Istituto Italiano di Ayurveda

Istituto Italiano di Ayurveda

Descrizione

L’Istituto Italiano di Ayurveda nasce nel 1992 a Firenze come Associazione Culturale allo scopo di diffondere la conoscenza dell’Ayurveda e svilupparne lo studio e la ricerca. Presso l’Istituto si possono ricevere consulenze di medicina ayurvedica, trattamenti personalizzati come l’Abhyanga e lo Shirodhara e frequentare corsi di formazione.
L'Istituto offre un’approfondita formazione in Ayurveda e Yoga attraverso l’organizzazione di corsi, seminari tematici, incontri, dibattiti.
Presidente onorario e anima dell'Istituto è l'illustre Prof. Bhagwan Dash che da oltre quindici anni collabora con L'Istituto recandosi in Italia per insegnare, offrire consultazioni Ayurvediche, partecipare a Congressi, Seminari e per seguire la ricerca in campo Ayurvedico in Italia ed Europa. L'Istituto di Ayurveda è inoltre:
-Ente di promozione sociale della provincia di Firenze
-Associazione culturale iscritta nel registro dei gruppi d'interesse accreditati dal Consiglio Regionale della Toscana

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

...sarà presso il nostro Istituto, in Via santa Caterina D'alessandria al numero 12- siamo a soli 10 minuti a piedi dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella!... Impara:: Salute e alimentazione, Medicina naturale...

  • Evento
  • Firenze
  • 4 ore di lezione
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

Fino a 150 €

...in caso di improvvisi impegni inderogabili da parte del Dott. Bhagwan Dash Docenti: 000000 ;"> Prof. Bhagwan Dash Presidente Onorario dell’Istituto... Impara:: Medicina alternativa, Medicina naturale...

  • Corso
  • Firenze
  • 3 Anni
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

Chiedi il prezzo

Storia

Ayurveda - scienza della vita
La filosofia dell'Ayurveda è riflessa nel suo nome. In sanscrito ayus significa vita e veda, scienza. A distanza di migliaia di anni questa disciplina resta sempre attuale grazie alla conoscenza tramandata dai maestri agli studenti, attraverso i libri e il sapere, che i medici acquisiscono con l’esperienza quotidiana.
Nell’Ayurveda il concetto di salute non si limita ad un assenza di malattie bensì prende in considerazione anche lo stato di equilibrio fra corpo, mente e anima, quindi la capacità dell’individuo di sviluppare un rapporto sereno con la vita, di gestirla nel modo migliore secondo le proprie predisposizioni e di generare felicità per se stessi e gli altri.
Per l’Ayurveda la malattia non è mai un fatto isolato e le sue terapie non curano solo un sintomo o un organo in particolare ma la persona nella sua totalità.
Questa scienza privilegia cure lente e graduali e le prescrizioni consistono in norme igieniche, alimentari e comportamentali, preparati a base di erbe, minerali e metalli, infusi, massaggi ed esercizi yoga.
Ogni rimedio ayurvedico è un tonico; queste terapie non vengono prescritte allo scopo di distruggere un organismo invasore, ma per ristabilire un equilibrio energetico che renda impossibile la sopravvivenza di virus e batteri all’interno dell’organismo in un sistema immunitario rafforzato.
L’Ayurveda è una scienza per coloro che hanno uno spirito aperto. Pur essendo coerente e logica, essa non è vincolata a un particolare dogma, ma ha un carattere dinamico e universale – è come la vita stessa. Non è patrimonio esclusivo di una sola cultura, di una sola religione o di un solo paese, ma si propone il benessere di tutti. Le medicine e le diete possono variare, ma i principi che ne sono alla base sono sempre gli stessi.


DOCENTI
Prof. Bhagwan Dash
Presidente Onorario dell’Istituto, è uno dei più importanti studiosi di Ayurveda al mondo. Alla professione di medico ha affiancato quella di ricercatore ed è diventato famoso per le sue innumerevoli pubblicazioni, 76, tra cui testi molto impegnativi come la Caraka Samhita, testo classico dell’Ayurveda e l’Enciclopedia di medicina Tibetana. Laureatosi presso la Gujarat Ayurved University, è stato Consulente per le Medicine Tradizionali presso l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) e Consulente per il Ministero della Sanità Indiana.
Da oltre quindici anni svolge la professione di medico ed insegnante presso presso l’Istituto Italiano di Ayurveda di Firenze. In India pratica nel’Ayurveda Rasashala Clinic e l’Ayurveda Bhavan Clinicparte di Nuova Delhi.
In Europa insegna a medici ed operatori l’antica scienza della vita, basandosi esclusivamente sui testi classici dell’Ayurveda. Da quasi vent’anni svolge un ruolo fondamentale e insostituibile nella diffusione dell’Ayurveda in Italia. Esperto conoscitore della lingua sanscrita e tibetana ha tradotto molti manoscritti riuscendo così ad arricchire la letteratura in Ayurveda che purtroppo negli ultimi millenni è andata dispersa. Fra i vari riconoscimenti internazionali di cui è stato insignito, figura la medaglia del Presidente del Senato Italiano alla XXI Conferenza Internazionale "Nel segno di Ippocrate" nell’Ottobre 1995 promossa dall’associazione Pio Manzù (Rimini).

Fabio Corigliano
Presidente e fondatore dell’Istituto Italiano di Ayurveda, ha vissuto in India dove ha appreso le tecniche del massaggio ayurvedico tradizionale dal nord al sud e le ha arricchite con la propria esperienza. Da 15 anni segue il Dott. Dash e collabora alla gestione e all’organizzazione di corsi sul massaggio rivolti a estetisti, fisioterapisti e appassionati in genere.