Tutti i decreti del Jobs Act e gli sviluppi 2016

ITA Formazione
A Roma

1.450 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello avanzato
Luogo Roma
Ore di lezione 13h
Durata 2 Giorni
Inizio Scegli data
  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 13h
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Tutti i decreti del Jobs Act e gli sviluppi 2016 (D.LGS. 22, 23, 80, 81, 148, 149, 150, 151 DEL 2015);
-Legge Stabilità 2016;
-Collegato 2016 sul lavoro autonomo.

Dalla Legge 183/2014 sul Jobs Act ai decreti attuativi: obiettivi e impostazione della nuova riforma del lavoro;
Gli sviluppi della riforma del lavoro;
Il nuovo contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti in relazione all’anzianità di servizio: entrata in vigore e lavoratori interessati;
Il superamento dell’art. 18 della legge 300/1970 in tema di licenziamenti individuali dei lavoratori neoassunti e la coesistenza con la disciplina previgente;
Revisione della disciplina delle mansioni e nuove ipotesi di possibile demansionamento: riscrittura dell’art. 2103 del codice civile;
Subordinazione e autonomia dopo la revisione dei contratti di collaborazione: superamento del D.Lgs. 276/2003 e ritorno alla disciplina dell’art. 409 c.p.c.;
Confronto tra le tipologie contrattuali per l’assunzione del lavoratore alla luce della riforma;
Semplificazioni delle procedure e degli adempimenti relativi alla costituzione e alla gestione dei rapporti di lavoro;
Riordino dei servizi per l’impiego;
Razionalizzazione delle attività ispettive e istituzione di un’Agenzia unica;
Il decreto sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: in particolare le novità su congedi di maternità/paternità e parentali (modifiche al D.Lgs. 151/2001);
NASPI e ASDI: criteri di riforma, durata ed estensione ai collaboratori (DISCOLL);
Riforma della CIG e intervento sui Fondi di solidarietà.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Scegli data
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
Inizio Scegli data
Luogo
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Redazione e adeguamento dei piani triennali anticorruzione e del piano della trasparenza

F
Formazione ITA
5.0 08/10/2015
Il meglio: Due giornate full immersion per imparare a redigere correttamente il Piano Triennale Anticorruzione al fine di evitare sanzioni per omessa o non idonea redazione. Per il raggiungimento di questo obiettivo ITA ha scelto due tra i massimi esperti a livello nazionale, Anna Corrado (Consigliere TAR Campania) e Stefano Toschei (Consigliere TAR Lazio). I due docenti hanno prestato la loro collaborazione alla stesura del Piano Nazionale Anticorruzione, focus di questo corso. In relazione all’importanza delle questioni affrontate ITA propone il corso in due edizioni, prima edizione nel mese di novembre 2015 e seconda edizione nel mese di gennaio 2016, entrambe si svolgeranno a Roma.
Da migliorare: lasciamo che siano i nostri corsisti a dirlo.
Consiglieresti questo corso?:

Il processo amministrativo telematico: nuovi regolamenti di attuazione

U
Utente ITA Formazione
5.0 05/06/2017
Il meglio: I relatori altamente qualificati sono uno dei punti di forza di ITA Gruppo SOI. Sono professionisti del mondo aziendale, professionale, istituzionale e accademico. Nell'anno 2016 il 96,13% dei partecipanti ha espresso un giudizio positivo sulla qualità degli interventi tenuti dai relatori durante i corsi ITA Gruppo SOI: il 74,43% dei partecipanti ha valutato “ottimo” per utilità di contenuto e capacità espositiva l'intervento dei relatori, il 21,70 % lo ha valutato “buono”. L'assistenza al cliente è un altro punto di forza di ITA Gruppo SOI, prendersi cura del cliente organizzando con attenzione qualsiasi dettaglio. Nel 2016 il 99% dei partecipanti ha espresso un giudizio positivo sull'assistenza ricevuta: giudizio "ottimo" espresso dall' 80,14 % dei partecipanti e giudizio "buono" espresso dal 18,86 % dei partecipanti. I giudizi dei partecipanti vengono raccolti a fine corso tramite la compilazione di un modulo di valutazione strutturato su una scala di valore a cinque scelte: ottimo, buono, discreto, sufficiente, scarso. L’analisi dei dati raccolti riporta un alto livello di soddisfazione dei partecipanti.
Da migliorare: No.
Consiglieresti questo corso?:

Dal controllo di gestione alla valutazione delle performance nelle Pubbliche Amministrazioni

L
l de amici Opinione verificata
5.0 01/09/2016
Il meglio: Diciamo che è un corso che ha funzionato molto bene, i maestri professionali e bravi, le strutture erano comode, ci hanno sempre dato una mano, e ci hanno fornito del materiale, quindi direi tutto positivo.
Da migliorare: Ci interessa avere più aggiornamenti.
Consiglieresti questo corso?:

Quadrature UNIEMENS, note rettifica, durc on line, cassetto previdenziale INPS

F
F. A. Opinione verificata
5.0 01/01/2017
Il meglio: La preparazione dei docenti eccellente.
Da migliorare: Direi lontano da casa mia.
Consiglieresti questo corso?:

Come si redige un contratto a prova di contenzioso

E
ex studentessa Opinione verificata
5.0 09/06/2017
Il meglio: Professori molto preparati e disponibili.
Da migliorare: Mi sono trovata bene, non ho nulla da aggiungere.
Consiglieresti questo corso?:

Cosa impari in questo corso?

Novità normative lavoro 2016
Aggiornamento tutte le novità Jobs Act
Conciliazione
Contratto
Codice civile
Paternità
Maternità
Legge 183/2014
Jobs Act
Pensione

Professori

Alessandro Millo
Alessandro Millo
Dirigente della Direzione Territoriale del Lavoro di Bologna

Arturo Maresca
Arturo Maresca
Ordinario di Diritto del Lavoro Università degli Studi “La Sapienza”

Nevio Bianchi
Nevio Bianchi
Consulente del Lavoro

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Dalla Legge 183/2014 sul Jobs Act ai decreti attuativi: obiettivi e impostazione della nuova riforma del lavoro

riduzione del costo del lavoro a tempo indeterminato
flessibilità nella gestione del rapporto di lavoro
nuovo ruolo della contrattazione integrativa
riordino dei contratti di lavoro
nuovo regime sanzionatorio del licenziamento illegittimo
impulso alle conciliazioni per la soluzione delle controversie

Gli sviluppi della riforma del lavoro
misure per la flessibilità retributiva nella legge di Stabilità 2016
il decreto collegato sul lavoro autonomo

Il nuovo contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti in relazione all’anzianità di servizio: entrata in vigore e lavoratori interessati

Il superamento dell’art. 18 della legge 300/1970 in tema di licenziamenti individuali dei lavoratori neoassunti e la coesistenza con la disciplina previgente
rapporti con le modifiche della legge Fornero
licenziamenti discriminatori e ritorsivi
licenziamenti disciplinari
licenziamenti economici
ipotesi di reintegro del lavoratore
ipotesi ed entità dell’indennizzo economico
nuovo tentativo di conciliazione per la riduzione del contenzioso
estensione delle tutele crescenti anche in ipotesi di licenziamento collettivo

Revisione della disciplina delle mansioni e nuove ipotesi di possibile demansionamento: riscrittura dell’art. 2103 del codice civile

Subordinazione e autonomia dopo la revisione dei contratti di collaborazione: superamento del D.Lgs. 276/2003 e ritorno alla disciplina dell’art. 409 c.p.c.
Arturo Maresca

Confronto tra le tipologie contrattuali per l’assunzione del lavoratore alla luce della riforma

contratto a tempo indeterminato e incentivi rivisti dalla legge di stabilità 2016
nuova disciplina del contratto a termine e dell’apprendistato
somministrazione di personale
collaborazioni e forme di lavoro parasubordinato
revisione del part-time

Semplificazioni delle procedure e degli adempimenti relativi alla costituzione e alla gestione dei rapporti di lavoro
revisione della disciplina dei controlli a distanza sugli impianti e strumenti di lavoro
revisione delle procedure in occasione di dimissioni
semplificazioni in tema di infortunio sul lavoro
altre semplificazioni

Riordino dei servizi per l’impiego

Razionalizzazione delle attività ispettive e istituzione di un’Agenzia unica
Alessandro Millo

Il decreto sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: in particolare le novità su congedi di maternità/paternità e parentali (modifiche al D.Lgs. 151/2001)

NASPI e ASDI: criteri di riforma, durata ed estensione ai collaboratori (DISCOLL)

Riforma della CIG e intervento sui Fondi di solidarietà
Nevio Bianchi

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Data e Sede

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto