Corso ecocolordoppler vascolare periferico

Galileo Eventi sas
A Napoli

500 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello base
  • Napoli
  • 18 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Obiettivo del corso: principi di fisica degli ultrasuoni, settaggio apparecchiature, sonde ecografiche, approccio al paziente, ecocolordoppler arti inferiori e superiori e dei tronchi sovra-ortici

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Napoli
Via Maria Longo, 50, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Approccio all'Ecografia di Base

Opinioni

L

26/09/2011
Il meglio Buon Livello, ottimi i relatori, eccezionale l'organizzazione e i laboratori pratici

Consiglieresti questo corso? Sí.
P

02/08/2011
Il meglio Qualità del Docente eccellente, programma teorico ottimo, parte pratica con la massima attenzione, ottima la suddivisione in gruppi. Veramente da consigliare. Da ripetere il prima possibile perchè utile per la professione

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Ecodoppler Vascolare periferico
Ecodoppler Tronchi Sovra ortici

Professori

ANGELO PIO ASSANTI
ANGELO PIO ASSANTI
DIR. MEDICO I LIVELLO

Dirigente di I livello dell'Unità Operativa Chirurgica, Unità Funzionale di Chirurgia Ecoguidata ed Ecocolordoppler del P.O. S.M.d.P. Incurabili, ASL NA1. Indirizzo: Unità Operativa Chirurgica, Unità Funzionale di Chirurgia Ecoguidata ed Ecocolordoppler P.O. S.M.d.P. Incurabili, ASL NA1,

Programma

Programma

Giovedì - ore 15.30 – 18.30

  • Principi di fisica degli ultrasuoni: effetto Doppler; ColorDoppler, PowerDoppler, Doppler pulsato
  • Metodica d’esame: approccio al paziente, scelta del trasduttore e delle scansioni, tests dinamici
  • Settaggio dell’apparecchiatura ecografica: regolazione del guadagno, dei filtri, dei fuochi e della PRF; il fenomeno dell’aliasing
  • Esercitazioni pratiche su modella

Venerdì - ore 9.00 - 13.30

  • Cenni di anatomia normale ed ecografica dei vasi arteriosi e venosi degli arti inferiori e superiori, dei tronchi epi-aortici e dei grossi vasi addominali.
  • Emodinamica: caratteristiche flussimetriche dei vari distretti arteriosi e venosi; flusso laminare e flusso turbolento. Alterazioni emodinamiche in corso di stenosi (a monte, a valle ed in sede stenotica)
  • Arteriopatia aterosclerotica: eziopatogenesi, sedi preferenziali, quadri clinici
  • La placca ateromasica: fisiopatologia, ecostruttura ed evoluzione
  • Quantificazione geometrica ed emodinamica del grado di stenosi
  • Ostruzioni arteriose: studio dei circoli collaterali
  • Aneurismi e fistole artero-venose
  • Arteriopatia non aterosclerotica: cenni sui quadri clinici ed aspetti ecotomografici
  • Esercitazioni pratiche su modella

Pausa pranzo

Venerdì - ore 15.30 - 18.30

  • Il sistema venoso degli arti inferiori: metodologia di studio del distretto superficiale e profondo
  • Quadri ecocolordoppler di insufficienza venosa cronica, trombosi superficiali e profonde, circoli collaterali
  • Aorta addominale e vasi iliaci
  • Cenni sullo studio delle F.A.V. per emodialisi
  • Metodo di refertazione
  • Esercitazioni pratiche su modella

Sabato - ore 9.00 - 13.00

  • Esercitazioni pratiche su modella

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 10

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto