Arti, Spettacolo e Produzione Multimediale

Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Largo A. Gemelli, 1 , 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Costituiscono obiettivi formativi specifici qualificanti il corso di laurea specialistica in Arti, spettacolo e produzione multimediale, che afferisce alla Classe n. 73/S: Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale, le seguenti competenze, conoscenze e abilità:
  • conoscenze e competenze scientifiche specialistiche, teoriche e tecniche, metodologiche ed operative nei campi dello spettacolo; della comunicazione visiva, audiovisiva e multimediale; delle arti figurative, della moda e del design;
  • competenze nell'applicazione critica di tali saperi, anche in una prospettiva di genere, nella progettazione e creazione di opere e iniziative;
  • avanzate abilità nei settori dell'ideazione e della produzione di eventi spettacolari e di interventi parateatrali; nella gestione di strutture teatrali, cinematografiche, televisive, radiofoniche o multimediali; nella gestione di strutture artistiche, espositive, collegate al mondo della moda e del design;
  • i laureati sapranno utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lingua straniera inglese, oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
  • i laureati saranno in grado di utilizzare i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.
    Il tempo riservato allo studio personale, di norma, è pari almeno al 60% dell'impegno orario complessivo. Tale percentuale si abbassa tuttavia per le attività di laboratori, tirocini e stage organizzati in collaborazione con enti pubblici e privati che integrano l'iter formativo.
    Sono titoli di ammissione quelli previsti dalle vigenti disposizioni di legge.
    La durata normale del corso di laurea specialistica è di ulteriori due anni dopo la laurea triennale.
    Per conseguire la laurea specialistica in Arti, spettacolo e produzione multimediale, lo studente deve aver acquisito almeno 300 crediti formativi universitari.
    Al laureato in possesso del diploma di laurea triennale in Scienze e tecnologie delle arti e dello spettacolo, Classe n. 23: Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica dello spettacolo e della moda, conseguito presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore sono riconosciuti almeno 180 crediti formativi universitari.
    Adempimenti del Consiglio della struttura didattica competente
    Il Consiglio della struttura didattica competente determina annualmente:
  • i requisiti curriculari che devono essere posseduti per l'ammissione al corso di laurea specialistica, le modalità di accertamento e gli eventuali obblighi formativi aggiuntivi a carico dello studente;
  • gli insegnamenti che possono essere integrati da esercitazioni, laboratori, seminari, corsi integrativi e da altre forme didattiche;
  • l'elenco dei corsi effettivamente attivati e precisa la distribuzione degli stessi tra i vari anni di corso e le possibili sotto unità (semestri, quadrimestri o altre periodizzazioni), indicando quali insegnamenti sono affiancati da attività didattiche integrative;
  • l'elenco dei laboratori e dei seminari di formazione intensa;
  • l'attribuzione dei crediti formativi universitari alle diverse attività didattiche e formative.
    Gli insegnamenti si concluderanno con una prova di valutazione che deve comunque essere espressa mediante una votazione in trentesimi. Ciò potrà valere anche per le altre forme didattiche integrative per le quali potrà essere altresì prevista l'idoneità.

    Caratteristiche della prova finale
    Lo studente è tenuto ad acquisire 25 crediti superando la prova finale che dovrà essere sostenuta mediante la presentazione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore e volta all'analisi scientifica di un tema o alla verifica delle capacità acquisite nel corso di stages e tirocini.
    La votazione finale viene espressa in centodecimi con eventuale lode tenuto conto del curriculum complessivo dello studente.
    Superato l'esame finale di laurea lo studente consegue il diploma di laurea specialistica in Arti, spettacolo e produzione multimediale.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    I laureati della classe svolgeranno attività professionali di alto profilo e caratterizzate da un'elevata autonomia decisionale e responsabilità nei settori del teatro, della radio, della televisione, del cinema, dei new media, dell'animazione sociale e culturale, dell'industria culturale, dell'attività espositiva e museale, della moda e del design.
    Tali attività potranno essere di tre tipi: di critica, studio e consulenza (critico per testate giornalistiche, studioso, consulente aziendale, ecc.); di ideazione e progettazione delle differenti forme produttive (scrittore per il piccolo e grande schermo, autore per la scena teatrale; progettista di prodotti multimediali sia on line che off line, organizzatore di eventi culturali, ecc.); di realizzazione concreta delle produzioni e delle iniziative (producer cinematografico, televisivo o multimediale, animatore di organismi culturali e di impegno sociale, organizzatore e realizzatore di mostre o iniziative di immagine, ecc.).

    Percorso formativo in arti performative

    Attività di base
    Discipline delle arti

    CFU 20
    L-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA
    Discipline geografiche, storiche e sociologiche

    CFU 15
    M-STO/01: STORIA MEDIEVALE M-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA
    Discipline linguistiche e letterarie

    CFU 15
    L-FIL-LET/11: LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEATotale CFU 50

    Attività caratterizzanti
    Discipline dello spettacolo e multimediali

    CFU 40
    L-ART/05: DISCIPLINE DELLO SPETTACOLOL-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE
    Discipline musicali

    CFU 15
    L-ART/07: MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
    Letterature moderne

    CFU 5
    L-FIL-LET/11: LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
    Semiotica e scienze della comunicazione

    CFU 20
    M-FIL/04: ESTETICAM-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI Totale CFU 80

    Attività affini o integrative
    Discipline giuridiche, economiche e gestionali

    CFU 10
    SECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
    Discipline scientifiche e tecniche

    CFU 10
    INF/01: INFORMATICA
    Lingue moderne

    CFU 10
    L-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESETotale CFU 30

    Attività specifiche della sede
    CFU 55
    L-ART/05: DISCIPLINE DELLO SPETTACOLOL-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONETotale CFU 55
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 25Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 45Totale CFU 85

    Totale Crediti CFU Arti, Spettacolo e Produzione Multimediale 300
    Percorso formativo in promozione del turismo e del territorio

    Attività di base
    Discipline delle arti

    CFU 20
    ICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA
    Discipline geografiche, storiche e sociologiche

    CFU 15
    M-GGR/01: GEOGRAFIA M-STO/01: STORIA MEDIEVALE M-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA
    Discipline linguistiche e letterarie

    CFU 15
    L-FIL-LET/10: LETTERATURA ITALIANAL-FIL-LET/11: LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEATotale CFU 50

    Attività caratterizzanti
    Discipline dello spettacolo e multimediali

    CFU 40
    L-ART/05: DISCIPLINE DELLO SPETTACOLOL-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE
    Discipline musicali

    CFU 15
    L-ART/07: MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
    Letterature moderne

    CFU 5
    L-LIN/03: LETTERATURA FRANCESEL-LIN/05: LETTERATURA SPAGNOLAL-LIN/10: LETTERATURA INGLESEL-LIN/13: LETTERATURA TEDESCA
    Semiotica e scienze della comunicazione

    CFU 20
    M-FIL/04: ESTETICAM-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE Totale CFU 80

    Attività affini o integrative
    Discipline giuridiche, economiche e gestionali

    CFU 10
    IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOSECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
    Discipline scientifiche e tecniche

    CFU 10
    INF/01: INFORMATICA
    Lingue moderne

    CFU 10
    L-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/09: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUE PORTOGHESE E BRASILIANAL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCATotale CFU 30

    Attività specifiche della sede
    CFU 55
    ICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIL-ART/01: STORIA DELL'ARTE MEDIEVALEL-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNAL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAL-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAUROL-ART/05: DISCIPLINE DELLO SPETTACOLOL-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONEL-FIL-LET/05: FILOLOGIA CLASSICAL-FIL-LET/06: LETTERATURA CRISTIANA ANTICAM-STO/07: STORI...

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto