Scuola Sperimentale per la Formazione alla Psicoterapia ....

Scuola Sperimentale per la Formazione alla Psicoterapia ....

Descrizione

Scuola Sperimentale per la Formazione alla Psicoterapia e alla Ricerca nel Campo delle Scienze Umane Applicate.Peculiarità della proposta formativa della Scuola Sperimentale è la sua diretta derivazione dalle pratiche di cura nei pubblici servizi di salute mentale e il suo radicamento nella territorialità intesa, ancor prima che come un modello organizzativo, come un paradigma che si apre alla vastità dell'orizzonte antropologico. La Scuola Sperimentale per la Formazione alla Psicoterapia e alla Ricerca nel Campo delle Scienze Umane Applicate è la prima, promossa da una Azienda Sanitaria Locale - la più grande d’Italia - ad avere acquisito il relativo riconoscimento ministeriale. Il panorama italiano delle scuole di psicoterapia è infatti costituito principalmente da scuole private, nonché prestigiose, e da scuole di specializzazione attivate dalle Università.

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

Specializzazione in Psicoterapia ad Orientamento Fenomenologico Clinico Scuola Sperimentale per la Formazione alla Psicoterapia ....

...che avranno superato gli esami previsti dal corso di studi, saranno ammessi a sostenere, con una commissione formata dal Direttore del gruppo... Impara:: Psicologia infantile, Trattamento psicologico, Psichiatria giuridica...

  • Corso post laurea
  • Napoli
  • 2296 ore di lezione
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

Chiedi il prezzo

Storia

Tale scuola scaturisce dalla sperimentazione didattica e dalle ricerche nel campo delle scienze umane, con particolare riguardo alle discipline psicologiche, psichiatriche e psicoterapeutiche, avviate dalla iniziale scuola fondata dallo psichiatra Sergio Piro insieme a dieci allievi, tra cui Amalia Mele e Carlo Pastore, scuola chiamata "semantico connessionale" fino al 1988 e "antropologico trasformazionale" fino al 1999, laddove con antropologia trasformazionale s'intende la disciplina sussuntiva fondata da Sergio Piro. Tale scuola è stata diretta da Carlo Pastore dal 1992 al 1999. Carlo Pastore, con il pieno sostegno e la collaborazione di Amalia Mele, "Coordinatrice della cura" e dell'attuale corpo docente (Collegium dei Ricercatori già membri effettivi della precedente Scuola e Comitato degli Esperti), ha fondato una nuova scuola, la "Scuola sperimentale per la formazione alla psicoterapia e alla ricerca nel campo delle scienze umane applicate", che attualmente dirige.

I vantaggi di studiare qui

In Evidenza La "Scuola Sperimentale per la Formazione alla Psicoterapia e alla Ricerca nel Campo delle Scienze Umane Applicate"Cosa ci distingue E' la prima Scuola, promossa da una Azienda Sanitaria Locale - la più grande d'Italia - ad avere acquisito il relativo riconoscimento ministeriale. Il panorama italiano delle scuole di psicoterapia è infatti costituito principalmente da scuole private, nonchè prestigiose, e da scuole di specializzazione attivate dalle UniversitàPeculiarità della proposta formativa della Scuola Sperimentale è la sua diretta derivazione dalle pratiche di cura nei pubblici servizi di salute mentale e il suo radicamento nella territorialità intesa, ancor prima che come un modello organizzativo, come un paradigma che ci apre alla vastità dell'orizzonte antropologico.

Argomenti in cui è specializzato

La cura ad orientamento antropologico trasformazionale che oggi vede nell’antropopatia mutazionale di Carlo Pastore un filone di ricerca (C. Pastore 2001), nel riconoscersi come filiazione epistemologica del mutamento operazionale determinato dalla legge 180 di riforma psichiatrica, individua un inedito dispositivo di cura: il soggetto collettivo curante. La differenza fondamentale tra questo approccio e quello delle psicoterapie del XX secolo (delle quali peraltro vengono accolti numerosi precipitati teorici e operazionali soprattutto psicoanalitici e fenomenologici) è in questo punto. Infatti per le psicoterapie in genere il terapeuta è l'unico titolare della "terapeuticità" del processo di cura. La caratteristica fondamentale dell'approccio della Scuola Sperimentale, che discende dal lavoro di pratica sociale e di ricerca clinica di psicologi e di psichiatri all’interno dei servizi di salute mentale, sta nell’utilizzare una terapeuticità diffusa, collettiva, transindividuale.