Architettura D'Interni

NID - Nuovo istituto Design
A Perugia

4.620 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Perugia
  • 450 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Ti prepara in maniera mirata e completa alla professione di Progettista d'interni, in grado di operare in tale ambito in maniera autonoma ed efficace. Occupandosi dalla progettazione civile e commerciale, alla modellazione 3D e rendering, alla decorazione, alla ristrutturazione. Un professionista in grado di svolgere a pieno la sua professione in maniera autonoma o in collaborazione con studi di Architettura, Geometri e Ingegneria.
Rivolto a: coloro che sono appassionati di Design d'interni e vogliono trasformare la propria inclinazione in professione. Neo diplomati, neo laureati, professionisti consolidati in cerca di una nuova preparazione o di un completamento delle proprie conoscenze settoriali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Perugia
via savonarola 76, 06121, Perugia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Scuola Secondaria di Secondo grado.

Programma

Il corso di Architettura d’Interni è articolato in tre anni accademici ed è indicato a coloro che prestano grande attenzione all’evoluzione di tendenze e stili di vita. Il Designer di interni deve saper reinterpretare le esigenze degli utenti, deve saper collocare funzioni e persone nello spazio: attraverso il progetto si modella il comportamento all’interno di spazi pubblici o privati. Con la cultura del disegno, le lezioni teoriche, seminari e visite didattiche, gli iscritti al corso raggiungeranno il livello operativo necessario per svolgere tale attività. Il primo anno accademico ha come indirizzo quello abitativo, il secondo l’indirizzo commerciale e il terzo abitativo commerciale avanzato e sperimentale. I programmi didattici vengono costantemente aggiornati dai docenti, sia secondo le necessità espresse delle aziende, sia in relazione alle tendenze stilistiche che influenzano l’arredamento, i materiali e la decorazione degli interni. Durante il primo anno di corso viene affrontato il disegno digitale con l’utilizzo di AutoCad e a partire dal secondo anno accademico vengono utilizzati software specifici per la modellazione 3d e rendering (AutoCad 3D, Rhinoceros & Maxwell Render), nelle versioni più aggiornate presenti in commercio. L’obiettivo è conferire al corsista le più ampie competenze che attualmente vengono richieste in tutti gli studi professionali che operano nell’ambito della progettazione e del design, stimolandone la capacità espressiva per materiali e cromie.

A termine del primo anno accademico il corsista è in grado di concepire, strutturare e dividere gli spazi funzionali di un’abitazione con competenze relative all’arredamento e alla fase tecnica dell’esecuzione.

A termine del secondo anno accademico il corsista si specializza nella suddivisione di interni commerciali e ristrutturazioni con ampia conoscenza dei materiali. Notevole rilevanza verrà data alla capacità di utilizzo dei software di modellazione 3D.

Al termine del terzo anno accademico il corsista ha acquisito tutte le conoscenze necessarie in ambito di progettazione e ristrutturazione abitativa e commerciale, inoltre l’abilità maturata nell’utilizzo di software 2D e 3D conferisce al corsista una maggiore flessibilità a livello di sbocchi occupazionali.

Discipline 1° anno

PROGETTAZIONE D’INTERNI ABITATIVI

Teoria della progettazione in ambito civile, analizza i singoli spazi del vivere quotidiano per arrivare alla progettazione completa di diverse tipologie abitative.

GEOMETRIA DESCRITTIVA

Principi del disegno tecnico applicato alla progettazione: piante, sezioni, prospetti e visioni tridimensionali degli interni abitativi.

PROGETTO CUCINA

Teoria e pratica della progettazione dello spazio cucina. Analisi delle tipologie, degli stili e dei sistemi di composizione ed assemblaggio dei moduli.

AUTOCAD 2D

Conoscenze teorico / pratiche necessarie alla creazione di progetti nell’ambito dell’architettura d’interni e dell’arredamento. Il percorso metodologico è basato su diversi livelli di apprendimento. Al termine di ogni step viene richiesta una prova pratica necessaria per valutare il grado di preparazione dell’allievo che deve dimostrare di saper lavorare con il software in maniera indipendente.

APPLICAZIONE

Esecuzione di progetti assegnati con la metodologia di tipo professionale riscontrabile presso gli studi tecnici. Il punto forza è quello di saper gestire un progetto dalla creazione di un concept board, all’esecuzione delle piante tecniche, alle rese tridimensionali degli interni fino alla stesura di un computo metrico.

DECORAZIONE

Conoscere le tecniche decorative più usate nel comparto dell’arredamento d’interni al fine di consigliare al committente le soluzioni migliori.

LABORATORIO GRAFICO

Sviluppo delle tecniche di resa applicabili ad un progetto grafico d’interni attraverso il disegno tecnico e la colorazione manuale degli elaborati. Durante il secondo anno verrà analizzata insieme alla fase grafica avanzata dei lavori anche un comparto di percezione ottica.

STORIA DELLE ABITAZIONI E DELLA DECORAZIONE

Studio dei caratteri stilistici che hanno contraddistinto l’evoluzione delle abitazioni dalla preistoria ad oggi, con l’analisi delle tecniche decorative.

Discipline 2° anno

TECNICHE DI RISTRUTTURAZIONE D’INTERNI

Sistemi di recupero riguardanti la distribuzione interna in relazione allo spazio disponibile, agli stili, alle esigenze della committenza e alla datazione dell’immobile. Problematiche relative alla progettazione “ex novo” degli impianti elettrici e termo-idraulici. Ipotesi di progetti professionali con “sistema chiavi in mano” dove verranno considerati tutti gli aspetti progettuali, senza trascurare i dettagli estetici.

PROGETTAZIONE COMMERCIALE

Progettazione di locali commerciali con analisi approfondita delle normative vigenti, dei sistemi di allestimento delle zone espositive sia interne che relative alla vetrina. Progettazioni interne di bar e ristoranti, con proposte progettuali innovative e capaci di “stupire il pubblico”.

SISTEMI DECORATIVI

Studio di unità commerciali nelle quali la decorazione è elemento fondamentale della progettazione, con l’applicazione delle tecniche affrontate durante il primo anno accademico. Esecuzione grafica attraverso disegno manuale e al computer di progetti assegnati in ambito di progettazione e ristrutturazione commerciale. Modellazione 3d con sketchup.

MODELLAZIONE 3D E RENDERING

Uso degli strumenti base del software Rhinoceros e Maxwell Render in ambito di architettura d’interni.

AUTOCAD 3D

Utilizzo degli strumenti di disegno tridimensionale al fine di saper modellare gli interni.

LABORATORIO DI PROGETTAZIONE

Esercitazioni grafiche tramite la tecnica del bozzetto professionale su progetti assegnati in ambito commerciale.

STORIA DEL MOBILE

Studio della storia del mobile e dei caratteri stilistici che hanno contraddistinto le epoche rappresentative nel comparto del mobile antico.

STORIA DEI GIARDINI

Analisi della storia dei giardini con informazioni teoriche e visive sul passato e sui modelli di giardini nei secoli. Partendo dal mondo antico, seguendo un percorso storico e sociale, l’allievo apprende le giuste informazioni per la progettazione e l’arredamento di giardini in stile e contemporanei.

TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE ARCHITETTONICA

Metodi rappresentativi finalizzati alla presentazione professionale di un progetto tecnico, con l’ausilio di software specifici.

Discipline 3° anno INTERNI CONTEMPORANEI

Progettazione d’interni di grandi complessi ricettivi, spa e centri benessere, alberghi, nuove tipologie di spazi lavoro, agenzie di viaggio e di attività commerciali che, secondo i nuovi criteri, necessitano di un restyling radicale. In contemporanea, progettazione concreta di spazi realizzabili.

PROGETTAZIONE SPERIMENTALE

Percorso sperimentale nel quale ogni allievo curerà la progettazione di una tesi incentrata su di un prototipo abitativo.

MODELLAZIONE 3D E RENDERING 2

Uso degli strumenti avanzati del software Rhinoceros e Maxwell render in ambito di architettura d’interni civile e commerciale.

AUTOCAD 3D

Utilizzo avanzato degli strumenti del software per la modellazione di strutture commerciali assegnate, in ambito di progettazione pubblica.

COMPUTO E PROGETTO TECNICO

Esecuzione di progetti tecnici assegnati in ambito abitativo e commerciale, con l’obiettivo di sviluppare nuovi criteri di progettazione. Calcolo del computo metrico degli interni. Modellazione 3d con sketchup.

STORIA DEL DESIGN

Informazioni teoriche nel campo del design: dai procedimenti creativi al concetto vendita e consumo, inseriti nel contesto sociale e culturale dell’epoca di appartenenza.

PROGETTO GRAFICO

Studio avanzato dei sistemi di rappresentazione grafica applicabili ad un progetto architettonico d’interni.

DURATA ANNUALE

OTTOBRE-MAGGIO

Il primo, il secondo ed il terzo anno accademico sono ripartiti in 18 ore settimanali.

La frequenza è obbligatoria ed è consentito il 25% di assenze sul monte ore totale.

Ulteriori informazioni

Stage:

a fine anno


Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto