Certificazione Energetica degli Edifici

Enfip Piemonte
A distanza

390 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • A distanza
  • Torino
  • 80 ore di lezione
  • Invio di materiale didattico
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivi: acquisire tutte le nozioni operative necessarie ed indispensabili per l'Abilitazione alla Certificazione Energetica degli edifici. Il corso è quindi abilitante per l'iscrizione all'elenco dei Certificatori Energetici in Piemonte.
Rivolto a: Destinatari: Periti Industriali, Periti Agrari, Geometri, Architetti e Ingegneri, Laureati in Scienze e Tecnologie Agrarie e Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali, Enti Pubblici.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
VIA FATTORI 77, 10141, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Possono partecipare solo i destinatari

Professori

DANIELA RE
DANIELA RE
ARCHITETTO

Attività di libera professionista, progettazione e ristrutturazione orientata al risparmio energetico, progettazione impianti solare termico, soluzioni di bioarchitettura, certificati di qualificazione/certificazione energetica,

DANIELE FILIPPA
DANIELE FILIPPA
INGEGNERE MECCANICO

POLITECNICO DI TORINO – Facoltà di Ingegneria – Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Attività di ingegnere libero professionista Gestione studio professionale, progettazioni termotecniche ed antincendio, direzione lavori

ISABELLA LISI
ISABELLA LISI
ARCHITETTO

LAUREA ARCHITETTURA - LIBERO PROFESSIONISTA Progettazione , D.LL e Coordinatore per la sicurezza. Consulenze energetiche, ambientali e sicurezza

Programma



Destinatari: Periti Industriali, Periti Agrari, Geometri, Architetti e Ingegneri, Laureati in Scienze e Tecnologie Agrarie e Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali, Enti Pubblici.

Obiettivi: acquisire tutte le nozioni operative necessarie ed indispensabili per l’Abilitazione alla Certificazione Energetica degli edifici. Il corso è quindi abilitante per l’iscrizione all’elenco dei Certificatori Energetici in Piemonte.

1° modulo

_ Figura del certificatore, con particolare riferimento ai relativi obblighi e responsabilità.Dm 26 Giugno 2009 (ore 02 in Audio Videoconferenza).

_ Metodologia di valutazione e al calcolo del fabbisogno complessivo di energia termica dell’edificio secondo la normativa tecnica europea e nazionale. Richiami teorici di termodinamica, utilizzo delle UNITS 11300 - 1 e 2 (ore 08 in Audio Videoconferenza).

_ Caratteristiche dell’involucro edilizio e degli impianti ad esso asserviti (acqua calda sanitaria, ventilazione, illuminazione, etc. Tipologia di murature a seconda delle diverse tecnologie costruttive, dei solai e dei serramenti.Soluzioni per il miglioramento delle prestazioni energetiche dell'edificio e cenni di progettazione bioclimatica 4 ore.Calcolo dei ponti termici. Sistemi per la produzione di ACS 2 ore (ore 14 in Audio Videoconferenza).

_ Calcolo del rendimento degli impianti (riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria, ventilazione e climatizzazione, illuminazione, etc.). Tipologie e caratteristiche degli impianti di riscaldamento.

Tipologie e caratteristiche degli impianti di raffrescamento standard. Caratteristiche e tipologie della ventilazione meccanica controllata e recuperatori di calore,4 ore. Gli impianti di illuminazione (ore 12 in Audio Videoconferenza).

_ sistemi per l’uso di fonti rinnovabili. Solare termico 3 ore.Solare fotovoltaico 2 ore. Impianti a biomassa 2 ore.Impianti a geotermia e tecnologia delle pompe di calore 3 ore.Il contributo delle fonte rinnovabili nel calcolo del fabbisogno di energia dell'edificio (ore 12 in Audio Videoconferenza).

_ Valutazione economica di un investimento di riqualificazione energetica. Calcolo del ritorno dell'investimento, le agevolazioni ed i contributi in vigore (ore 04 in Audio Videoconferenza).

_ Valutazione della qualità dell’ambiente interno. Inquinanti indoor, normativa nel settore del comfort termico (ore 02 in Audio Videoconferenza).

_ Analisi strumentale, con particolare riferimento a termografia, rendimenti impiantistici e misure della qualità dell’ambiente interno.MISURA STRUMENTALE con termografia, misura della qualità dell'aria indoor, guida alla comprensione di un impianto di riscaldamento (ore 04 in Audio Videoconferenza).

_ Quadro normativo nazionale. La direttiva 2002/91/EC, I decreti legislativi 192/05 e 311/06, legge finanziaria 2c07 n° 298 del 27.12.06 e s.m.i. La certificazione energetica dm 26 giugno 2009 (ore 02 in Audio Videoconferenza).

2° modulo

_ Quadro normativo regionale vigente in materia. Legge regionale 28 maggio 2007, n° 13 e regolamenti attuativi, Legge regionale 7 ottobre 2002, n° 23 (ore 02 in Audio Videoconferenza).

_ Procedure di raccolta, validazione e imputazione dei dati nel Sistema informativo di cui al paragrafo 7 uso del SICEE (ORE 02 in Audio Videoconferenza).

_ Utilizzo degli strumenti informatici per lo svolgimento delle procedure dimostrazione di utilizzo di un software commerciale (ore 04)(aula)

_ Uso e spiegazione software professionale Termo ( riconosciuto dal CTI_Comitato Termotecnico Italiano) (ore 02) (aula)

_ Esercitazione ACE su un edificio esistente (ore 05) (aula)

_ Esercitazione ACE su un edificio nuovo (ore 05) (aula)



Struttura: 16 lezioni da 04 ore dalle 18.00 alle 22.00 in diretta su internet in AudioVideoconferenza e 2 lezioni da 08 ore in aula


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto