Corso di Mediazione Sociale e Familiare

AD Quantum Training
A Bari

600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bari
  • 50 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Attraverso una metodologia che privilegia l'aspetto pratico si andranno a sperimentare capacità empatiche e di relazione, simulazioni di mediazioni, momenti di introspezione emozionale, in modo da facilitare la presenza e lo sviluppo di una sensibilità e determinazione da mediatore.
Rivolto a: Il corso si rivolge in particolar modo a coloro che operano o desiderano operare nel sociale, ai laureandi e laureati in aree umanistiche che vogliano utilizzare la mediazione nella loro professione, e a tutti quanti desiderino intraprendere un percorso di sviluppo personale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bari
via Principe Amedeo, 197, 70100, Bari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

E' previsto un colloquio motivazionale prima dell'iscrizione.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

PROGRAMMA DIDATTICO

1° modulo — Introduzione alla Mediazione Sociale e Familiare

• Radici della Mediazione
• Origini della Mediazione: dove e quando
• Filosofia della Mediazione: la tragedia ed il diritto Greco
• Le tre fasi de una mediazione: teoria, crisi e catarsi
• Ruolo del Mediatore
• Referenze Simboliche: esperienza e vissuti interculturali
• Veicolo de Comunicazione: mittente e ricevente
• La Mediazione come Agente di Trasformazione
• Caratteristiche della Mediazione: Libera e Volontaria, Confidenziale, Responsabile
• Tipi di Mediazione: Sociale, Scolastica, Comunitária, Penale, ecc.

2° modulo — Conflitto/Empatia

• Introduzione al Conflitto
• Le Origini
• Il conflitto come veicolo di Cambiamento
• Il conflitto come fonte d’ Incomprensione
• Il conflitto come fonte di Rottura
• Il conflitto come mezzo di responsabilità ed autonomia nella promozione della cittadinanza.
• Conclusione del conflitto
• Trasformazione del Rapporto
• Rasserenamento
• L’Accompagnamento delle parti
• L’Empatia: il Linguaggio della Mediazione.
• L’ascolto ed il Silenzio come forme privilegiate di comunicazione.
• La loro importanza nella trasformazione del conflitto
• L’articolazione tra mediatori: identificazione del conflitto, punto(i) di connessione tra mediati, argomentazione e maieutica

3° modulo — Mediazione Culturale

• Ruolo del mediatore culturale;
• Tecniche di animazione interculturale;
• Programmazione e progettazione degli interventi;
• Monitoraggio e valutazione del lavoro sociale;
• Tecniche e metodi per l’analisi dei bisogni;
• Elementi di etica professionale;
• Politiche e legislazione sociale nazionale e regionale;

4° modulo — Applicazione della Mediazione

• L’Accoglienza
• La Sintesi
• Il Confronto tra le parti
• La Trasformazione
• Il Rispetto degli accordi
• Esercitazioni





Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Rateizzabile in tre soluzioni
Stage: 6 posti diponibili assegnati per merito
Alunni per classe: 12

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto