Eqdl - Patente Europea della Qualita'

Idi Informatica Giordano Srl
A Palermo

1.120 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Palermo
  • 70 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: La Patente Europea della Qualità - EQDL è un certificato che attesta il possesso dei requisiti certificato che attesta il possesso dei requisiti minimi di conoscenza dei termini, delle norme, dei metodi e dei processi utilizzati nel mondo della Qualità, indipendentemente dalle esperienze professionali del richiedente.
Rivolto a: La Patente Europea della Qualità - EQDL è stata pensata come uno strumento per studenti, neodiplomati e neolaureati e, in generale, per chi si affaccia al mondo del lavoro, per chi opera in organizzazioni gestite con Sistemi di Gestione per la Qualità e per tutti coloro che vogliono migliorare la loro posizione professionale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Palermo
PIAZZA LEONI,60 - VIALE DEL FANTE 44/A, 90143, Palermo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Programma

La certificazione EQDL Full è costituita da sei moduli, che portano ad esami di tipo teorico. Il livello dei test è sufficiente per accertare se il candidato ha una conoscenza base in materia di Qualità.

MODULO 1:Concetti e approcci di base per la gestione della qualità in una organizzazione Questo modulo richiede che il candidato comprenda,conosca e sappia identificare, ad un livello generale, i concetti e gli approcci fondamentali alla gestione della qualità in una organizzazione sia relativamente alla loro evoluzione che all’attuale stato di sviluppo. In particolare dovrà conoscere le definizioni, i concetti, gli approcci (norme, modelli o prassi) attuali più importanti e diffusi nei principali settori delle attività economiche, sociali e politiche. Il candidato in particolare dovrà conoscere e identificare i modelli di gestione per la qualità che si riferiscono alla serie ISO 9000:2000 e ai modelli di gestione per l’eccellenza (Total Qualità Management, Premi Nazionali ed Internazionali). Egli dovrà conoscere inoltre concetti e approcci degli altri sistemi di gestione affini a quello di gestione del sistema per qualità quali quelli per la sicurezza, l’ambiente, l’etica e/o i sistemi integrati e leprincipali normative di riferimento. Collegata all’area normativa, il candidato dovrà conoscere gli ambiti della certificazione e dell’accreditamento, e gli organismi che ne fanno parte sia a livello italiano che europeo, e, in tale contesto, dovrà saper distinguere ed integrare a livello concettuale la normativa volontaria e quella cogente.

MODULO 2: Norma UNI EN ISO 9001:2000 In questo modulo si richiede che il candidato conosca e comprenda lo scopo della norma UNI EN ISO9001:2000 ed il campo di applicazione insieme a tutti i requisiti in essa riportati.

MODULO 3: Approccio per processi e documentazione di sistema Questo modulo richiede che il candidato conosca e abbia compreso i concetti dell’approccio per processi e della documentazione di Sistema ad un livello generale. Il candidato dovrà disporre innanzitutto di una conoscenza della terminologia relativa ai processi e alla documentazione. Per quanto concerne i processi dovrà quindi saper distinguere le varie tipologie di processi, conoscere i metodi descrittivi dei processi e delle loro interazioni, e conoscere gli elementi che ne determinano il controllo e ne consentono il miglioramento. Per quanto concerne la documentazione il candidato dovrà dimostrare di averne compreso il valore; quindi di conoscere le caratteristiche dei principali documenti e di saper distinguere tra i vari tipi di documenti e di registrazioni esistenti in un Sistema di Gestione per la Qualità; infine si richiede che il candidato conosca i metodi di controllo sia dei documenti che delle registrazioni.

MODULO 4: Miglioramento continuo e metodi, tecniche e strumenti del problem solving Questo modulo richiede che il candidato conosca i principi e gli approcci del miglioramento continuo come prassi per una gestione aziendale orientata sia alla conformità (UNI EN ISO 9001:2000) sia all’eccellenza, le caratteristiche del processo di miglioramento con particolare riferimento all’impegno della direzione e gli elementi di pianificazione per la sua attuazione. Inoltre dovrà conoscere e sapere distinguere i metodi, le tecniche e gli strumenti del problem solving. Conoscere gli elementi base e le applicazioni della statistica descrittiva e inferenziale (campionamento).

MODULO 5: Processi di valutazione: ispezioni di prodotto, verifiche ispettive, autovalutazione Questo modulo richiede che il candidato abbia compreso lo scopo dei processi di valutazione sia ai fini dell’accertamento della conformità, sia ai fini del miglioramento.

In particolare il candidato dovrà conoscere la terminologia, i criteri ed i metodi principali per valutare la conformità dei prodotti; dovrà anche conoscere le definizioni, gli scopi ed gli aspetti principali delle verifiche ispettive del sistema di gestione per la qualità; dovrà infine conoscere le definizioni ed il ruolo dell’autovalutazione nel processo di miglioramento dei processi, dei prodotti e dell’organizzazione.

MODULO 6:
Soddisfazione del cliente Questo modulo richiede che il candidato conosca e abbia compreso i concetti di soddisfazione del cliente, della necessità della valutazione di tale parametro e delle principali tecniche in uso per tale misurazione. Il candidato dovrà disporre innanzitutto di una conoscenza della terminologia relativa alla custormer satisfacion. Per quanto concerne la valutazione egli dovrà conoscere i principali elementi per la pianificazione del processo di misura della Soddifazione del cliente, i metodi di misurazione e di controllo dei risultati finalizzato al miglioramento.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 15

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto