Corso Accreditato per Avvocati: Affetti e Diritti nel Conflitto Familiare (9 Crediti)

Spaziomef-Mediazione Familiare e Dintorni
A Milano

480 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 18 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivo principale è fornire all’avvocato impegnato nel conflitto familiare (oltre che informazioni e strumenti critici per l’utilizzo della mediazione) griglie di lettura e strumenti di conduzione e governo del conflitto provenienti dalla teoria e dalla pratica della mediazione familiare (valutazione delle risorse genitoriali; tecniche di conduzione e negoziazione...).
Rivolto a: Avvocati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Porta Romana, 72, 20122, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Avvocati iscritti all'Albo

Programma

“Affetti e diritti nel conflitto familiare: mediatore e avvocato, scambio
e confronto nell’autonomia”.


Il carattere disordinato e non sempre qualificato dell’offerta di mediazione nel nostro Paese rende difficile riconoscere i tratti distintivi di una “buona pratica”, genera diffidenze o strumentalizzazioni, produce disagio per i cittadini ma anche per gli avvocati impegnati nel delicato compito di assistere i genitori in conflitto, di tutelarne la posizione giuridica nel processo. La collaborazione tra mediatori familiari e avvocati della famiglia è possibile e necessaria a patto che si fondi sulla conoscenza reciproca, su valori condivisi, sull’autonomia e il rispetto delle differenti competenze e norme deontologiche. SpazioMeF intende promuovere il dialogo e la costruzione di sinergie utili tra chi, da punti di vista diversi, opera nel vivo del conflitto tra genitori, a partire dalla chiarezza delle rispettive competenze e funzioni. Su questo SpazioMeF fonda la sua offerta formativa agli avvocati.

OBIETTIVI FORMATIVI:

A) Offrire conoscenze e occasioni di riflessione critica su:
• le dinamiche psicologiche della vicenda separativa: negli adulti , nei bambini e negli adolescenti, nelle relazioni
• la riorganizzazione delle relazioni familiari in vista o in seguito alla separazione : i bisogni dei bambini, le esigenze degli adulti
• il riflesso della vicenda giudiziaria sulla psicologia individuale di adulti e bambini, e sulle relazioni
• le criticità e le potenzialità nelle famiglie allargate/ricostituite
• teoria e pratica della mediazione familiare a partire dall’esperienza e dal modello di Mediazione Familiare Integrata
• approccio giuridico e approccio psicosociale alla vicenda separativa: il confronto tra affetti e diritti in tema di conflittualità familiare e di tutela dei minori
• l’ascolto empatico
• le criticità relative alla deontologia dell’avvocato alle prese con la pratica mediativa

B) Promuovere abilità e competenze finalizzate a:
• trattare più efficacemente il conflitto tra genitori
• disporre di più efficaci criteri di individuazione e valutazione delle competenze genitoriali al fine di orientare soluzioni o decisioni relative ai figli
• disporre di più efficaci criteri di valutazione per orientare la regolamentazione dei rapporti genitori-figli
• attivare le risorse e le competenze spontanee delle persone
• valorizzare e promuovere simmetria e reciprocità nelle responsabilità concrete di madri e padri
• attivare e sostenere le risorse di autoregolazione del conflitto acquisendo tecniche e metodologie di negoziazione e mediazione
• saper valutare opportunità, modi e tempi dell’invio in mediazione
• saper riconoscere le “buone pratiche” di mediazione familiare
• utilizzare filosofia e tecniche della mediazione familiare all’interno della propria pratica di avvocati
• definire concrete modalità operative d’integrazione tra magistrato, avvocato e mediatore familiare .

ORGANIZZAZIONE
Modulo formativo: 18 ore ( 6 tranches di 3 ore)
Gruppo: min. 8, max 20 componenti
Sede: Centro MaBa, Milano, corso di Porta Romana, 72
Modalità di iscrizione: via email:

Orario: dalle ore 19.00 alle ore 22.00
Prossimo calendario:
12,26 genn ; 9,23 febbr , 9,23 marzo 2010

Docenti:
dr.ssa Irene Bernardini
avv. Laura Hoesch
dr.ssa Susanna Raimondi
dr.ssa Gloria Servetti
prof. Eligio Resta



I Formatori di SpazioMeF:
La formazione di MeF è progettata da mediatori familiari esperti, attivi dal 1989 (in particolare presso il Centro GeA-genitori ancora del Comune di Milano) con la collaborazione di esperti nelle materie inerenti il conflitto familiare. Dal 1990 ad oggi il team di SpazioMeF ha svolto continuativamente attività di formazione e supervisione alla mediazione familiare contribuendo a formare, in varie Regioni del Paese, circa 500 mediatori familiari. L’attività formativa rivolta agli operatori del diritto ha prodotto esperienze significative sia nei corsi di aggiornamento organizzati in passato in collaborazione con gli Ordini degli Avvocati di Milano e Reggio Emilia, sia nei seminari più volte tenuti da Irene Bernardini per la formazione dei magistrati (Corsi CSM).


METODOLOGIA

Gli incontri, basati sulla didattica attiva, vengono articolati in:
• Relazioni frontali
• Lavoro individuale, in piccolo gruppo, in plenaria
• Simulazioni e role-playing
• Esercitazioni pratiche guidate.
• Presentazione e discussione di casi dei corsisti

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 6

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto