Biotecnologie per l’innovazione di processi e di prodotti

Università di Bari - Facoltà di Scienze Biotecnologiche
A Bari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Bari
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti della classe, il Corso di Laurea ha l'obiettivo di formare laureati che dovranno possedere un'adeguata padronanza di strumenti e competenze nei diversi settori delle discipline biotecnologiche per risolvere problemi, produrre beni e offrire servizi in ambito agroalimentare, e industriale e che gli consentano di proseguire gli studi indirizzandosi verso aspetti più specifici delle biotecnologie applicate agli alimenti, alla alimentazione umana, all'industria ed all'ambiente.
Rivolto a: tutti gli interessati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bari
Via G. Fanelli 204, Bari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Per essere ammessi al corso di laurea occorre possedere un diploma di scuola media superiore o altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto come idoneo.

Programma

I laureati in Biotecnologie per l’Innovazione di Processi e di Prodotti potranno svolgere attività professionali negli ambiti biotecnologici relativi alla innovazione di processi e di prodotti del settore industriale ed agroalimentare che prevedono l'impiego di strumenti concettuali e tecnico-pratici per analizzare e utilizzare, anche modificandole, cellule o loro componenti al fine di ottenere beni e servizi. Tali attività saranno fondate su sufficienti conoscenze di base di matematica, statistica, fisica e chimica e su conoscenze approfondite sulla struttura e funzione dei sistemi biologici, ricercandone le logiche molecolari, informazionali e integrative. I laureati del corso di studi svolgeranno attività professionali in diversi ambiti biotecnologici, quali la bioindustria, l'industria farmaceutica, l'ambiente, la chimica fine e la chimica energetica, l'industria alimentare ed il comparto agroalimentare, nonché in quello della comunicazione scientifica e saranno anche capaci di completare l'operatività sperimentale con aspetti giuridici di regolamentazione ed economici.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto