ECONOMIA

Università degli Studi di Messina
A Messina

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Messina
Descrizione

La laurea magistrale in Economia si propone di formare profili professionali qualificati con una forte competenza nell'esercizio di attività professionali libere come quella del Dottore commercialista (sebbene questa sia comunque condizionata al superamento dell'esame di Stato) o attività di consulenza aziendale, o attività di staff all'interno di imprese ed enti economici che richiedono una forte integrazione tra economia diritto e territorio. Il percorso formativo è organizzato in maniera tale che gli studenti provenienti da studi economico-aziendali approfondiscano preliminarmente temi di carattere giuridico (nei campi del diritto commerciale, tributario, del lavoro e amministrativo); statistico-quantitativo ed economico, con particolare attenzione ai temi dell'economia industriale e internazionale; gli studenti provenienti da studi economico-giuridici completino la loro formazione con adeguate conoscenze in campo manageriale, in particolare di finanza aziendale, contabilità generale e analitica revisione dei conti e marketing, oltre che le conoscenze di tipo statistico-quantitativo ed economico; e gli studenti provenienti da una formazione di stampo economico-politico acquisiscano preliminari conoscenze in campo manageriale oltre che conoscenze di base di tipo giuridico-commerciale. Il percorso completa la formazione acquisita con approfondimenti nei diversi saperi delle discipline economico-giuridiche. L'area giuridica completa la preparazione specialmente mediante lo studio della governance aziendale, del diritto tributario, della disciplina della crisi dell'impresa e della contrattualistica d'impresa.
Il Corso prevede i seguenti tre curricula:
- Economia e Diritto
- Economia Impresa e Territorio
- Economia e Management del Turismo e dei Beni Culturali

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Messina
Piazza Pugliatti 1, 98100, Messina, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Introduzione

La laurea magistrale in Economia si propone di formare profili professionali qualificati con una forte competenza nell'esercizio di attività professionali libere come quella del Dottore commercialista (sebbene questa sia comunque condizionata al superamento dell'esame di Stato) o attività di consulenza aziendale, o attività di staff all'interno di imprese ed enti economici che richiedono una forte integrazione tra economia diritto e territorio. Il corso di laurea magistrale forma altresì figure professionali in grado di svolgere funzioni di elevata responsabilità in imprese, enti e organizzazioni dedicati alla programmazione locale e nazionale del settore turistico, in aziende turistiche del ricettivo alberghiero; in imprese operanti a vari livelli nella filiera del settore turistico nazionale e internazionale, in attività di progettazione e commercializzazione dei viaggi e dei prodotti turistici ad essi collegati.l percorso formativo è organizzato in maniera tale che gli studenti provenienti da studi economico-aziendali approfondiscano preliminarmente temi di carattere giuridico (nei campi del diritto commerciale, tributario, del lavoro e amministrativo); statistico-quantitativo ed economico, con particolare attenzione ai temi dell'economia industriale e internazionale; gli studenti provenienti da studi economico-giuridici completino la loro formazione con adeguate conoscenze in campo manageriale, in particolare di finanza aziendale, contabilità generale e analitica revisione dei conti e marketing, oltre che le conoscenze di tipo statistico-quantitativo ed economico; e gli studenti provenienti da una formazione di stampo economico-politico acquisiscano preliminari conoscenze in campo manageriale oltre che conoscenze di base di tipo giuridico-commerciale. Il percorso completa la formazione acquisita con approfondimenti nei diversi saperi delle discipline economico-giuridiche. L'area giuridica completa la preparazione specialmente mediante lo studio della governance aziendale, del diritto tributario, della disciplina della crisi dell'impresa e della contrattualistica d'impresa.
Il Corso prevede i seguenti tre curricula:
- Economia e Diritto
- Economia Impresa e Territorio
- Economia e Management del Turismo e dei Beni Culturali

Conoscenze e Abilità, Obiettivi formativi

La laurea magistrale in Economia si propone di formare profili professionali qualificati con una forte competenza nell'esercizio di attività professionali libere come quella del Dottore commercialista (sebbene questa sia comunque condizionata al superamento dell'esame di Stato) o attività di consulenza aziendale, o attività di staff all'interno di imprese ed enti economici che richiedono una forte integrazione tra economia diritto e territorio. Il corso di laurea magistrale forma altresì figure professionali in grado di svolgere funzioni di elevata responsabilità in imprese, enti e organizzazioni dedicati alla programmazione locale e nazionale del settore turistico, in aziende turistiche del ricettivo alberghiero; in imprese operanti a vari livelli nella filiera del settore turistico nazionale e internazionale, in attività di progettazione e commercializzazione dei viaggi e dei prodotti turistici ad essi collegati. I laureati saranno altresì in grado di svolgere attività di consulenza per gli enti locali e per le imprese operanti nell'industria dell'ospitalità e della promozione turistica, nonché nella pianificazione e amministrazione aziendale in grado di affrontare diverse problematiche aziendali con particolare riferimento ai profili amministrativi giuridici e tributari. La laurea magistrale accoglie studenti provenienti da lauree triennali ad indirizzo economico aziendale, economico politico ed economico-giuridico. Il percorso formativo è organizzato in maniera tale che gli studenti provenienti da studi economico-aziendali approfondiscano preliminarmente temi di carattere giuridico (nei campi del diritto commerciale, tributario, del lavoro e amministrativo); statistico-quantitativo ed economico, con particolare attenzione ai temi dell'economia industriale e internazionale; gli studenti provenienti da studi economico-giuridici completino la loro formazione con adeguate conoscenze in campo manageriale, in particolare di finanza aziendale, contabilità generale e analitica revisione dei conti e marketing, oltre che le conoscenze di tipo statistico-quantitativo ed economico; e gli studenti provenienti da una formazione di stampo economico-politico acquisiscano preliminari conoscenze in campo manageriale oltre che conoscenze di base di tipo giuridico-commerciale. La seconda parte del percorso completa la formazione acquisita con approfondimenti nei diversi saperi delle discipline economico-giuridiche. L'area giuridica completa la preparazione specialmente mediante lo studio della governance aziendale, del diritto tributario, della disciplina della crisi dell'impresa e della contrattualistica d'impresa. Sono previsti laboratori interdisciplinari su problemi tipici della professione, quali temi di valutazione, contenzioso tributario e procedure concorsuali e un adeguato tirocinio in aziende o presso uno studio professionale. La tesi di laurea costituisce importante momento di approfondimento, anche teorico-concettuale.

Sbocchi occupazionali

Ruoli professionali e funzioni proprie dell'Economiasta e Giusista d'impresa, funzionario delle Amministrazioni, delle aziende e società pubbliche; Project manager, Responsabile amministrativo di impresa turistica, Hotel manager, esponsabile marketing (Destination Manager)

funzione in un contesto di lavoro:
ll Corso di laurea magistrale in Economia prevalentemente prepara all'accesso alla professione di Dottore Commercialista,condizionata al superamento dell'esame di Stato, previo praticantato; nonché alle attività di consulenza aziendale o alle attività di staff all'interno di imprese o di enti economici, che richiedono competenze avanzate e conoscenze operative per trattare – integrando economia e diritto - i problemi della gestione aziendale e per affrontare le diverse problematiche implicate dalle strategie imprenditoriali, sia in ordine all'organizzazione interna dell'impresa, sia in ordine alle sue relazioni esterne, con particolare riferimento ai profili amministrativi, finanziari, tributari e societari.
Il laureato magistrale può quindi svolgere i ruoli professionali e le funzioni proprie dell' Economista e giurista d'impresa, del funzionario delle amministrazioni, delle aziende e società pubbliche, del funzionario delle Autorità di regolamentazione e di organizzazioni internazionali.
Il laureato magistrale può svolgere altresì i ruoli professionali e le correlative funzioni di Project Manager, di Responsabile amministrativo di impresa turistica o, ancora, di direttore di sistemi di aziende turistiche (hotel manager) e di Responsabile marketing (Destination Manager)
I relativi sbocchi occupazionali sono in aziende turistiche del ricettivo alberghiero e dell'incoming, con funzioni di elevata responsabilità anche in qualità di consulente; in attività di progettazione di itinerari turistico-culturali e di commercializzazione dei viaggi e dei prodotti turistici collegati; in imprese cooperative e consortili del turismo integrato; nell'organizzazione di eventi culturali spettacolari ed espositivi; nella gestione dei servizi di accoglienza nei beni culturali ed ambientali; nelle istituzioni governative, centrali e decentrate, nei settori del turismo, della cultura, dei beni culturali e ambientali e dello sviluppo locale; nel settore dell'editoria specializzata in campo turistico, anche multi-mediale, inclusa la produzione cartografica.
In centri studio (pubblici e privati) in qualità di ricercatore ed esperto- In catene alberghiere anche in qualità di consulente.

competenze associate alla funzione:
L'acquisizione di una preparazione approfondita nelle materie giuridiche e d economiche e nell'ambito del marketing, della programmazione locale, nazionale e internazionale, nella gestione dei servizi e della qualità permette la possibilità di creare:
Specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione -
Specialisti del controllo nella Pubblica Amministrazione -
Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private -
Specialisti dell'organizzazione del lavoro -
Specialisti in contabilità -
Fiscalisti e tributaristi -
Specialisti in attività finanziarie
Specialisti nell'acquisizione di beni e servizi
Specialisti nella commercializzazione di beni e servizi (escluso il settore ICT)
Specialisti nella commercializzazione nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione
Analisti di mercato
Specialisti dei sistemi economici

sbocchi professionali:
- svolgimento di attività professionale autonoma
- presso imprese, istituzioni economico-finanziarie ed organizzazioni pubbliche, nazionali e internazionali;
- in società di consulenza, di servizi e di ricerca;
- in uffici studi presso organismi territoriali, enti di ricerca nazionali ed internazionali, pubbliche amministrazioni, imprese e organismi sindacali e professionali;
- nelle autorità di regolamentazione nazionali ed europee e negli organismi di rappresentanza delle organizzazioni internazionali

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT)

  1. Specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione - (2.5.1.1.1)
  2. Specialisti del controllo nella Pubblica Amministrazione - (2.5.1.1.2)
  3. Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private - (2.5.1.2.0)
  4. Specialisti dell'organizzazione del lavoro - (2.5.1.3.2)
  5. Specialisti in contabilità - (2.5.1.4.1)
  6. Fiscalisti e tributaristi - (2.5.1.4.2)
  7. Specialisti in attività finanziarie - (2.5.1.4.3)
  8. Specialisti nell'acquisizione di beni e servizi - (2.5.1.5.1)
  9. Specialisti nella commercializzazione di beni e servizi (escluso il settore ICT) - (2.5.1.5.2)
  10. Specialisti nella commercializzazione nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione - (2.5.1.5.3)
  11. Analisti di mercato - (2.5.1.5.4)
  12. Specialisti dei sistemi economici - (2.5.3.1.1)
Consultazione con le organizzazioni rappresentative:

All'incontro, cui hanno partecipato rappresentanti di enti locali e di varie organizzazioni di categoria, il Preside, preliminarmente, ha relazionato sull'offerta formativa della Facoltà descrivendo sinteticamente i singoli corsi di laurea triennale e magistrale.
In secondo luogo il Preside si è soffermato sulle varie proposte di riforma dell'offerta formativa avanzate dalla Commissione nominata dal Consiglio di Facoltà e sui requisiti minimi che i nuovi percosri formativi devono possedere per essere coerenti con quanto previsto dalla legge 270. I rappresentanti delle parti sociali presenti hanno manifestato vivo apprezzamento per l'invito alla riunione e, auspicando una maggiore collaborazione tra Università e gli altri enti ed istituzioni presenti nel territorio, hanno condiviso ampiamente le linee guida tracciate dal Preside per la riforma dell'offerta formativa.

Requisiti di ammissione:

Oltre al possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo, e dei requisiti curriculari previsti nel Regolamento di corso di studio è prevista la verifica dell'adeguatezza della personale preparazione secondo modalità definite nel Regolamento Didattico di corso di studio. Il regolamento didattico del corso di studi definisce altresì le modalità di verifica della preparazione personale dello studente.
In particolare, per quanto riguarda i requisiti curriculari minimi, è stato deliberato che per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in LM 56 è necessario che nella carriera precedente siano stati acquisiti il seguente numero di crediti nei quattro ambiti disciplinare:
19 CFU in ambito aziendale (SECS-P/07; SECS-P/08; SECS-P/09; SECS-P/10; SECS-P/11; SECS-P/13; AGR/01) ;
24 CFU in ambito economico (SECS-P/01; SECS-P/02; SECS-P/03; SECS-P/06; SECS-P/12; MGGR/01; MGGR/02);
24 CFU in ambito giuridico (IUS/01; IUS /04; IUS/05; IUS /06; IUS/07; IUS/09; IUS/10; IUS/12; IUS/14) ;
19 CFU ambito matematico-statistico (SECS-S/01; SECS-S/03; SECS-S/04; SECS-S/05; SECS-S/06; MAT/05; MAT/06; INF/01; INF/05) .
Non è consentita l'iscrizione con debiti. Eventuali crediti mancanti possono essere acquisiti iscrivendosi ai corsi singoli e superando il relativo esame prima dell'iscrizione al corso di laurea magistrale. Sono inoltre richieste la conoscenza della lingua inglese e buone abilità informatiche attestate dal superamento di un esame o di una prova idoneativa. La preparazione personale viene verificata attraverso la valutazione delle competenze e conoscenze richieste, tramite analisi del curriculum dello studente, eventualmente integrato da un colloquio. In ogni caso la preparazione personale del laureato che abbia i necessari requisiti curriculari è dichiarata positiva ogni volta che il laureato abbia conseguito un voto di laurea, di primo livello o di ordinamento pre-509/99, non inferiore a 95/110.

Prova finale:

La prova finale consiste nella preparazione di una dissertazione scritta, sviluppata dal candidato sotto la supervisione di un docente del Corso, e della sua successiva discussione pubblica. La dissertazione dovrà dimostrare capacità di critica e contenere elementi di originalità La valutazione complessiva finale tiene conto anche del curriculum individuale e delle valutazioni conseguite dallo studente e, nei casi di integrazione con l'attività di tirocinio, della valutazione dello stesso. Le modalità di svolgimento e di valutazione delle attività relative al superamento della prova finale sono definite nel Regolamento didattico del corso di studio.

Aule (che sono utilizzate per le lezioni):

Le aule utilizzate per le lezioni del corso di laurea magistrale in Economia (LM 56) sono le n. 5 e 6 del Dipartimento SEAM dell'Università di Messina. All'occorrenza vengono utilizzate anche l'aula 1 e l'aula ex RIAM.

Descrizione delle aule:

Aula: 1; Posti: 50; Sede: Via dei Verdi, 75 98122 ME; Mezzi audiovisivi: Videoproiettore con PC + WIFI

Aula: 5; Posti: 90; Sede: Via dei Verdi, 75 98122 ME; Mezzi audiovisivi: Videoproiettore con PC + WIFI

Aula: 6; Posti: 90; Sede: Via dei Verdi, 75 98122 ME; Mezzi audiovisivi: Videoproiettore con PC + WIFI

Aula: ex RIAM; Posti: 50; Sede: Piano terra - Piazza Pugliatti, 1 98122 ME; Mezzi audiovisivi: Videoproiettore + WIFI

Laboratori e aule informatiche (che sono utilizzate per le lezioni):
Dato non disponibile Sale studio (a disposizione degli studenti del CdS):
Nei locali del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie quantitative, in prossimità dei luoghi dove gli studenti frequentano le lezioni del CdS, sono disponibili diverse aree studio liberamente accessibili agli studenti e tutte dotate di possibilità di collegamento alla rete wifi di Ateneo. Biblioteche (contenenti materiale relativo al CdS):
Dato non disponibile Servizi di contesto (orientamento e assistenza):
L'attività di orientamento in itinere viene svolta mediante azioni di monitoraggio continuo effettuate dai docenti Tutor in collaborazione con il Coordinatore. L'orientamento in itinere ha la funzione specifica di accompagnare lo studente al completamento del corso di studi e indirizzarlo verso il percorso formativo a lui più congeniale e più conforme agli obiettivi occupazionali. L'attività di orientamento in itinere è effettuata anche coinvolgendo l'ufficio stage e tirocinio il cui supporto è importante ai fini della scelta dell'attività di stage prevista. Per una gestione efficiente di questa fase di orientamento si ritiene importante sollecitare gli studenti a dialogare maggiormente con i Tutor e con i Docenti del CdS in modo da evidenziare dubbi e criticità. Opinioni degli studenti: Dato non disponibile Opinioni dei laureati: Dato non disponibile Creato il 2013-03-17 18:03:46, modificato il 2015-09-25 15:26:05 da Francesco Lo Bianco


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto