Automazione Civile Ed Industriale

Inforete
A Molfetta

1.500 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello avanzato
  • Molfetta
  • 120 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
Descrizione

Oggi il collegamento tra centri di formazione e il mondo del lavoro diventa sempre più indispensabile. Infatti le crescenti difficoltà di occupazione giovanile e la problematica. mobilità professionale impongono al sistema formativo una impostazione tale da rendere più favorevole l'accesso e il reinserimento nel mondo del lavoro. L'automazione tende ad assumere caratteristiche sempre più integrate, coinvolgendo non solo la produzione diretta, cioè i processi di trasformazione dei materiali, ma anche quelli di controllo dei risultati e di programmazione delle singole lavorazioni. Pertanto è necessario richiedere ai lavoratori maggiore capacità di adattamento a cambiamenti di vasto respiro inerenti trasformazioni tecnologiche e organizzative.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Molfetta
località 1^ cala, 70056, Bari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivo del corso: Per la didattica svolta, il corso prepara alla programmazione ed all'utilizzo di P.L.C. SIEMENS. Rivolto a tutti coloro in cerca di qualificarsi professionalmente nel settore dell'automazione civile ed industriale.

· A chi è diretto?

Il progetto in esame, è rivolto a diplomati, laureati, lavoratori in attesa di occupazione e lavoratori desiderosi di specializzarsi.

· Requisiti

Conoscenze basilari di elettrotecnica e/o elettromeccanica e/o elettronica e/o informatica.

· Titolo

Corso di SISTEMI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE con PLC Siemens S7 1200 ed S7 1500

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Questo corso rispetto ad altri, è in grado di favorire la continua richiesta di aggiornamento proveniente dal mondo del lavoro e nello stesso tempo intende dare una risposta ai giovani, facilitando il loro inserimento in strutture con tecnologie più avanzate come i PLC Siemens.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Alla richiesta, farà seguito il riscontro contenente tutte le risposte necessarie ed esaurienti per illustrare l'iter didattico amministrativo del corso.

· Quale sbocco lavorativo ho?

Possibilità di lavoro in qualità di Programmatore presso tutte le piccole-medie e grandi Aziende che utilizzano sistemi di Automazione, nonché nel settore delle installazioni elettriche con l'ausilio di PLC (impianti di condominio, ascensori, ecc...)

· Posso programmare altri PLC oltre ai SIEMENS.

Certamente perché il corso fornisce le basi avanzate della programmazione applicabile a qualsiasi PLC

Cosa impari in questo corso?

Elettrotecnica
Elettronica
Informatica
Automazione industriale

Professori

Domenico Palmiotti
Domenico Palmiotti
Docente di Automazione Industriale

Giuseppe Dadduzio
Giuseppe Dadduzio
Esperto Automazione Industriale

Vincenzo Cappai
Vincenzo Cappai
Docente

Programma

Programma Corso di SISTEMI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

con PLC Siemens

Introduzione al PLC

 Fondamenti sul plc

 Moduli input/output

 Unità di elaborazione centrale CPU

 Unità di programmazione

 Memorie

 Moduli di interfacciamento

Installazione dei PLC

 Cablaggio del quadro di controllo

 Cablaggio esterno

 Alimentazione

Programmazione dei PLC

 Programmazione in KOP: ovvero sviluppo di un diagramma a relè o ladder

Uso del software di programmazione

 Software utilizzati: TIA PORTAL PROFESSIONAL V12

 TLCSB (Tele Control Server Basic)

 SCADA (Movicon)

Controllo ed esecuzione del programma

 Editazione di programmi attraverso personal computer

 Ricerca degli errori

 Caricamento e verifica dei programmi

Tecniche di programmazione

 Struttura del programma

 OB, FC, FB, DB

 Sequenza attraverso i diagrammi di stato

Ingressi e uscite analogici

 Elementi di numerazione binaria

 Codice binario

 Conversione analogico/digitale

 Specifiche di una unità di ingresso analogica

 Acquisizione di un segnale analogico

 Pilotaggio di un’ uscita analogica

 Controllo in anello chiuso mediante regolatore PID

Istruzione agenti su dati numerici

 Dati numerici e registri

 Tipi di dati numerici

 Istruzioni di combinazioni logiche a bit

 Istruzioni di spostamento e rotazione

 Istruzioni di confronto

 Istruzioni di conversione

 Istruzioni di trasferimento

 Istruzioni temporizzatore e contatore

 Istruzioni di incremento/decremento

 Istruzioni di allarmi

 Istruzioni matematiche con simboli

 Istruzioni matematiche in virgola mobile

 Istruzioni per contatore veloce ed uscita ad impulsi

Regolazione di velocità tramite Plc S7-1200b ed inverter

 Principio di funzionamento di un m.a.t.

 Principio di funzionamento di inverter scalari e vettoriali

 Caratteristiche generali di un inverter

 Parametri programmabili

 Impostazione dei parametri tramite console di programmazione

 Programmazione degli inverter

 Comando manuale

 Comando remoto

Pannelli operatori

 Generalità, caratteristiche e parametrizzazione

 Utilizzo del software

 Gestione grafica

 Funzioni di visualizzazione di dati numerici

 Funzioni di impostazione di dati numerici

Reti

 Configurazione di una rete profinet I/O

 Configurazione rete LAN

 Tipologia e Topologia reti LAN

 Componenti hardware reti LAN

 Collegamenti hub, switch e router.

 TCP/IP – Subnetmask – Gateway

 DNS primario e secondario

 DDNS e NO-IP

 Significato di Port forwarding

 Configurazione Port forwarding

 Configurazione GPRS

 Configurazione router WAN

 Parametrizzazione rete WAN

Telecontrollo

 Installazione software TLCSB (Tele Control Server Basic) OPC Server

 Configurazione dell’OPC Server (TM – Telecontrol Manager)

 Installazione software TLCSB (Tele Control Server Basic) Client

 Configurazione TLCSB Client (CMT-Config and Monitoring Tool)

Teleassistenza

 Monitoraggio ed assistenza da remoto

 Sistemi SCADA

 Diagnostica e programmazione remota di celle di automazione standalone attraverso connessioni WAN temporanee.

 Interoperatività TLCSB e TA

 Modalità di connessione: RTU – TCP

 Multicast

 SMS – SMS Gateway

 Invio di wake-up

 Invio e Ricezione dati con i TC-blocks

 Applicazione della Teleassistenza

Contatori veloci

 Generalità, caratteristiche e cablaggio

 Teoria sul treno di impulsi

 Funzioni di controllo e monitoraggio nel PLC

Servosistemi

 Generalità, caratteristiche e cablaggio dei servoazionamenti

 Generalità, caratteristiche e cablaggio dei servomotori (Brushless)

 Funzioni di controllo e monitoraggio nel PLC S7-1200

 Programmazione dei servosistemi.

 Gestione assi in controllo posizione e coppia.

Hardware:

 PLC S7 1200 SIEMENS e relative schede di interfaccia (DI, DO, AI, AO, Contatori Veloci, Treno d’Impulsi)

 INVERTER SIEMENS

 SERVO SISTEMI

 PANNELLI OPERATORI KTP 600 BASIC SIEMENS

 Modem GPRS - SIEMENS S7 1242-7

Software:

 Piattaforma di programmazione: TIA PORTA PROFESSIONAL V13 SIEMENS

Ulteriori informazioni

Corsisti per classe: MAX 15

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto