Corsi Amatoriali Brevi di Shiatsu (60 Ore)

Irte - Istituto di Ricerca Terapie Energetiche
A Milano, Monza e frazione Zappello - Ripalta Nuova - CR

335 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso Amatoriale breve offre una impostazione di base della tecnica Shiatsu, e permette allo studente di sperimentare gli elementi fondamentali di quest’arte. Il Corso consente di apprendere alcune sequenze basilari di Shiatsu. La pratica viene verificata costantemente dall’insegnante. Alla fine del Corso lo studente può proseguire il 1° anno del Corso Formativo Triennale.
Rivolto a: Chiunque abbia interesse professionale verso lo Shiatsu, o anche generalmente culturale verso la medicina tradizionale cinese e le discipline estremo-orientali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
frazione Zappello - Ripalta Nuova - CR
via Ripalta Nuova 2, 26010, Cremona, Italia
Consultare
Milano
via del Caravaggio, 17 , 20144, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
via Settembrini, 56, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Monza
CONGEST - via Modigliani 11, 20052, Monza e Brianza, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

I corsi sono sia a week-end, sia diurni, sia serali
1^ lezione gratuita
Corso a week-end – 1^ lezione: sabato 8 novembre 2008 – 10:13 – 14:19
Il corso prevede 3 week-end: 8-9 novembre – 22-23 novembre – 20-21 dicembre 2008
Si tiene anche un corso diurno, tutti i martedì dalle 8.40 alle 13.10, fino a fine dicembre
Il Corso Amatoriale breve corrisponde al 1° trimestre del 1° anno del Corso Formativo Triennale. Alla fine del Corso lo studente può proseguire il 1° anno del Corso Formativo Triennale.
L’I.R.T.E. è riconosciuta dalla F.N.S.S.® (Federazione Nazionale Scuole di Shiatsu).
Il Corso Formativo Triennale dell’I.R.T.E. consente l’accesso diretto all’esame di iscrizione al R.I.O.S. (Registro Italiano degli Operatori Shiatsu) della F.I.S. (Federazione Italiana Shiatsu).
Il testo di studio del Corso Amatoriale breve è lo stesso previsto per il Corso Formativo Triennale:
Trattato Professionale di Shiatsu di Fabio Zagato edizioni RED/Studio - Como
Fabio Zagato è il Presidente della Scuola, e questo è il libro di testo del Triennio.
Il testo fa parte del corredo didattico fornito allo studente.
I Corsi di Shiatsu proposti dalla Scuola
- Corso Formativo Triennale: 750 ore didattiche distribuite nei tre anni, per chi vuole diventare Operatore Shiatsu.
- Corso Amatoriale Annuale: 250 ore didattiche in un anno, per chi desidera avere una buona preparazione di base. Corrisponde al 1° anno del Corso Triennale. A fine anno lo studente può decidere di continuare nel Corso di Formazione Triennale.
- Corso Amatoriale breve: 60 ore didattiche, per chi vuole iniziare a conoscere la tecnica Shiatsu. Alla fine del Corso lo studente può proseguire il 1° anno del Corso Formativo Triennale.
Il Corso Amatoriale breve offre una impostazione di base della tecnica Shiatsu, e permette allo studente di sperimentare gli elementi fondamentali di quest’arte.
Il Corso consente di apprendere alcune sequenze basilari di Shiatsu. La pratica viene verificata costantemente dall’insegnante.
Nel Corso viene data forte sottolineatura a:

- esercizi specifici di propriocezione e di respirazione;
questi esercizi sviluppano in chi opera un progressivo grado di attenzione alle sue percezioni; lo studente potrà così addestrarsi a percepire le reazioni, anche emozionali, che inevitabilmente emergono nell’entrare in contatto con il ricevente.

- studio e correzione degli aspetti posturali, effettuato nella pratica degli esercizi Shiatsu proposti; questo sviluppa in chi opera l’abitudine ad osservare la propria postura e a correggerla.

- addestramento a portare pressione senza sforzo, con spostamento del baricentro e conseguente uso del peso;
questi principi basilari dello Shiatsu consentono a chi opera di lavorare in modo armonico, rilassato, comunicando questa condizione di equilibrio al ricevente.

- iniziale addestramento a focalizzare l’attenzione sulle percezioni che si hanno durante il lavoro;
La chiara percezione delle aree contattate durante le pressioni Shiatsu consentirà gradualmente l’adeguamento del contatto e delle pressioni alla condizione del ricevente, e la contemporanea percezione della sua condizione.
Risulta chiaro che uno degli scopi di questo lavoro è instaurare una armonica relazione con il ricevente, in cui il lavoro dell’operatore sia percepito come un accudimento alla persona, e non come mera manipolazione meccanica di tessuti.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto