Automazione e programmazione di base PLC.

Schneider Electric
A Torino

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • Torino
Descrizione

Obiettivo del corso: Fornire le conoscenze sull’automazione in generale e quelle necessarie per la programmazione e l’utilizzo del modulo Zelio Logic e del PLC TWIDO.
Rivolto a: Personale tecnico interessato all’installazione e alla programmazione del modulo logico Zelio Logic e del PLC Twido.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario

Torino
Via Orbetello, 140, 10148, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

E’ richiesta una conoscenza informatica di base e il saper interpretare gli schemi elettrici.

Cosa impari in questo corso?

PLC
PLC (Programmable Logic Controller)

Programma

Contenuti:
• Richiami sulle funzioni logiche fondamentali e sui sistemi
numerici.
• Dalla logica cablata alla logica programmabile.
• Presentazione del modulo logico Zelio Logic: analisi
dell’Hardware, messa in opera e collegamenti.
• Presentazione del software di programmazione Zelio Soft.
• La programmazione con PC nei linguaggi LD e FBD.
• Presentazione delle funzioni:
− Temporizzazione
− Conteggio
− Orodatario
• Simulazione dei programmi.
• Esempi pratici applicativi.
• Scrittura e visualizzazione di semplici messaggi di testo.
• Il PLC: parti costituenti, funzionamento, vantaggi di utilizzo,
precauzioni di installazione
• La norma IEC 11 31 e i linguaggi di programmazione
• Analisi dell’Hardware del TSX Twido: le configurazioni
compatta e modulare, le estensioni, ecc.
• Il software di programmazione Twido Soft.
• I linguaggi di programmazione LIST e LADDER e la loro
reversibilità.
• Prime regole di programmazione con PC ed esempi pratici
in linguaggio Ladder.
• L’impiego dei blocchi funzione Timer e Counter.
• Le funzioni:
− Programmatore Ciclico
− Registro FIFO/LIFO
− Passo-Passo
− Registro a scorrimento.
• Le istruzioni numeriche.
• La regolazione analogica delle variabili interne.
• La comunicazione tra PLC.
• La funzione orodatario.
• La gestione degli I\O analogici.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto