiuti da parte dell’impresa nel rispetto della normativa vigente e di vigilare sulla corretta applicazione della stessa.

L’attività deve essere svolta in maniera effettiva e continuativa (articolo 12, commi 1 e 2, decreto ministeriale 120/2014)

Il Responsabile tecnico è responsabile delle scelte di natura tecnica, progettuale e gestionale che garantiscano il rispetto delle norme di tutela ambientale e sanitaria, con particolare riferimento alla qualità del prodotto e della prestazione realizzata e del mantenimento dell’idoneità dei beni strumentali utilizzati” (circolare del Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali n. 2866/1999)

L’incarico di responsabile tecnico può essere ricoperto dal legale rappresentante/titolare, da un dipendente o da un soggetto esterno all’organizzazione dell’impresa.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Online
Inizio Scegli data
Luogo
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Applicare il quadro normativo di riferimento Raccogliere le informazioni relative all’organizzazione aziendale e al ciclo produttivo Operare sugli impianti di trattamento e smaltimento

· A chi è diretto?

Possono essere allivei dei corsi i cittadini di età superiore ai 18 anni e che abbiano ottemperato almeno l’obbligo scolastico. L’ammissione ai corsi è preceduta da un accertamento della cultura generale del candidato.Le modalità ed i requisiti per l’ammissione ai corsi sono definite in riferimento alla DGR n. 36-28343 del 11 ottobre 1999 dell’Albo nazionale gestori ambientali.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.8
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Informazioni ambientali
Generali
Responsabilità civile
Tecniche
Metodi di valutazione
Strutturali
Organizzativi
Pratici
Tecnici
Organizzazione

Programma

Il modulo base è il primo corso per formare la figura del responsabile tecnico per la gestione e lo smaltimento dei rifiuti di diversa natura, indispensabile per l’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali presso la Camera di Commercio di appartenenza. Il programma del corso prevede lo svolgimento e la trattazione degli argomenti previsti dalla normativa in vigore relativamente al modulo base.

Al termine del corso è prevista una prova per l’accertamento dell’idoneità all’accesso ai moduli di specializzazione.

STRUTTURA DEI CORSI

  • MODULO BASE
  • MODULO A-Raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi(Categorie 1-2-4)
  • MODULO B-Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi(Categorie 3-5)
  • MODULO D-Intermediari/commercianti nella gestione rifiuti(Categoria 8)
  • MODULO E-Bonifica di siti contaminati(Categoria 9)
  • MODULO F-Bonifica dei siti e beni contenenti amianto(Categoria 10)

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto