Dirigenti per la Sicurezza Art.3 del D.lgs. 81/08

Consorzio Italbiotec
A Lodi

180 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Lodi
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

Corso di formazione per Dirigenti conforme all'Accordo Stato Regioni del 21/12/11 e alla Circ. R.L. 7/2012 obbligatorio per tutti i dirigenti di fatto (art. 299 del D.lgs. 81/08) di qualsiasi tipologia di azienda. Non è necessaria una formazione pregressa. Il corso per dirigenti sostituisce la formazione per lavoratori e preposti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lodi
Via Albert Einstein snc - Loc. Cascina Codazza, 26900, Lodi, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il Corso di Formazione, conforme ai requisiti dell'Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 si propone di fornire ai Partecipanti una formazione che copre gli ambiti giuridici e normativi in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro, approfondendo la gestione e l’organizzazione in azienda della Salute e Sicurezza sul lavoro, anche per mezzo di modelli conformi ai requisiti dell’Art. 30 del D. Lgs 81/08. Saranno inoltre trattate le tematiche relative alla valutazione dei rischi, alla comunicazione, formazione e consultazione dei Lavoratori

Cosa impari in questo corso?

Dirigente Circ. L.R. 7/2012
Sicurezza

Professori

Andrea Berni
Andrea Berni
Docente qualificato formatore per la sicurezza

Formazione e consulenza Sistemi di Gestione Integrati Qualità (ISO 9001), Sicurezza (OHSAS 18001), Ambiente (ISO 14001, EMAS), Etica(SA 8000) e Modelli Organizzativi ex D.lgs 231/01. Sono qualificato Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (per i Settori ATECO 4 – 7) e formatore per la formazione obbligatoria ex artt. 32 comma 2 e 37 del D.lgs. 81/08. Collaboro con la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università Statale di Pavia con incarico di docenza per il corso di laurea " PROCESSI ORGANIZZATIVI E COMPLIANCE AZIENDALE".

Programma

Il Percorso Formativo sostituisce integralmente la formazione di base per i Lavoratori ed è strutturato in quattro Moduli aventi i seguenti contenuti minimi:• Modulo 1 Giuridico – Normativo: Sistema legislativo in materia di sicurezza dei Lavoratori; Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive; Soggetti del Sistema di prevenzione Aziendale secondo il D. Lgs. N. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa; Delega di funzioni; La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa; La “Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D. Lgs N. 231/2001, e s.m.i.; I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia• Modulo 2 Gestione e Organizzazione della Sicurezza: Modelli di organizzazione e di Gestione della Salute e Sicurezza sul lavoro (Art. 30, D. Lgs. N. 81/08); Gestione della documentazione tecnico amministrativa; Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione; Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze; Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al Comma 3 bis dell’Art. 18 del D. Lgs N. 81/08; Ruolo delResponsabile e degli Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione• Modulo 3 Individuazione e Valutazione dei Rischi: Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei Rischi;
Il Rischio da stress lavoro-correlato; Il Rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla prevenzione da altri Paesi e alla tipologia contrattuale; Il Rischio interferenziale e la gestione del Rischio nello svolgimento di lavori in appalto; Le misure tecniche, organizzative e procedurali di Prevenzione e Protezione in base ai fattori di Rischio; La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei Lavoratori e dei Preposti; I Dispositivi di Protezione Individuali; La sorveglianza sanitaria• Modulo 4 Comunicazione, Formazione e Consultazione dei Lavoratori: Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo; Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento qualistrumenti di conoscenza della realtà aziendale; Tecniche di comunicazione; Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti; Consultazione e partecipazione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza; Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza.

Ulteriori informazioni

Il nuovo testo del D.Lgs. 81/08 all’art. 37 comma 7, ai soggetti con obbligo di formazione a carico del Datore di Lavoro aggiunge oltre ai preposti anche i dirigenti. Nel medesimo articolo e comma individuati, dispone i contenuti minimi di detta formazione.In caso di inadempienza i Datori di Lavoro e dirigenti sono punibili con arresto da 2 a 4 mesi o soggetti ad ammenda da € 1.200,00 a € 5.200,00 (D.Lgs. 81/08 modificato , art. 55 comma 5 lettera c).

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto