Economia

Istituto Dante Alighieri- Scuola Privata
A Cagliari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Cagliari
Descrizione

Obiettivo del corso: possedere conoscenze di metodiche di analisi e di interpretazione critica delle strutture e delle dinamiche di azienda, mediante l’acquisizione delle necessarie competenze in più aree disciplinari: economiche, aziendali, giuridiche e quantitative; - possedere un’adeguata conoscenza delle discipline aziendali, che rappresentano il nucleo fondamentale, declinate sia per aree funzionali.
Rivolto a: Diplomati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
v. Pasquale Cugia 24, 09129, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Scuola Media Superiore.

Programma

FACOLTA' DI ECONOMIA:

Obiettivi formativi qualificanti
I laureati dei corsi della classe di laurea devono:


- possedere conoscenze di metodiche di analisi e di interpretazione critica delle strutture e delle dinamiche di azienda, mediante l’acquisizione delle necessarie competenze in più aree disciplinari: economiche, aziendali, giuridiche e quantitative;
- possedere un’adeguata conoscenza delle discipline aziendali, che rappresentano il nucleo fondamentale, declinate sia per aree funzionali (la gestione, l'organizzazione, la rilevazione), sia per classi di aziende dei vari settori (manifatturiero, commerciale, dei servizi, della pubblica amministrazione).

Il corso di laurea in Economia, finanza e legislazione per la gestione d’impresa mira a formare potenziali consulenti, imprenditori, quadri e dirigenti d’impresa. I laureati matureranno adeguate qualità gestionali nelle discipline economiche, manageriali, finanziarie e giuridiche, sviluppando appropriate metodiche di analisi e di interpretazione critica delle strutture e delle dinamiche d’azienda, anche mediante il coordinamento di abilità differenziate e la conoscenza, scritta e orale, di due lingue dell'Unione europea, oltre l’italiano.

In particolare, i laureati del corso coltiveranno competenze distintive in materia di conduzione e governo aziendali, approfondendo le tematiche direzionali della moderna economia d’impresa: dalle problematiche organizzative e di mercato alla rilevazione contabile e di bilancio, alla pianificazione, alla finanza societaria, alla fiscalità e alla legislazione d’impatto aziendale. Tali conoscenze saranno declinate sia per aree funzionali (dalla finanza al marketing, all’organizzazione, alla produzione, ai servizi legali e di gestione delle risorse umane) sia per aree settoriali (industria, commercio, servizi pubblici e privati, attività profit e no- profit).

I laureati della classe svolgeranno attività professionali nelle aziende, dove potranno svolgere funzioni manageriali o imprenditoriali, nelle pubbliche amministrazioni e nelle libere professioni dell’area economica.
Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste nella redazione di un elaborato scritto, e un colloquio finale sull’argomento trattato.
Ambiti occupazionali previsti per i laureati

Ai fini indicati, i curricula dei corsi di laurea della classe:

- comprendono in ogni caso la necessaria acquisizione di conoscenze fondamentali nei vari campi dell'economia e della gestione delle aziende, nonché i metodi e le tecniche della matematica finanziaria e attuariale, della matematica per le applicazioni economiche e della statistica;
- comprendono in ogni caso l'acquisizione di conoscenze giuridiche di base e specialistiche negli ambiti della gestione delle aziende private o pubbliche;
- comprendono in ogni caso l'acquisizione di conoscenze specialistiche in tutti gli ambiti della gestione delle aziende pubbliche e private e delle amministrazioni pubbliche;
- comprendono la conoscenza in forma scritta e orale di almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l’italiano;
- prevedono, in relazione ad obiettivi specifici di formazione professionale ed agli sbocchi occupazionali, l'obbligo di attività esterne con tirocini formativi presso aziende e organizzazioni pubbliche e private nazionali e internazionali.

Gli sbocchi professionali del laureato sono:

- responsabile della gestione economica/finanziaria o gestore di unità di controllo sistemico
- analista industriale o gestore di unità tecniche o logistiche in sistemi e/o reti aziendali
- analista finanziario o gestore dei flussi finanziari e di tesoreria nell’ambito di imprese, di gruppi di imprese o di società di gestione del risparmio
- analista di mercato o gestore di entità distributive industriali o al grande dettaglio
- analista di gestione o responsabile di unità organizzative e di risorse umane, nell’ambito di sistemi aziendali semplici/complessi e/o di network di imprese
- imprenditore innovativo nei settori new technology e appartenenti, in generale, alla new economy
- esperto in affari legali e societari o esercente la professione in qualità di Ragioniere collegiato o, previa ottemperanza di eventuali ulteriori requisiti richiesti, di Dottore commercialista
- giornalista specializzato nell’editoria economica, di mercato e aziendale.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Diploma di scuola media superiore. Non è prevista una verifica delle conoscenze richieste per l'accesso.
Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi).