Corso di Laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche e Ostetriche

Università degli Studi di Brescia

Chiedi il prezzo
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Brescia
Descrizione

Obiettivo del corso: Rilevare e valutare criticamente l'evoluzione dei bisogni dell'assistenza pertinenti alla specifica figura professionale, anche nelle connotazioni legate al genere, ove richiesto; progettare e intervenire operativamente in ordine a problemi assistenziali e organizzativi complessi..
Rivolto a: I laureati specialisti in Scienze Infermieristiche e ostetriche possiedono una formazione culturale e professionale avanzata per intervenire con elevate competenze nei processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca nell'ambito della professione sanitaria di infermiere.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Brescia
Piazza del Mercato, 15 , 25121, Brescia, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati specialisti in Scienze Infermieristiche e ostetriche possiedono una formazione culturale e professionale avanzata per intervenire con elevate competenze nei processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca nell'ambito della professione sanitaria di infermiere, infermiere pediatrico e di ostetrica/o.
I laureati specialisti che hanno acquisito le necessarie conoscenze scientifiche, i valori etici e le competenze professionali pertinenti alle professioni dell'infermiere e dell'ostetrica/o e hanno ulteriormente approfondito lo studio della disciplina e della ricerca specifica, alla fine del percorso formativo sono in grado di esprimere competenze avanzate di tipo assistenziale, educativo e preventivo in risposta ai problemi prioritari di salute della popolazione e ai problemi di qualità dei servizi.
In base alle conoscenze acquisite, sono in grado di tenere conto, nella programmazione e gestione del personale dell'area sanitaria, sia delle esigenze della collettività, sia dello sviluppo di nuovi metodi di organizzazione del lavoro, sia dell'innovazione tecnologica ed informatica, anche con riferimento alle forme di teleassistenza o di teledidattica, sia della pianificazione ed organizzazione degli interventi pedagogico-formativi nonché dell'omogeneizzazione degli standard operativi a quelli dell'Unione Europea.

I laureati specialisti sviluppano, anche a seguito dell'esperienza maturata attraverso un'adeguata attività professionale, un approccio integrato ai problemi organizzativi e gestionali delle professioni sanitarie, qualificato dalla padronanza delle tecniche e delle procedure del management sanitario, nel rispetto delle loro ed altrui competenze. Le conoscenze metodologiche acquisite consentono loro anche di intervenire nei processi formativi e di ricerca peculiari degli ambiti suddetti.
Le competenze dei laureati specialisti comprendono:

  • rilevare e valutare criticamente l'evoluzione dei bisogni dell'assistenza pertinenti alla specifica figura professionale, anche nelle connotazioni legate al genere, ove richiesto;


  • progettare e intervenire operativamente in ordine a problemi assistenziali e organizzativi complessi;


  • programmare, gestire e valutare i servizi assistenziali nell'ottica del miglioramento della qualità (pianificazione, organizzazione, direzione, controllo);


  • supervisionare l'assistenza pertinente alla specifica figura professionale e svolgere azioni di consulenza professionale;


  • applicare e valutare l'impatto di differenti modelli teorici nell'operatività dell'assistenza;


  • progettare, realizzare e valutare interventi formativi;


  • sviluppare le capacità di insegnamento per la specifica figura professionale nell'ambito delle attività tutoriali e di coordinamento del tirocinio nella formazione di base, complementare e permanente;


  • utilizzare i metodi e gli strumenti della ricerca, pertinenti alla figura professionale, nelle aree clinico-assistenziali, nell'organizzazione e nella formazione;


  • analizzare criticamente gli aspetti etici correlati all'assistenza e a problemi multiprofessionali e multiculturali.

    Caratteristiche della prova finale

    La prova finale per il conseguimento della laurea specialistica in Scienze infermieristiche e ostetriche consiste nella stesura, presentazione e discussione di una tesi elaborata in forma originale dallo studente sotto la guida di un relatore.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati

    Gli sbocchi professionali dei laureati specialisti sono: la dirigenza nelle strutture sanitarie (organizzazione/supervisione delle strutture ed erogazione dei servizi in un'ottica di efficienza ed efficacia), l'insegnamento universitario, la formazione continua, la ricerca nell'ambito di competenza.

    Docenti di riferimento

    Prof. Umberto BIANCHI
    Prof. Emma CARLI
    Prof. Francesco DE FERRARI

    Sede: BRESCIA (Viale Europa, 11 - 25123 Brescia)

    Organizzazione della didattica semestrale

    Modalità di svolgimento degli insegnamenti convenzionale

    Data di inizio dell'attività didattica 02/10/2006

    Utenza sostenibile 20

  • Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
    Leggi tutto