Diritto dell’Unione Europea

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazioni importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Online

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Concorrenza
HTTP
Unione Europea

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Diritto dell’Unione Europea

DOCENTE

Francesco Gaspari

SSD: IUS/14

CREDITI: 12

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso ha come obiettivo la descrizione e lo studio del complesso sistema giuridico dell’Unione europea (UE): dall’evoluzione del processo d’integrazione europea alla natura giuridica dell’Unione; dal quadro istituzionale ai diritti fondamentali; dal sistema delle fonti alla tutela giurisdizionale. Una specifica parte viene dedicata alla disciplina della concorrenza.

PROGRAMMA DEL CORSO

Parte generale:

  • Profili evolutivi dell’Unione europea. Origini, istituzione ed evoluzione dell’Unione europea.
  • Profili evolutivi dell’Unione europea. Il Trattato di Lisbona: inquadramento generale.
  • Le Istituzioni dell’Unione. Il Parlamento europeo e la legittimazione democratica dell’Unione.
  • Il Consiglio europeo. Il Consiglio.
  • La Commissione europea. L’Alto Rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.
  • La Corte di Giustizia e il Tribunale. Gli altri organi.
  • Le fonti comunitarie. Le norme convenzionali.
  • Le competenze dell’Unione europea.
  • I principi del diritto dell’Unione.
  • I diritti fondamentali.
  • Le fonti derivate.
  • Il rapporto tra diritto dell’Unione e diritto interno (parte I).
  • Il rapporto tra diritto dell’Unione e diritto interno (parte II).
  • La tutela giurisdizionale. Parte I: Il controllo diretto sulla legittimità di atti e comportamenti delle istituzioni dell’Unione.
  • La tutela giurisdizionale. Parte II: Il controllo giurisdizionale sulla corretta applicazione del diritto dell’Unione negli Stati membri. Il rinvio pregiudiziale.

Parte speciale:

    • La disciplina della concorrenza applicabile alle imprese.
    • La disciplina della concorrenza applicabile agli stati.

    LIBRI DI TESTO

    Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

    • Giuseppe Tesauro, Diritto dell’Unione europea, Cedam, Padova, ultima edizione (Parte prima e Parte seconda, ad esclusione dei capitoli IV, V e VI).

    Letture consigliate:

    • Antonio Tizzano, I Grands Arrêts della giurisprudenza dell´Unione europea, Torino, Giappichelli, 2012.
    • L.F. Pace (a cura di), Dizionario sistematico del diritto della concorrenza, Jovene, Napoli, 2013 (il dizionario è scaricabile, nei singoli pdf delle 74 voci, dal sito www.competition-law.eu)."

    Links utili:

    • http://europa.eu/scadplus/glossary/index_it.htm (Glossario)
    • http://eur-lex.europa.eu/index.htm (Banca dati legislazione)
    • http://curia.europa.eu/en/content/juris/index.htm (Banca dati giurisprudenza).

    MODALITÀ DELL´ESAME FINALE

    Prova scritta e/o orale


    RICEVIMENTO STUDENTI

    Previo appuntamento ()


Successi del Centro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto